Come pulire i ricci di mare

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come pulire  i ricci di mare
17

Introduzione

Il pesce è indubbiamente un alimento pieno di sostanze nutritive ideali per la salute dell'essere umano e, prime fra tutte, è l'omega 3: esse si fondono anche con un'ulteriore caratteristica, ovvero la dolcezza del prodotto.
Pur conoscendo bene le proprietà di uno specifico cibo, non sempre si è portati a mangiarlo quando il proprio sapore non è proprio invitante: questo non è il caso del pesce, essendo versatile nella preparazione e avendo un gusto veramente unico.
Purtroppo, però, le persone vengono sempre indotte ad acquistare e consumare le stesse tipologie di pesce, sia perché manca una conoscenza ittica basilare sia poiché alcuni tipi sembrano troppo complicati da pulire efficacemente.
I ricci di mare ne rappresentano l'esempio maggiormente esplicativo: nella seguente pratica ed elementare guida che vi raccomando di leggere abbastanza attentamente nei passaggi successivi, pertanto, vi spiegherò come bisogna pulire correttamente un qualsiasi riccio di mare.

27

Occorrente

  • 1 paio di guanti di lattice
  • 1 ciotola
  • 1 busta di plastica spessa
  • 1 paio di forbici
  • 1 lavello
  • 1 vassoio
  • 1 cucchiaino
37

Tante volte sarà capitato che, imbattendosi nel pescivendolo, alla domanda "Cosa mi consiglia?" oppure "Cosa è presente di pesce fresco?", egli abbia risposto "I deliziosi ricci di mare": comunque, molte persone avranno declinato questa offerta, perché non si sentivano capaci di pulirlo bene.
Adesso, è giunto il momento di concedere al proprio palato l'opportunità di gustare un frutto di mare tanto saporito, ma senza pagare maggiormente il pescivendolo personale affinché ci pensi lui stesso alla pulizia: infatti, pulire bene il riccio di mare è abbastanza semplice e basterà seguire poche indicazioni.

47

Innanzitutto, bisogna preparare il piano di lavoro sul tavolo della cucina e le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- indossare un paio di guanti di lattice usa e getta;
- adagiare i ricci di mare dentro una ciotola abbastanza capiente e metterli all'interno di un vassoio dopo che saranno puliti;
- collocare gli scarti in una busta di plastica molto robusta;
- procurarsi delle forbici ben affilate.
Il riccio di mare va tenuto in mano con determinazione, ma senza stringerlo eccessivamente, per evitare di pungervi: la superficie rivolta verso l'alto deve essere quella dove c'è la bocca, ovvero una piccola protuberanza leggermente più chiara.
In questo punto, occorrerà infilarci le forbici e rimuovere la calotta superiore, in maniera circolare: successivamente, procedete con lo svuotamento del liquido e delle alghette presenti all'interno dei ricci di mare, il loro risciacquo sotto l'acqua corrente e la loro collocazione dentro il vassoio.

Continua la lettura
57

Dopo averli puliti e aperti, i ricci di mare devono essere consumati il prima possibile, in modo da poterli gustare al 100% del proprio sapore: essi possono restare massimo due giorni all'interno del frigorifero, purché vengano ricoperti da un foglio di carta stagnola o pellicola trasparente.
L'utilizzo dei guanti di lattice usa e getta non è obbligatorio, ma utile per proteggere efficacemente le mani: secondo la tipologia di ricetta che desiderate seguire nella fase successiva alla pulizia, potrebbe essere necessario estrarre la parte arancione contenuta nei ricci di mare, attraverso l'ausilio di un cucchiaino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparate i ricci di mare secondo i vostri gusti personali, ma sarà importante consumarli il prima possibile, allo scopo di gustarne la freschezza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai ricci di mare

Gli spaghetti ai ricci di mare sono un primo piatto molto gustoso, prettamente estivo, una vera bontà per chi ama la cucina a base di pesce. La sua preparazione richiede un po' di tempo perché l'ingrediente principale, il riccio di mare, deve essere...
Primi Piatti

Come preparare le linguine ai ricci di mare

Siamo andati al mercato e abbiamo trovato questi strani animali: i ricci di mare. Dentro nascondono un cuore rosso e dal sapore davvero unico e incredibile. Possiamo mangiarli direttamente così, e gustarli direttamente al mare è il massimo. Oppure possiamo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai ricci di mare con pomodoro

Se siete alla ricerca di un primo piatto veloce da preparare, gustoso e che, allo stesso tempo, contenga tutto il profumo e il sapore del mare, questa ricetta farà, senza dubbio, al caso vostro. Infatti, nei successivi passaggi di questa guida, vi spiegherò...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti sardi ai ricci di mare

Siete stanchi della solita pasta e per una volta volete cucinare qualcosa di diverso? Una delle ricette più apprezzate è sicuramente quella degli gnocchetti sardi ai ricci di mare. Poi si divide l'impasto in tante parti, successivamente schiacciati...
Primi Piatti

Ricetta: scialatielli ai ricci di mare con peperoncino fresco

Se siete alla ricerca di un piatto di mare semplice da preparare ma di grande effetto, potete orientarvi sui ricci. Il loro sapore intenso ma al contempo delicato, è adatto per un primo piatto da leccarsi i baffi. Lungo i passi di questa guida vorremmo...
Primi Piatti

Riso mantecato al riccio

Se ci piace la buona cucina e vogliamo provare a preparare con le nostre mani pietanze sempre differenti, tutto quello che dovremo fare sarà ricercare su internet, fra le moltissime ricette che gli utenti di ogni parte del mondo ogni giorno caricano,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Ricetta: fettuccine ai ricci di mare e nero di seppia

Le ricette a base di pesce sono davvero tantissime, grazie anche all'abbondanza ed alla freschezza del pesce pescato nei mari italiani. Tra i frutti di mare più apprezzati, specialmente nel sud Italia, troviamo i ricci di mare. Questi sono buonissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.