Come realizzare dei fiori con la ghiaccia reale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con la ghiaccia reale si decorano non solo torte, ma anche biscotti e cupcake d'ogni tipo. Per realizzare dei fiori, abbiamo bisogno di una crema robusta e vischiosa. È meglio andare in pasticceria, se non abbiamo voglia di prepararla ma vogliamo un prodotto di qualità. Come in tutti i lavori manuali, senza passione, non si ottengono grandi cose.

27

Occorrente

  • setaccio
  • 300 grammi di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di limone o cremor tartaro
  • 1 albume
  • disegni di fiori e nastro adesivo
  • carta da forno
  • siringa per dolci
37

Prima di unire lo zucchero all'albume, lo filtriamo con un setaccino per ricavare una crema densa e gonfia. Solo alla fine si aggiunge il limone. Per la creazione di fiori delicati, anziché usare quest'ultimo ingrediente, ricorriamo a un lievito naturale come il cremor tartaro. Molti pasticceri lo usano assieme al bicarbonato.

47

Con la pasta di zucchero, è possibile preparare un dolce intero! Ma una torta con sopra la ghiaccia, non possiamo lavorarla subito. Solo quando la superficie ha raggiunto la sua consistenza, continuiamo a fare come vogliamo. Procuriamoci il disegno di un fiore, della carta da forno e del nastro adesivo. Fissiamo al tavolo con lo scotch, l'immagine del decoro e la carta. Ripassiamo i contorni con la pasta di zucchero, usando una siringa con beccuccio piccolo. C'è bisogno di almeno 10 ore per completare il piatto. Per staccare i fiori dalla carta usiamo un po' d'acqua tiepida.

Continua la lettura
57

Se ci rimane del prodotto, conserviamolo in un contenitore sottovuoto senza bisogno di deporlo in frigo. Questo tipo di crema s'indurisce subito. Per la creazione di una ghiaccia più liquida, scaldiamo in un pentolino 2 cucchiai d'acqua e versiamo poco alla volta, 100 grammi di zucchero a velo. Mescoliamo bene per sciogliere eventuali grumi e se abbiamo voglia, inseriamo del colorante alimentare. Si usa soprattutto, nelle feste di compleanno dei piccoli. Oltre all'originalità, i colori, donano un effetto in più al party. Le modalità di lavoro della pasta, non sono sempre le stesse. Variano secondo i gusti e le preferenze personali. C'è chi preferisce ai fiori, un disegno di farfalla o di cuore. Tuttavia in questo caso, i pasticceri consigliano sempre l'albume d'uovo. La ghiaccia reale nasce in Inghilterra. All'inizio si aggiungeva l'acqua di rose al marzapane. Con il tempo appunto, l'ingrediente attuale, ha sostituito questo alimento. Chi possiede una planetaria, mescola dentro i prodotti e chiude bene lo strumento. Anche qui si possono formare grumi. È facile scioglierli con piccole dosi d'acqua o limone. Si inserisce nel sac à poche la crema e si decide come procedere. I professionisti sanno fare dei veri e propri capolavori!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come decorare i biscotti con la ghiaccia reale

Molte donne amano spendere parte della propria giornata preparando dolci e piatti succulenti per i propri casi ed i propri amici; siamo infatti in presenza di un'attività molto divertente nonché piuttosto rilassante, in grado di ritagliare spazi di...
Dolci

Realizzare piccoli fiori con glassa reale

Ci sarà sicuramente capitato almeno una volta di dover preparare una bella torta per un evento come compleanno, o un anniversario, ecc. E di non sapere come fare per riuscire a creare delle particolare decorazioni. In questa guida, in particolare, vedremo...
Dolci

Come preparare la ghiaccia al cioccolato

La buona riuscita di un pranzo o una cena resta sicuramente uno degli obiettivi che più vi assillano e capita spesso di avere dubbi o poche alternative su determinate portate. Una delle più difficoltose risulta essere il dolce, che spesso vi obbliga...
Dolci

Come preparare la ghiaccia per torte

Realizzare dolci richiede sempre molto impegno e fantasia, sopratutto se dobbiamo anche realizzare delle decorazioni. Se siamo alle prime armi con la preparazioni i dolci, ma vogliamo imparare tutte le tecniche esistenti, allora potremo ricercare su internet...
Dolci

Dolci pugliesi: pasta reale

L'Italia, oltre ad essere rinomata per le sue bellezze paesaggistiche, è apprezzata anche e soprattutto per le sue specialità culinarie. A tal proposito, quello che più attira i visitatori provenienti da tutto il mondo è il fatto che queste specialità...
Dolci

Le principali tecniche di decorazione per dolci

Dolci perfettamente curati anche dal punto di vista estetico attraggono maggiormente i palati dei più golosi. Esistono diverse tecniche di decorazione, ognuna adeguata ad una specifica tipologia di dolci. A seconda infatti del dessert, si può decidere...
Dolci

Come addensare la glassa

Addensare la glassa per preparare dolci e crostate non è difficile e una volta imparato il procedimento è davvero impossibile sbagliare. In questa guida vedremo alcuni piccoli trucchetti per ottenere una crema perfetta al cioccolato o al limone, e allo...
Dolci

Come si prepara la glassa per guarnire le torte

Quando si prepara una torta è preferibile realizzare anche una glassa da utilizzare come topping. Una torta senza glassa sarebbe poco saporita e tutt'altro che invitante. Per guarnire le torte esistono diverse tipologie di glassa, che si compongono di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.