Come realizzare il calzone di carciofi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Fra tutte le ghiottonerie gastronomiche della nostra penisola, il calzone è uno fra quelli più diffusi ed apprezzati. Si tratta notoriamente di una specialità a base di pasta lievitata racchiusa a mezzaluna e farcita con vari ingredienti, che può essere cucinata sia al forno che fritta. È una preparazione caratteristica della cucina barese e napoletana e, a seconda dei luoghi di provenienza, può assumere anche altri nomi: panzerotto a Bari, pizza fritta a Napoli, pitone a Messina. Spesso in pizzeria costituisce una valida alternativa alla pizza, possedendo perfino il vantaggio di conservare meglio il calore degli ingredienti, data la forma che si presta perfettamente a tale funzione. Può essere servito sia come piatto unico che come antipasto e, se realizzato nella versione mignon, può accompagnare anche un aperitivo. Con la guida di oggi vedremo come realizzare un calzone di carciofi, ortaggio prettamente invernale che si presta ad innumerevoli preparazioni.

26

Occorrente

  • 10 carciofi, 3 uova, 100 g di salsiccia fresca, 2 pomodorini, 1 spicchio di aglio, olio evo q.b., sale q.b., 70 g di parmigiano grattugiato, un mazzetto di prezzemolo tritato, 500 g di pasta lievitata.
36

Per un'ottima riuscita della nostra preparazione gastronomica, bisognerà aver cura di utilizzare prodotti di alta qualità e pertanto utilizzeremo dei carciofi freschi, evitando quelli già pronti in barattolo. Essi infatti dovranno essere cucinati assieme agli altri ingredienti, e quelli freschi risultano sicuramente più adatti. Iniziamo dunque pulendo accuratamente i carciofi; dopodiché laviamoli, eliminando le foglie esterne eccessivamente dure, e la peluria che essi contengono all'interno. Riprendiamo in mano il gambo e tagliamone una buona parte, in modo da conservare solo 4 centimetri circa. Continuiamo mettendo il coltello alla base del carciofo e pelando la parte esterna del gambo, fino a far apparire l'interno, caratterizzato dal colore più chiaro e dalla morbidezza, quindi tagliamolo in piccoli pezzi.

46

Successivamente separiamo ogni gambo dal fiore, versando il tutto in un tegame con un filo d'olio e facendo soffriggere per qualche minuto. Uniamo dunque una salsiccia fresca tagliata a piccoli pezzi, i pomodorini ed un pizzico di sale. Pochi minuti prima del termine della cottura dei carciofi, rompiamo le uova in una terrina e sbattiamole assieme al formaggio, quindi versiamole assieme agli altri ingredienti. Completiamo con del prezzemolo tritato e con un pizzico di sale. Quando i carciofi saranno pronti, eliminiamo il liquido di cottura e passiamo alla preparazione della pasta, stendendola con il matterello in modo da ottenere una sfoglia piuttosto sottile.

Continua la lettura
56

A questo punto prendiamo la pentola contenente i carciofi e distribuiamoli su metà superficie della sfoglia, cercando di lasciare libere le parti in prossimità dei bordi. Chiudiamo la sfoglia ottenendo la tipica forma del calzone e disponiamola sulla teglia, per poi trasferirla in forno preriscaldato a 250°, cuocendo per una decina di minuti. Questo calzone, oltre che con i carciofi, è ottimo anche preparato con l'aggiunta di altre verdure, quali zucchine, melanzane e asparagi, oppure arricchito con del prosciutto cotto. Inoltre, per dare ancora più sapore al calzone, è possibile aggiungere della mozzarella a cubetti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo preferiamo, possiamo preparare l'impasto nella nostra cucina con farina, acqua, lievito e sale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare il calzone alle bietole

Il consumo delle verdure si raccomanda caldamente per l'alimentazione quotidiana. Ma spesso le pietanze a base di verdura sono delle proposte difficili per chi non la ama. Specialmente i bambini dimostrano un po' di riluttanza davanti ad un piatto di...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone farcito

Il canzone farcito è una ricetta unica ed inconfondibile, in grado di suscitare golosità sia alla vista che al palato. Tale pietanza è una forte forma di creatività e fantasia in cucina, in quanto è possibile condire e preparare il calzone in maniera...
Pizze e Focacce

Ricetta: calzone ripieno con mortadella e crema di tartufo

Durante le spensierate sere d'estate, è sempre un piacere uscire con amici e gustare insieme qualcosa di sfizioso. Le serene notti estive sono perfette per una fresca birra in compagnia e una pizza. O, perché no, un gustoso calzone. Il calzone ripieno...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone prosciutto e funghi

So che sei stanco di uscire per comprare il tuo calzone preferito, e vogliamo parlare di quel servizio a domicilio che la metà delle volte fa arrivare il tuo calzone freddo e gommoso? Sai quale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi? Impara a...
Pizze e Focacce

Ricetta pugliese: calzone con rape e acciughe

Preparare qualcosa si originale è molto importante quando si lavora in cucina. In questa guida vedremo una ricetta tipica di una regione italiana, cioè la Puglia. Vedremo infatti una tipica ricetta pugliese, ovvero il calzone con rape e acciughe. Quest'ultimo...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata di carciofi e patate

Sono davvero ottime da consumare sia appena sfornate che fredde-, possono essere tranquillamente cucinate in precedenza e consumate in rapide pause pranzo evitandoci frenetiche corse: stiamo parlando delle torte salate, un alimento oramai diffusissimo...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza tonno e carciofi

La pizza è forse la pietanza italiana più conosciuta nel mondo. Essa è un icona della cultura culinaria italiana. La peculiarità della pizza sta nel fatto che la si può preparare con diversi ingredienti. Per cui partendo dalla base, si possono preparare...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza rustica di carciofi

Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all'epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.