Come realizzare le cappelle di porcini con patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina per ottenere dei piatti sempre differenti e allo stesso tempo gustosi, dovremo essere in grado di abbinare i vari sapori che si ottengono cucinando e mescolando vari alimenti. Tuttavia, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo dei fornelli, riuscire ad eseguire degli abbinamenti fra i vari ingredienti può risultare leggermente complicato, inoltre dovremo anche conoscere i vari tempi di cottura in modo da ottenere un risultato perfetto. Per fortuna la tecnologia ci viene incontro aiutandoci a superare questi problemi, infatti sarà sufficiente possedere una connessione ad internet ed un computer o smartphone o tablet, per trovare in pochissimo tempo moltissime ricette che potremo provare a preparare per lasciare tutti quanti i nostri invitati a bocca aperta. Nei passi precedenti di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare correttamente, le cappelle di porcini con le patate.

26

Occorrente

  • 12 cappelle di funghi porcini
  • 4 patate grandi
  • 2 spicchi d'aglio
  • un rametto di timo fresco
  • olio extravergine d'oliva
  • 20 foglie di basilico
  • sale
36

Quando andiamo a scegliere i funghi per realizzare questa ricetta, scegliamo sempre i porcini che hanno le cappelle più sode e grandi per ottenere un risultato finale migliore. Rimuoviamo eventuali residui di terra e polvere con un panno di cotone pulito leggermente umido. Sbucciamo gli spicchi d’aglio e, dopo averli appoggiati su un tagliere, tagliamoli a fettine sottili. Pratichiamo dei tagli sottili nella superficie inferiore delle cappelle e inseriamoci dentro le fettine e qualche foglietta di timo fresco. Sistemiamo i funghi in un vassoio e ricopriamolo con la pellicola trasparente. Riponiamo il tutto in frigorifero e lasciamo riposare almeno per un’ora circa affinché tutti i sapori e gli odori si amalgamino bene gli uni e gli altri.

46

Laviamo bene le patate senza privarle della buccia e mettiamole in una pentola. Ricopriamole d’acqua salata fredda e lessiamole a fuoco lento per circa mezzora. Appena saranno pronte, preleviamole con una schiumarola e lasciamole intiepidire. Sbucciamole e tagliamole a fette non troppo sottili. Versiamo in una padella antiaderente qualche cucchiaio d’olio e facciamolo scaldare. Aggiungiamo i medaglioni di patate e rosoliamoli per qualche minuto su entrambi i lati rigirandole una sola volta.

Continua la lettura
56

In un’altra padella rosoliamo le cappelle dei funghi porcini per un paio di minuti, prima dal lato più scuro e poi da quello più chiaro. Proseguiamo la loro cottura a fuoco lento per circa otto minuti. Versiamo in un contenitore lungo e stretto dieci cucchiai di olio di ottima qualità, aggiungiamo le foglie del basilico e frulliamo con il mixer ad immersione fino ad ottenere un composto fluido dall’aspetto omogeneo. Disponiamo su un vassoio le patate formando una sorta di corona dopodiché sistemiamoci sopra le cappelle dei funghi sovrapponendole leggermente le une alle altre. Irroriamo la pietanza prima con il fondo di cottura dei funghi e poi con l’olio aromatizzato al basilico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accompagniamo le cappelle di porcini con patate con un vino rosso corposo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Gnocchi di patate con gamberoni e porcini

Per la cucina italiana i primi piatti sono una portata molto importante, infatti ne esistono di moltissimi tipi che variano in base alla regione d'Italia in cui ci si trova.Se ci piace assaporare sempre primi differenti, potremo provare a ricercare su...
Primi Piatti

Come cucinare i funghi porcini

L'autunno è senza dubbio il periodo ideale per la raccolta e la preparazione dei funghi porcini: infatti, nei boschi, dopo le prime piogge, se ne trovano in abbondanza ed hanno un maggior sapore rispetto ai funghi coltivati nelle serre che è possibile...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti tirolesi con funghi porcini

Gi Spatzle o gnocchetti tirolesi sono una tipica pietanza del Tirolo, sono anche molto comuni in Germania e rappresentano un semplice e originale modo per mettere in tavola un piatto della tradizione abbastanza insolito e molto gustoso. Gli ingredienti...
Antipasti

Come preparare le cappelle di funghi gratinate

Le cappelle di funghi gratinate al forno sono un antipasto prelibato e raffinato. Facili da preparare, le cappelle gratinate si possono farcire con svariati ripieni, come formaggio, carne, verdure o pesce. Il sapore particolare dei funghi si abbina a...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con funghi e zafferano

Il risotto è un piatto tipico della tradizione italiana e molto diffuso in tutto il territorio. In ogni regione si prepara questo piatto in modo diverso, usando ingredienti tipici. In Lombardia ad esempio si usa condire il risotto con lo zafferano per...
Carne

Funghi ripieni di salsiccia

I funghi sono un alimento completo e versatile, adatti a moltissimi piatti. In base alla ricetta bisognerà però essere attenti a scegliere i funghi giusti, in modo che il piatto che cucineremo risulti essere al massimo della qualità e del gusto. I...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di funghi e salvia con bacon

Per confortare il palato nelle fredde giornate invernali, non c'è niente di meglio che una succulenta zuppa a base di funghi misti. Quella che vi proponiamo nella seguente guida è insaporita dal bacon, e aromatizzata alla salvia fresca. Un connubio...
Antipasti

3 ricette veloci con i funghi

A volte con semplici ingredienti possiamo preparare dei piatti squisiti in breve tempo. Ecco quindi alcune ricette veloci e di facile preparazione con i funghi champignon, in quanto sono economici e si trovano facilmente tutto l’anno. Con i funghi possiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.