Come realizzare le mele caramellate per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per la festa di Halloween intendete proporre qualche dolce nuovo ed originale, il consiglio è di provare ad elaborare una ricetta che prevede delle mele caramellate tipiche dell’evento poiché molto amate dalle streghe. Le mele caramellate inoltre sono anche molto decorative, quindi è un altro importante fattore che può spingere a crearle. In riferimento a ciò ecco una guida in cui ci sono le istruzioni su come realizzare le mele caramellate per la festa di Halloween.

25

Occorrente

  • Mele
  • Vaniglia q.b.
  • Cannella
  • Zucchero 850 gr
  • Miele 50 gr
  • Colorante
  • Acqua 200 ml
  • Bastoncini di legno per spiedini
  • Trapano elettrico
  • Murale in legno
35

Per prima cosa bisogna dunque lavare accuratamente le mele che potete scegliere tra quelle rosse e verdi e poi asciugarle e togliere il picciolo centrale. Adesso prendete dei bastoncini di legno acuminati, che in genere usate per fare gli spiedini di carne ed utilizzateli per infilzarvi proprio le mele. A questo punto le mettete da parte e vi dedicate alla preparazione del caramello, per cui procedete come descritto nel passo successivo di questa guida.

45

Innanzitutto prendete un tegame piuttosto stretto e con il fondo spesso, e all’interno versate almeno 150 ml di acqua tiepida e dello zucchero. Una volta fatto ciò e con la fiamma bassa, attendete che lo zucchero si sciolga, dopodiché aggiungete del miele grezzo. A questo punto fate cuocere ancora e sempre categoricamente a fiamma bassa, per evitare che il composto si bruci e diventi sgradevolmente amarognolo. La cottura infatti non deve essere superiore ai 100 gradi, per cui vale la pena misurarla costantemente con un termometro specifico per l’uso culinario. Adesso prendete una ciotola e all’interno versateci del colorante acquistabile in un negozio specializzato per dolci, insieme a qualche goccia d’acqua, e mescolate energicamente per ottenere una buona amalgama. A questo punto aggiungete anche dello sciroppo caldo a base di zucchero e miele, simile a quello preparato in precedenza, ma stavolta direttamente con acqua calda. Alla fine inserite nel composto anche cannella, chiodi di garofano e vaniglia.

Continua la lettura
55

Dopo aver dato un’altra mescolata al tutto, fatelo cuocere fino alla bollitura e comunque ad una temperatura che si aggiri intorno ai 150 gradi. A questo punto il lavoro di preparazione delle mele caramellate per la festa di Halloween è praticamente terminato per cui non vi resta che immergerle una ad una nel caramello, ed adagiarle poi in un vassoio. In alternativa potete infilzare il bastoncino in un supporto di legno appositamente creato con un murale, e con l’ausilio di un trapano elettrico corredato di una punta sottile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le sfogliatine alle mele caramellate con panna

Le sfogliatine di mele caramellate sono dei dolcetti sfiziosi da fare in diverse occasioni. Per esempio, terminano egregiamente un pasto importante oppure sono perfette come merenda, ma anche per la colazione rappresentano una leggera alternativa. Queste...
Dolci

Come preparare le coppe di zabaione con mele caramellate

Se come dessert intendiamo elaborare una ricetta gustosa e nel contempo innovativa, possiamo realizzare delle coppe di zabaione con mele caramellate. Si tratta di una composizione che richiede un minimo di tempo per prepararla, ma dal risultato soddisfacente...
Dolci

Come preparare le parigine con mele caramellate e cannella

Senza dubbio le parigine restano da sempre un delizioso dolce da gustare in un break pomeridiano o a colazione. Facili da preparare e perfette per ogni occasione speciale, le parigine possono essere preparate in diverse varianti più o meno light. Per...
Dolci

Come preparare i fagottini di sfoglia con riso e mele caramellate

Se volete preparare un dessert gustoso da servire a fine pasto o semplicemente desiderate realizzare dei dolcetti da gustare durante la giornata, ecco a voi dei golosi fagottini di sfoglia con riso e mele caramellate. Sono molto semplici da preparare...
Dolci

5 dolci perfetti per Halloween

Particolamente diffusa negli Stati Uniti e in Canada, Halloween è una festività di origine celtica, che si festeggia nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre. L'usanza ha raggiunto e coinvolto molti Paesi, tra cui l'Italia, suscitando gioia ed...
Dolci

Come preparare le pesche caramellate

Nella ricetta che segue scoprirete come preparare le pesche caramellate, ideali per torte e crostate. Il procedimento utilizzato per le pesche si può applicare anche ad altri tipi di frutta. Caramellate dadini di pere, mele o ananas, infilate i pezzetti...
Dolci

Ricetta: arance caramellate

La frutta squisita al caramello è davvero molto semplice da preparare in casa. Generalmente questa viene servita a fine pasto come un dessert in grado di renderlo più delizioso. Abbiamo l'opportunità di aggiungere inoltre una pallina di gelato alla...
Dolci

Come fare le banane fritte caramellate

Tramite questa ricetta imparerete a friggere le banane e successivamente caramellarle in modo perfetto. Quest'ultimo processo citato, logicamente può essere svolto anche su altri tipi di frutta, ma per chi ama le banane, deve sapere che l'effetto su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.