Come realizzare una torta a castello

Tramite: O2O 29/09/2018
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Come realizzare una torta a castello

Se volete rendere speciale un compleanno, potete provare voi stesse a preparare una fantastica torta a castello, da decorare con un po' di fantasia. Non è l'impresa più semplice dell'universo, ma neanche troppo impegnativa. Vi darò le indicazioni di massima e starà a voi aggiungere i vostri tocchi personali. Se volete fare in fretta potete acquistare le varie componenti già preparate, ma vi consiglio vivamente di prepararle voi stesse, prima cosa perché è una scelta più sana, e seconda perché è formativa per voi e per i vostri bambini. Vediamo quindi come realizzare una torta a castello.

28

Occorrente

  • Due miscele per torta
  • Una tortiera da 25 centimetri
  • Una tortiera da 18 centimetri
  • carta forno
  • due lattine di glassa soffice, di qualsiasi colore
  • una spatola di metallo
  • 5 rotoli dolci
  • 5 coni gelato vuoti
  • uno stuzzicadenti
  • caramelle gommose
  • bastoncini di cioccolato
  • due cucchiaini di lievito
  • Crema di marroni
  • Marmellata
  • Crema di cioccolato
38

Preparare la base

Per cominciare, preparate due torte acquistando due miscele già pronte, seguendo con cura le istruzioni del produttore. Oppure usando la ricetta per il pan di Spagna. Per rendere la torta più alta e soffice, vi consiglio di aggiungere a ciascuna delle miscele un cucchiaino di lievito per dolci in polvere. Imburrate due teglie antiaderenti, una dal diametro di venticinque centimetri ed una da diciotto centimetri, ed utilizzatele per cuocere gli impasti. Se possibile usate teglie per dolci a cerniera perché vi faranno risparmiare la frustrazione sempre in agguato della torta che resta appiccata. Una volta che le basi saranno pronte lasciatele raffreddare in forno per almeno dieci-quindici minuti, in modo che non si sgonfino. Foderate una grande teglia con della carta da forno: questo sarà il vostro piano di lavoro e vi aiuterà a tenere la cucina più in ordine, ma se ciò vi limita nei movimenti o avete bisogno di più spazio, potete spostare la carta forno direttamente su un tavolo.

48

Preparare la copertura

Vuotate due lattine di glassa in una grande ciotola: è possibile utilizzare qualsiasi gusto e colore. Se desiderate un colore personalizzato, mescolate del burro e del colorante alimentare fino ad ottenere la tonalità desiderata. Se invece volete preparare voi stesse la glassa, potete tranquillamente cimentarvi nell'impresa perché è davvero facile. Il vantaggio della glassa fatta in casa, a parte il maggior controllo sugli ingredienti, sta nel fatto che permette di ottenere un effetto meno preciso e quindi davvero più fiabesco
.

Continua la lettura
58

Farcire la torta

Rimuovete le torte dalle teglie ed adagiatele sulla carta forno, avendo cura di rispolverare eventuali residui che son rimasti sulla superficie: in questo modo la glassatura risulterà più liscia e gradevole alla vista. Usando un coltello a lama liscia tagliate orizzontalmente le torte in due o tre piani. Può sembrare difficile, ma l'impasto è talmente morbido che se si pera con mano ferme e tranquilla il risultato è garantito. Farcite i dischi con crema di marroni, crema di cioccolato o marmellata a seconda dei gusti e ricomponeteli con un po' di attenzione. Distribuite la glassa sulla parte superiore della torta più grande, e metteteci sopra la torta più piccola per formare la base del castello. Stendete la glassa rimanente su tutta la torta aiutandovi con una spatola, applicando piccole quantità per volta.

68

Decorare la torta

Per ottenere le torri del castello, posizionate i quattro rotoli dolci verticalmente, ad intervalli regolari, intorno alla base della grande torta, e seguite la stessa procedura anche con la torta più piccola. Usate un po' della crema del ripieno come collante per mantenere in equilibrio le parti. Stendete una piccola quantità di glassa sui bordi dei coni gelato e posizionateli sulla parte superiore di ogni rotolo. A questo punto, non vi resta che posizionare dei quadrati di cioccolato in modo regolare per creare le finestre e delle caramelle intorno alle basi delle due torte. Come tocco finale, tagliate un pezzo di cartoncino a forma di bandiera, infilzatelo ad uno stuzzicadenti ed inseritelo nel centro perfetto della torta superiore.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È possibile usare qualsiasi altra caramella per rappresentare le finestre del castello.
  • Potete usare la pasta di zucchero per aggiungere dettagli meravigliosi come merlature e rampicanti e
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come realizzare una torta di caramelle gommose

Se siete golosi di caramelle gommose o in generale di dolciumi, sappiate che esiste una torta interamente realizzata utilizzando caramelle gommose. Questa torta, al contrario di quanto si possa pensare, è molto facile da realizzare. Adatta alle feste...
Dolci

Come realizzare una torta a forma di cappello

Riuscire a realizzare una torta a forma di cappello per una festa di compleanno è un'idea davvero unica ed originale. Quello che bisogna sapere è che la torta deve essere composta da due pezzi: una grande base rotonda, spessa 3-4 cm, seguita da una...
Dolci

Come realizzare una torta di Minnie in pasta di zucchero

Se per la festa dei vostri bambini intendete realizzare una torta particolare usando come ingrediente la pasta di zucchero creando una figura ben precisa come ad esempio quella di Minnie la fidanzata di Topolino, allora per sapere come procedere, non...
Dolci

Come realizzare la torta di zucca farcita al cioccolato

La torta di zucca farcita al cioccolato è una vera leccornia ma è anche un modo originale per fare mangiare ai più piccoli questo ortaggio dalle mille proprietà benefiche. Si tratta di un dolce piuttosto elaborato ma, con un pizzico di pazienza e...
Dolci

Come realizzare una torta a forma di camicia

I dolci sono da sempre un alimento molto amato da chiunque, adulti e bambini che ne mangerebbero a quintali. Le torte poi sono molto apprezzate e da sempre il simbolo per festeggiare i compleanni. Ne sono state inventate moltissime e nel corso dei secoli...
Dolci

Come realizzare una torta al limone con la glassa

Anche se l'estate è giunta ormai agli sgoccioli, fa sempre piacere assaggiare un dolce fresco e delicato, che delizi il palato quando si ha voglia di qualcosa di buono. Se fate parte di questa scuola di pensiero la torta al limone con la glassa è sicuramente...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come fare un castello in pasta di zucchero

La pasta di zucchero chiamata anche fondant è la soluzione perfetta per personalizzare in modo creativo i propri dolci. Ottenuta impastando insieme con zucchero a velo, glucosio, colla di pesce e acqua, si presenta con una consistenza elastica, di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.