Come rendere il sugo meno acido

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il sugo caratterizza tantissimi piatti della cucina italiana, dai primi ai secondi riesce ad essere uno degli ingredienti base e fondamentale di molti piatti. Tra l'altro la bellezza del sugo sta proprio nel poter essere preparato in mille modi diversi, da quello semplice a quello più articolato con carne pesce, panna e tanti altri ingredienti. È per questo motivo che detiene un'importanza fondamentale: a base di pomodori conferisce un sapore unico e leggero ad ogni piatto. Ma la peculiarità di questo frutto (il pomodoro in base alle sue proprietà è definito un frutto e non una verdura) è che presenta una parte acida, che comporta anche acidità nel sapore della salsa. Vediamo quindi come rendere il sugo meno acido mediante questa guida.

27

Occorrente

  • Bicarbonato
37

L'acidità

La preparazione di un ottimo sugo può essere molto semplice e veloce, oppure lenta e laboriosa. Eppure può capitare che a fine cottura la salsa di pomodoro possa risultare acidula. Questo purtroppo è un inconveniente che può accadere spesso, sia che si utilizzano dei pomodori freschi che quelli in scatola. Il retrogusto acido del sugo può compromettere il sapore finale del piatto, rendendolo particolarmente sgradevole al palato. Inoltre, per chi possiede uno stomaco e una digestione piuttosto delicata, può rischiare di causare anche dei fastidiosi episodi di acidità gastrica.

47

Le soluzioni

Per rendere il sugo meno acido, spesso si ricorre a vecchi trucchi culinari. Sicuramente il più conosciuto e più utilizzato è quello di aggiungere un pizzico di zucchero per eliminare l'acidità in eccesso. Purtroppo questa soluzione non è completamente risolutiva. Questo perché la dolcezza eccessiva dello zucchero può rendere il sapore del sugo troppo zuccherino. Un altro trucco, piuttosto fallibile, consiste invece nell'aggiungere del latte al sugo. Anche in questo caso il rischio è quello di eccedere con la dose a discapito del gusto del sugo.

Continua la lettura
57

Il bicarbonato

A questo punto bisogna cercare un'alternativa davvero valida alle precedenti per eliminare l'acidità eccessiva e riequilibrare il sapore del sugo. Infatti sarà sufficiente un semplice pizzico di bicarbonato. Quindi Incorporarlo quando il sugo è quasi giunto a cottura e mescolarlo con cura fin quando la reazione non si sarà esaurita. Quando si andrà infatti ad unire il bicarbonato al sugo caldo si scatenerà una reazione frizzante. Ricordare però di utilizzare sempre pochissimo bicarbonato per evitare di comprometterne il sapore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare pochissimo bicarbonato: una dose scarsa è sufficiente a regolare l'acidità della salsa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un sugo alla cacciatora

Il popolo italiano si contraddistingue per avere un grande amore verso le ricette culinarie nostrane e spesso anche quelle di ulteriori Paesi. Tutto ciò viene ricavato dal fatto che ogni anno si avviano tanti nuovi ristoranti pizzeria o nuove pizzerie...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al sugo di erbe

Avete mai assaggiato delle golose tagliatelle al sugo di erbe, aromatizzate alla cipolla? Ecco a voi la ricetta che vi spiga come preparare questo primo piatto semplice e gustoso. Le tagliatelle al sugo di erbe hanno un piacevole aroma di cipolla che...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle al sugo di lepre

Le pappardelle al sugo di lepre sono un piatto tipico della cucina toscana. Per la realizzazione di questa ricetta occorre molta pazienza in quanto essa necessita di una lunga cottura. Logicamente per avere un'ottima riuscita delle pappardelle al sugo...
Primi Piatti

Come fare il sugo senza soffritto

La ricetta classica del sugo prevede sempre il soffritto. La fantasia in cucina suggerisce diverse variati di sugo. Quello senza soffritto è insolito, ma, veramente molto buono. Si adatta a molte pietanze. Si sposa molto bene con un formato di pasta...
Primi Piatti

Sugo ai fiori di zucca

Se volete realizzare un sugo diverso dal solito sugo di pomodori o del pesto alla ligure, allora state leggendo la guida corretta. Il sugo ai fiori di zucca è perfetto per il caso vostro, riuscirete a stupire tutti con questa riuscita sicuramente più...
Primi Piatti

Come sostituire la cipolla nel sugo

Per preparare un buon sugo, si sa, è necessario avere in casa determinati ingredienti che lo rendano gustoso, cremoso e denso al punto giusto. Molti, però, a causa del soffritto di cipolla utilizzato nella stragrande maggioranza di sughi, non riescono...
Primi Piatti

5 ricette per insaporire il sugo di pomodoro

Il sugo di pomodoro fresco rappresenta uno degli ingredienti base per la realizzazione di primi piatti. Per questo motivo, oltre ad usarlo fresco, risulta molto pratico conservato in freezer in piccole bottiglie di vetro; questo ci consentirà di averne...
Primi Piatti

Come preparare i paccheri al sugo di pesce spada

I paccheri al sugo di pesce spada sono un primo piatto gustoso e delicato, con l'autentico sapore del mare. La preparazione è piuttosto semplice, ma è importante scegliere ingredienti di alta qualità. È preferibile il pesce spada fresco, dove possibile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.