Come riciclare gli avanzi in modo creativo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Riciclare avanzi in modo creativo? Si può, si deve! Leggere questo titolo mi ha portato indietro nel tempo, alla mia infanzia, quando dopo la scuola andavo dalla mia adorata nonna. La mia era una famiglia semplice, si facevano sacrifici, si riciclavano i vestiti, a volte persino le scarpe e, anche in cucina, non si buttava via nulla!
La nonna aveva molti figli quindi il frigorifero era sempre ben rifornito. Formaggio, salumi, uova, e capitava che al momento di cuocere la pasta si esagerasse con la quantità. Niente paura? la mia nonnina era abilissima nel fare una gustosissima frittata di pasta ed io vi mostrerò come fare! Se chiudo gli occhi riesco a sentire il profumo che invadeva la cucina. Era davvero buona e molto profumata. L'ho proposta di recente ai miei figli ed è piaciuta tantissimo. L'abbiamo gustata in occasione di un pic nic in riva al mare. Prepararla mi ha davvero riempito il cuore di emozione, può sembrare banale ma davvero quel profumo ha rievocato momenti indimenticabili legati alla mia infanzia ed in particolare alla mia adorata nonnina. Un modo per riaverla con me. Spero che il riciclo creativo incontri il vostro gusto e che vi piaccia.

26

Occorrente

  • Pasta già cotta rigorosamente avanzata, corta o lunga è indifferente
  • Uova
  • Formaggio tipo provolone, caciotta, non molle
  • Salumi, meglio se prosciutto cotto, speck, bologna o salame
  • Olio extra vergine di oliva
  • Pepe nero
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Formaggio da grattugiare
36

Gli Ingredienti - Aprire il frigorifero ed andare a caccia di avanzi!

Questo è un elenco ipotetico, è quello che spesso recuperava mia nonna dal frigorifero!

Pasta cotta
1 uovo
Formaggi (c'è del provolone e della caciotta fresca)
Salumi (il "sederino" del Salame)
Formaggio da grattugiare
Sale
Pepe
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva.

46

Preparazione

Tagliate a dadini il salame ed i formaggi, se la pasta è lunga tagliatela grossolanamente. Versate questi ingredienti in una terrina ed aggiungete l'uovo, il sale, il pepe nero, il formaggio grattugiato, del prezzemolo ed amalgamate il tutto. Lasciate riposare per qualche minuto il composto.

Continua la lettura
56

La cottura e qualche consiglio

Scaldate dell'olio extravergine di oliva in una padella anti aderente, quando sarà ben caldo, aggiungete il comporto di "avanzi". Tenere la fiamma viva ma fate attenzione a non bruciare. Controllate la cottura e quando si sarà formata una crosticina dorata girate la vostra frittata di pasta. Terminate la cottura.
Decidete se servire il vostro "riciclo creativo" come primo piatto o come stuzzichino. Caldo o freddo. Io preferisco una via di mezzo. Il formaggio quando la frittata è ancora calda è molto più gradevole al palato. Ma si può gustare anche fredda, può essere un ottimo pranzo al sacco, nutriente, semplice e profumato. È un piatto che non conosce stagione.
La frittata è ottima accompagnata da del vino rosso o da una buona birra fresca!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scaldate bene l'olio in padella non abbiate fretta e attenti a non bruciare la pasta! La dimensione del tegame potrà variare in funzione del volume che avrà raggiunto il vostro composto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi per riciclare gli avanzi di riso

Vi sarà sicuramente capitato di preparare del riso e di accorgervi solo a cottura ultimata di quanto ve ne sia avanzato? E vi sarete anche chiesti cosa poter fare con la rimanente parte per non buttarlo? Vediamo insieme 10 modi per riciclare gli avanzi...
Consigli di Cucina

5 modi per consumare gli avanzi di verdure

In casa lo spreco va sempre evitato, soprattutto in cucina. Può capitare di cuocere più verdure del dovuto. Invece di gettare via gli avanzi di verdure, utilizziamoli per realizzare altri piatti altrettanto gustosi e appetitosi. Le verdure per noi rappresentano...
Consigli di Cucina

Come utilizzare gli avanzi di formaggio

A tutti noi è capitato almeno una volta di ritrovarsi con un serie di pezzi differenti di formaggio, magari avanzato da tempo, troppo piccoli oppure troppo secchi per poter essere utilizzati nelle nostre ricette quotidiane. Un po' per la sua natura deperibile...
Consigli di Cucina

5 preparazioni da fare con gli avanzi

Quando si preparano dei pranzi abbondanti soprattutto per le feste natalizie, nella maggior parte dei casi, rimane moltissimo cibo che non viene mangiato, ma non per questo, il cibo deve essere necessariamente gettato via. Ogni pietanza rimasta, infatti,...
Consigli di Cucina

Come preparare un pranzo gourmet con gli avanzi

In cucina non si getta niente ed anche gli alimenti preparati il giorno prima, se in buono stato, possono essere usati per preparare un pranzo gourmet con gli avanzi. Se utilizziamo e adoperiamo ciò che abbiamo avanzato da qualche pranzo o cena come...
Consigli di Cucina

5 idee per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua

Dopo le festività pasquali, è capitato a tutti che la quantità degli avanzi di cioccolato sia tale da cercare una soluzione per non sprecarli. Ci sono molti modi per trasformare questi avanzi in dolciumi ancora più gustosi e creativi. Possiamo allora...
Consigli di Cucina

5 idee per riciclare il riso avanzato

Capita spesso di sbagliare le misure e di cucinare un po' troppo di un certo piatto. Oppure, di preparare un alimento come il riso e di non consumarlo tutto in giornata. Tanto che, c'è chi non se ne fa un problema e butta allegramente tutto nella pattumiera....
Consigli di Cucina

Come riciclare le verdure per brodo

Molto usato per risotti, arrosti e carni in umido, il brodo di verdure è una preparazione casalinga che trova posto in numerose ricette. Del brodo si utilizza però solo la componente liquida, che facilita la cottura dei cibi. Capita il più delle volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.