Come riciclare il vino avanzato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Alla fine di ogni cena capita, spessissimo, che qualche bottiglia di vino non venga finita. Così, gli amici, i parenti o il partner sono andati via e quel vino è rimasto sul tavolo. Oppure ci siamo fidati dei consigli di quell'amico che co ha consigliato il suo vino preferito, ma che proprio mon ci piace. In ogni caso, il consiglio che vi diamo è di non buttare mai via il cosiddetto nettare degli Dei, ma di scoprirne altri utilizzi. In questo articolo vi diamo qualche piccolo suggerimento su come riciclare il vino avanzato dopo un pasto tra amici o una serata romantica.

25

Conservazione

Per prima cosa, parliamo di conservazione del vino. Quello avanzato deve sempre essere lasciato nella sua bottiglia originaria, ma nel caso in cui sia già stato versato in una caraffa o in altri contenitori, è necessario imbottigliarlo di nuovo. È bene sapere che differenti vini, sia vitigni che cantine produttrici, non vanno mai mischiati tra di loro, ma devono essere tenuti in bottiglie separate, in modo da non alterare i loro gusti. Ogni bottiglia può e dovrebbe essere chiusa con il tappo di sughero originale, magari modellandolo con un coltello per permettere di richiuderla perfettamente. Se il tappo è rotto o non è più utilizzabile, si può usare un po' di carta da cucina ben ripiegato su se stesso o meglio dell'alluminio. Il vino così conservato, e collocato al buio, deve essere bevuto entro massimo una settimana, verificando in ogni caso che non sia andato a male.

35

Vino bianco

Vediamo, ora, come può essere utilizzato il vino bianco. Un'ottima opzione consiste nel sfumare varie carni o fondi di cottura. In questo caso, il vino può essere conservato in frigorifero anche per un paio di settimane. Una ricetta molto rapida e facile da realizzare sono le cosce di pollo arrosto, cotte in forno o in padella. In una teglia che sopporta le alte temperature, possibilmente antiaderente, mettete un po' d'olio sul fondo, collocare le cosce di pollo ed aggiustare con un pizzico di sale e pepe. Aggiungere un ramo di rosmarino e delle piccole noci di burro ai confini della padella o della teglia. A questo punto, si procede coprendo il fondo, per qualche centimetro, con del vino bianco. Infornare il tutto per 30 minuti circa, ad una temperatura di 200°c e girare le cosce di pollo dopo 20 minuti di cottura. Spegnere il forno e lasciare riposare.

Continua la lettura
45

Vino rosso

Vediamo, ora, come può essere usato il vino rosso per cucinare. Oltre ai classici brasati, ci sono diversi sughi per paste che si possono cucinare con l'aiuto del vino rosso. Uno di questi, facile e pratico da realizzare, è senz'altro il sugo con il radicchio e lo speck. Per prima cosa, si deve preparare un leggero soffritto di cipolla, tagliare dello speck a cubetti ed il radicchio a striscioline sottili. Quando la cipolla è imbiondita, è giunto il momento di aggiungere i dadini di affettato e renderli dorati. A proprio gusto, si può anche aggiungere una foglia di alloro o della noce moscata, ingredienti che rendono il gusto ancora più forte. A fiamma alta, sfumare con abbondante vino rosso e farlo rapprendere. Se dovesse restare ancora troppo liquido, si può aggiungere mezzo cucchiaio di farina. A 5 minuti al termine della cottura della pasta, aggiungere in padella il radicchio e farlo cuocere a fuoco medio. Prima di regolare la dose del sale, è preferibile assaggiare il sugo. Dal momento che il sugo è formato da tanti gusti corposi, il sale potrebbe dare un sapore troppo forte. Una volta terminata la cottura della pasta, scolarla e farla saltare in padella.

55

Dolci

Il vino può anche essere riutilizzato per preparare fantastici dolci. Ad esempio la torta al vino. Tagliate qualche cubetto di burro e unitelo a circa 200 grammi di zucchero, mescolandolo con l'aiuto di un frullatore otterrete una crema intensa, unite un paio di tuorli d'uovo e aggiungete un filo d'olio e il vino. A questo punto unite alla crema 15/20 grammi di cacao amaro in polvere e gli albumi delle uova,150 grammi di farina e 16 grammi di lievito per dolci. Pronto il composto imburrate una teglia e infornate a 180 gradi in forno statico per 60/70 minuti. Decorate a piacimento con scaglie di cioccolato e servite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare il vino con l'uva spina

Oggi vogliamo parlare del vino di uva spina, un vino molto particolare e dal sapore dolce e delicato. La preparazione di questo vino richiede un procedimento diverso da quello seguito comunemente per la produzione del vino comune. Il vino di uva spina...
Vino e Alcolici

Come decantare il vino

Quando si parla di decantazione del vino generalmente si intende un processo particolare che permette di dividere il vino da possibili sedimenti che si generano soprattutto nelle bottiglie di vino rosso. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino rosso

In questa guida, vogliamo cercare di proporre a tutti voi, cari lettori, un metodo per capire come poter scegliere un buon vino rosso, per gustarlo in compagnia di amici e parenti, magari davanti ad un bel piatto di pasta con il sugo o anche con una bella...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino bianco

Il vino è la bevanda preferita da noi italiani, ma anche dal resto del mondo. Non è solo il nostro paese ad essere un gran produttore di vino, ma anche paesi come la Francia ne producono di ottimi. Questo fa sì che il mercato ormai sia pieno di diverse...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino rosso per il pesce

Cari lettori, quante volte è capitato di dover andare ad una cena e non sapere cosa portare? La scelta consigliata è sempre quella del vino, ma quando si tratta di pesce? Solitamente abbinato al vino bianco, in questa guida scopriremo che è possibile...
Vino e Alcolici

Come invecchiare il vino in botte

I vini che traggono benefici dall'invecchiamento risultano essere esattamente i vini rossi che però devono essere conservati solamente per un certo periodo di tempo, il quale risulta essere precisamente diverso da vino a vino. Il modo per riconoscere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino giusto per ogni occasione

Durante ogni tipo di pasto, un bicchiere di buon vino è l'accompagnamento ideale. Non stiamo certo parlando del "vino in cartone" del supermercato. Il vino è un piacere e come tale deve essere scelto con molta cura ed attenzione. Ogni sorso deve essere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il giusto vino in base al menù

Una cena perfetta consiste in un buon primo, un ottimo secondo e in un bel dolce, ma se il vino non è quello giusto, rischiamo veramente di alterare i sapori e rovinare tutto. L'esperienza di un bravo sommelier potrebbe esserci utile, ma a volte serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.