Come riciclare le bucce d'anguria

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando mangiamo la frutta in genere buttiamo le bucce, ma tuttavia è importante sottolineare che per quanto riguarda l'anguria è possibile riciclarla ed ottenere qualcosa di utile ed originale. A tale proposito vediamo come realizzare uno squisito curry di ispirazione indiana, e altri utili suggerimenti per poter riciclare questo ingrediente.

25

Occorrente

  • Buccia di anguria
  • 1 cipolla
  • Spezie per il curry
  • Burro
  • Latte di cocco
  • Sale
35

Preparare il curry

Il primo modo per utilizzare le bucce d'anguria, è di preparare un gustoso curry. L'unica cosa importante da fare prima di iniziare, è di eliminare dalla buccia il sottile strato verde che si trova all'esterno. Per fare questo possiamo usare un coltello a lama sottile che ci permette di sbucciarla in breve tempo, evitando sprechi. Dopo averla tagliata a pezzettini, la versiamo in una padella con burro, porro, zenzero e sale. Dopo qualche minuto quando il porro è diventato dorato, aggiungiamo del latte di cocco e qualche cucchiaino di curry in polvere, e lo lasciamo cuocere per circa 15 minuti. Una volta cotta è ideale per accompagnare del riso condito con dei gamberi, oppure possiamo gustarlo con del pane tostato ed imburrato.

45

Servire una macedonia

Un altro modo per riciclare le bucce d'anguria, è di servire una macedonia di frutta fresca. In questo caso è opportuno procedere a svuotarla partendo dalla parte superiore, e poi la scaviamo aiutandoci con un coltello e facendo in modo che la buccia resti intatta. A questo punto possiamo intagliarla per darle una forma particolare, oppure riempirla con della macedonia da servire in tavola durante il periodo estivo con una presentazione molto originale. Inoltre quando acquistiamo un'anguria e tagliata giusto a metà, una volta svuotata dal frutto possiamo utilizzare la buccia come una particolare caraffa, dove all'interno possiamo mettere della sangria, del succo di ananas o di frutta. Questa presentazione è ideale ad esempio se in un giardino decidiamo di fare un buffet, quindi in questo modo sicuramente stupiremo i nostri commensali.

Continua la lettura
55

Inserire la buccia in un'insalata

Le bucce d'anguria contengono notevoli proprietà benefiche, e quindi sono anche degli ottimi antiossidanti per il nostro organismo. I modi per utilizzarle in cucina sono molti, e tutti gustosi e decisamente particolari; infatti, ad esempio la parte bianca della buccia si può tagliare a dadini, ed è ideale se inserita in un'insalata mista o verde. In definitiva possiamo dire che cucinare con gli avanzi ci permette di essere originali e attenti all'ambiente, evitando sprechi e assaporando cose nuove senza rinunciare al gusto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 ricette sfiziose con l'anguria

Oggi andrete a vedere 10 ricette sfiziose con l'anguria. Saranno 10 ottime ricette da proporre in estate per rinfrescarvi un po'. Oppure potreste proporre queste ricette tutto l'anno come semplice antipasto o come leggera merenda. Quindi iniziate a leggere...
Consigli di Cucina

Come conservare l'anguria

L'anguria è deliziosa, succosa, fresca, ed è un frutto che accompagna nell'estate tutti quanti gli amanti. Una volta comprata l'anguria c'è il rischio però di non consumarla tutta in un tempo immediato, date le sue dimensioni enormi. Per non rischiare...
Consigli di Cucina

Idee alternative per usare le bucce della frutta

Tutti, per crescere in buona salute, dobbiamo elaborare una vita sana, grazie un'alimentazione ed attività fisica equilibrata ed adatta al nostro organismo. Tra le varie cibarie preziose, da dover assumere vi è la frutta che, spesso mangiamo, escludendo...
Consigli di Cucina

5 modi per tagliare l'anguria

Durante il periodo estivo esistono tantissimi tipi di frutta buonissimi e gustosissimi come le ciliegie, le pesche, le albicocche e le angurie. Normalmente frutti come ciliegie, pesche o albicocche non necessitano di particolari metodi per tagliarli....
Consigli di Cucina

5 modi per servire l'anguria

Con l'avvicinarsi della bella stagione e dei primi caldi è bene ricercare e servire alimenti freschi e ricchi di liquidi e sali minerali, fondamentali per affrontare in maniera salutare le giornate di caldo. Nel periodo che va da maggio a settembre infatti...
Consigli di Cucina

10 usi alternative delle bucce dei frutti

La buccia è un rifiuto o una risorsa? Si sa, la buccia della frutta è da molti considerata un semplice scarto, diventando nel migliore dei casi compost e nel peggiore aumenterà il volume della pattumiera. Ma non potremmo fare nulla di più sbagliato....
Consigli di Cucina

Come tagliare perfettamente l'anguria

Molto spesso, quando dobbiamo servire della frutta durante un pranzo o una cena con amici e parenti, non sappiamo mai come fare per riuscire a pulirla in maniera perfetta, in modo che sia presentabile a tutti i nostri invitati. In questi casi potremo...
Consigli di Cucina

5 modi per riciclare le verdure

Il modo migliore per riciclare le verdure è quello di creare dei piatti veloci. Spesso succede di cucinarle tante e non sapere come adoperarle. Il metodo più conveniente è quello di preparare delle ricette originali. Adoperando le verdure come base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.