Come riconoscere i tipi di carne

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La carne è sicuramente uno dei principali alimenti che viene utilizzato per la preparazione di moltissime ricette dal gusto saporito e profumato. Le varietà sono tantissime, ma si hanno delle difficoltà per la scelta del tipo di carne adatta alle preparazioni culinarie. Leggendo questa guida si possono avere delle corrette informazioni su come riconoscere i vari tipi di carne; in questo modo si possono scegliere quelle più adatte.

25

Si deve fare una distinzione tra carne rossa e carne bianca; della prima categoria fanno parte la carne di cavallo, di manzo e vitellone. La carne rossa è provvista di proteine utili all’organismo e di acido stearico, ma è anche ricca di grassi saturi che sono la causa del colesterolo. Per questo motivo si consiglia un uso limitato. I tagli della carne rossa sono distinti in 3 categorie: 1- COSCIA e REGIONE LOMBARE adatto per una cottura arrosto o alla griglia. Ne fanno parte la noce, il girello ed il filetto, cioè le parti più nobili. 2- PARTE BASSA DELLA COSCIA, COSTOLE e SPALLA, ideali per cotture in umido o arrosto; ne fanno parte il fianchetto, ottimo per le bistecche oppure il campanello adatto per stufati e bolliti. 3- PETTO, PANCIA e COLLO, utilizzati per bolliti e stufati; ne fa parte il geretto ideale per la preparazione di brodi e cotture lunghe. Questa parte viene utilizzata per la preparazione di gelatine.

35

La carne bianca (pollo, coniglio, tacchino e faraona) ha un sapore più delicato ed apporta moltissimi benefici all’organismo. Contiene pochi grassi, è ricca di proteine nobili, di minerali, come il ferro e zinco e di vitamine del gruppo B e B12. La carne bianca è facilmente digeribile e può essere utilizzata anche per regimi alimentari ipocalorici, per chi ha problemi cardiovascolari e per chi soffre di diabete. L'aspetto più chiaro è dovuto alla bassa quantità di mioglobina, una proteina ricca di ferro, che è presente in quantità diverse all’interno dello stesso animale. Infatti, il pollo ha un aspetto chiaro nella zona del petto (scarsa quantità di mioglobina) e un colore più rosato nelle cosce.

Continua la lettura
45

Un discorso a parte lo merita la carne di maiale; essa è considerata carne bianca per il suo aspetto rosato, ma contiene una quantità superiore di grassi e di colesterolo. E’ un tipo di carne che bisogna cuocere molto per implementarne il gusto, ma soprattutto perché il maiale è soggetto a contaminazioni batteriche. Queste ultime si eliminano completamente soltanto con un’adeguata cottura. La carne di maiale, in base ai tagli, si può utilizzare per diversi piatti. La lonza, cioè la parte centrale della colonna vertebrale è tenera e poco grassa ed è ottima arrosto o in padella; il carrè, la parte più bassa della colonna vertebrale è la cosiddetta braciola. Ottima la coscia di maiale fatta arrosto o alla griglia; è una delle parti più pregiate dell’animale in quanto ricca di proteine nobili.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi raccomandiamo di selezionare sempre una carne fresca, dal colore vivo e dall’aspetto sano: per la conservazione, riponetela nella parte più fredda del frigorifero o in freezer

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale in porchetta

La domenica le tavole italiane vengono imbandite con piatti ricchi e succulenti. L'arrosto costituisce un classico intramontabile della tradizione culinaria del Bel Paese. È un secondo molto sostanzioso, saporito, da abbinare ad un contorno di patate...
Carne

Arrosto di maiale alle mele e birra

Se vogliamo preparare un piatto raffinato ed originale, ecco la ricetta che fa per noi. Parliamo di un piatto molto succulento e sostanzioso: l'arrosto di maiale alle mele e birra. L'accostamento potrà sembrare bizzarro, ma il sapore e l'insieme di questi...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale con arance e mele

Oggi vedremo come cucinare un buonissimo e sfiziosissimo secondo, il quale verrà utilizzato per deliziare il palato dei propri figli oppure dei vari ospiti. Questo è un piatto ricco, il quale permetterà a voi e ai vostri invitati di avere la pancia...
Carne

Arrosto di maiale con albicocche secche

L'arrosto di maiale con albicocche secche è un abbinamento molto gettonato. Infatti questo tipo di carne si accosta facilmente ai sapori fruttati e con le albicocche è a dir poco favoloso. La parte del maiale migliore per questa preparazione è l'arista,...
Carne

Ricetta: arrosto di maiale con peperoni sottaceto

L’arrosto di maiale con peperoni sottaceto è un secondo piatto a base di carne molto classico e tipico soprattutto delle regioni del centro-sud (in particolare Campania e Lazio). E’ una ricetta tipica dei periodi invernali, sia perché non è un...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale alla birra

La birra, oltre a essere una deliziosa bevanda, viene utilizzata spesso anche in cucina sia per la preparazione di primi stuzzicanti come i risotti, sia come aromatizzante dei secondi di carne, a cui conferisce un particolare sapore molto gradito ai commensali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.