Come ricoprire la torta con pasta di mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasta di mandorle chiamata anche "reale", ha origini antichissime, infatti veniva già preparata prima del periodo medievale, sia in Oriente che in Nord Africa. Questa pasta, non deve però essere confusa con il marzapane, che è una tipica specialità siciliana molto simile ma che prevede l'utilizzo di maggiori quantità di zucchero. Il corretto dosaggio indicato dalla tradizionale ricetta è di 1 chilogrammo di mandorle da mescolare con 800 grammi di zucchero. Nella presente guida vi spiegheremo come ricoprire una torta di 22/24 centimetri di diametro con la pasta di mandorle.

26

Occorrente

  • 400 g. di farina di mandorle, 320 di zucchero, acqua q.b., 5 cucchiai di liquore all'amaretto, 1 albume, 1 bustina di vanillina.
36

Innanzitutto tritate nel mixer le mandorle pelate, evitando di ottenere una farina eccessivamente fine. Prendete una pentola bassa ma abbastanza ampia e versatevi lo zucchero e poca acqua e mescolate bene cercando di ottenere uno sciroppo piuttosto denso. Cuocete a fiamma bassa e unite lentamente la farina di mandorle, girando continuamente il composto con un cucchiaio di legno, per non farlo attaccare al fondo. Proseguite sino a creare un impasto ben consistente, spegnete il fornello e fate raffreddare la vostra pasta all'interno della pentola.

46

Lavorate nuovamente l'impasto unendovi l'albume montato a neve ben ferma, la vanillina e un cucchiaio di liquore all'amaretto. Stendete il composto con un mattarello cercando di dargli la forma di un disco spesso spianando la sagoma tra due strati di carta da forno, per non farlo attaccare piano da lavoro. Fate scivolare la forma tonda sul Pan di Spagna precedentemente ammorbidito con del liquore all'amaretto (diluendolo con 8 cucchiaiate d'acqua) e farcito con crema a piacere. Fate molta attenzione a non rompere il disco, per non dover ricominciare a spianarlo.

Continua la lettura
56

Sollevate con attenzione il disco stendendolo delicatamente sulla torta, passate leggermente il mattarello sulla superficie per farlo aderire bene e avvolgete l'intero dolce sempre con estrema delicatezza. Con un una lama affilata tagliate le parti di pasta eccedenti, riunite tutti i ritagli formando una palla e create con le mani delle minuscole sfere da allineare sul contorno del dolce per definirlo in maniera più elegante. Applicate infine qualche fiorellino di zucchero colorato sulla superficie della torta ed eventualmente (se si tratta di un compleanno), aggiungete una scritta colorata eseguita con la tasca da pasticciere contenente crema al cioccolato, alla frutta, crema pasticciera ecc.. Ed ecco terminato il vostro capolavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per colorare la pasta di mandorle, potete utilizzare del colorante alimentare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come ricoprire una torta con fondente

Quando si parla di "fondente" in pasticceria, si vuole intendere quella pasta di zucchero che viene utilizzata per ricoprire le torte. Lo scopo di tale pasta è quello di rendere la superficie liscia in modo da permettere poi al pasticcere di eseguire...
Dolci

Come preparare la torta di prugne e mandorle

In cucina vengono preparati molti piatti prelibati. Tra questi troviamo La pasta al forno con le melanzane fritte, la pasta al pesto, ma anche la pasta con la salsa. Tra le ricette dolci troviamo la torta al cioccolato, il tortino di cioccolato fondente,...
Dolci

Ricetta: torta di pere e mandorle

Morbida e soffice, la torta di pere e mandorle è un dolce ideale sia per la colazione che per la merenda. Una fetta di torta servita assieme a una salsa alle pere diventa anche uno sfizioso fine pasto. Facile da preparare, la torta si contraddistingue...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta con crema alle mandorle

Per un momento goloso ma leggero, perché non lasciarci ispirare da una soffice torta di ricotta con crema alle mandorle? Un dolce semplice e delicato, perfetto per una prima colazione sfiziosa o per una merenda sana. Le mandorle, oltre ad essere ottime,...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Dolci

Ricetta: torta di fichi e mandorle

I dolci e in particolare le torte mettono di buon umore qualsiasi persona. Creare una ricetta originale però non è da tutti. In questa guida vedremo come preparare una torta di fichi e mandorle. Citeremo tutti gli ingredienti da utilizzare. Illustreremo...
Dolci

Come preparare la torta di mandorle

Con l'arrivo della stagione estiva si pensa già ai sapori freschi e genuini dei frutti che arriveranno, e tra questi come tralasciare il sapore delle mandorle? Appena sgusciate, tostate o in qualunque altra maniera, le mandorle restano un cult della...
Dolci

Torta di mele alle mandorle: ricetta

La torta di mele è un vero classico della cucina italiana. Dolce e soffice, accontenta i palati di tutti, grandi e piccini. Qui vi proponiamo una variante deliziosa, ovvero la ricetta della torta alle mele e mandorle. Aggiungeremo quel po' di croccantezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.