Come riempire un ananas di gelato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ananas è un frutto tropicale molto consumato nel mondo. Ciò è dovuto, non solo alla sua bontà ma anche alle le sue proprietà benefiche. Inoltre viene impiegato in erboristeria per creare integratori. In quest'ultimo caso la parte del frutto utilizzata è il gambo. Conosciuta per la sua azione drenante e digestiva, l'ananas è assimilata da molte donne anche per combattere la cellulite. In questa guida, però ci occuperemo di un altro aspetto legato all'ananas, la sua bellezza estetica. Questo frutto tropicale, viene infatti, molto spesso usato come dolce-dessert del fine pasto, sia per i suoi benefici effetti digestivi, che per la possibilità che da, di abbellire la tavola.
Ecco come riempire l'ananas di gelato.

26

Occorrente

  • 1 ananas.
  • 300 ml di panna per dolci.
  • 100 ml di latte.
  • 250 gr. di zucchero.
36

Svuotare l'ananas.
Per svuotare un'ananas è necessario avere a disposizione un po' di sana pazienza. In commercio esistono degli strumenti adatti a svuotare non solo l'ananas, ma anche i meloni e altri tipi di frutta e ortaggi. Ma se non li possedete potrete optare per i classici strumenti e cioè, coltello, cucchiaio e scavino. Procedete tagliando con il coltello la parte superiore del frutto, dove vi è il gambo. Conservatelo per la guarnizione. Iniziate a togliere la polpa, tagliando dapprima i bordi che la legano alla parte legnosa. Poi iniziate a staccarla con lo scavino o un cucchiaio. Continuate l'operazione fino ad arrivare alla parte finale del frutto, facendo attenzione a non bucare la buccia. Mettete l'ananas scavato dentro il freezer avvolto in un sacchetto.

46

Adesso passate alla preparazione del gelato.
Utilizzate la polpa dell'ananas che avete scavato, facendo attenzione a eliminare la parte centrale del frutto, cioè quella più dura. In questo caso potrete usufruire della gelatiera, se ne siete in possesso, oppure fare il gelato da voi. Tagliate l'ananas a cubetti e frullatela. Scaldate la panna e il latte sul fuoco. Aggiungete a quest'ultimo lo zucchero, e mescolate continuamente. Quando il latte sarà quasi in ebollizione toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare. Unite il latte alla crema d'ananas. Amalgamate bene e riponete il gelato nel freezer. Lasciatelo addensare per qualche ora, tiratelo fuori  e mescolatelo. Riponete nuovamente in freezer fino al momento dell'utilizzo.

Continua la lettura
56

Infine non resta che creare la composizione di frutta e gelato. Riprendete dal freezer l'ananas svuotata e il gelato. Disponete l'ananas su un piatto da portata e riempitela con il gelato che avete preparato. Se volete potrete aggiungere qualche cubetto di ananas fresco, sia internamente sia esternamente, come decorazione. Coprite la parte superiore dell'ananas con il gambo e portate in tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se decidete di acquistare il gelato già pronto, potrete saltare il passo 2.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Frittelle di ananas: la ricetta

Le frittelle di ananas sono un dolce gustoso e nutriente a base di frutta. È una ricetta semplice e veloce che tutti posso dilettarsi a fare. Inoltre è adatta a tute le tasche perché i costi sono contenuti. Si può usare sia l'ananas fresco che l'ananas...
Dolci

3 dolci con l'ananas

Le ricette di dolci con l'ananas sono davvero tante; questo squisito frutto esotico, infatti, è molto utilizzato per il suo sapore fresco e dolce. Si tratta di un frutto dai molteplici benefici: ricco di vitamina C, risulta essere un valido aiuto per...
Dolci

Ricetta: ananas caramellata

Avete in programma un pranzo o una cena a casa vostra con parenti o amici e vi ponete il problema su quale dessert preparare? Quello che può fare al caso vostro è l’ananas caramellata, dolce dal gusto esotico per eccellenza e raffinato, bello nel...
Dolci

Come guarnire l'ananas

Se abbiamo voglia di stupire i nostri ospiti, dopo avere servito un buon pasto, possiamo realizzare un piatto a base di frutta sia buono che bello. Si può guarnire e rendere invitante la frutta, infatti, con pochi ingredienti ed un po' di fantasia. Il...
Dolci

Ricetta: ananas flambè al rhum

La frutta è senza dubbio uno dei cibi più nutrienti, con cui possiamo creare delle gustosissime ricette capaci di soddisfare anche il palato più esigente. In prossimità dell'estate, in particolar modo, è possibile realizzare non solo gelati di frutta...
Dolci

Come preparare la charlotte di gelato

In questo articolo vogliamo cercare di capire come poter preparare la charlotte di gelato. La charlotte è un dessert estivo della pasticceria classica, che può racchiudere o la crema o il gelato all'interno di un involucro costituito dal pane o dai...
Dolci

Come cucinare una torta di ananas

La torta di ananas è un dessert che si può servire a fine pasto oppure come merenda in giardino o in terrazzo. L'ananas è un frutto ricco di vitamine; si utilizza nei dolci sia come guarnizione finale che come base. In poco tempo è possibile realizzare...
Dolci

Come riempire i bignè

La definizione più diffusa e conosciuta dei bignè è quella di pasticcini dalla forma arrotondata, farciti con creme di vario gusto. In realtà, l'impasto con cui vengono realizzati, la pasta choux, ha un sapore piuttosto neutro che li rende adatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.