Come salvare la maionese impazzita

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La maionese è un tipo di salsa piuttosto usata in ambito gastronomico. Di consistenza omogenea e cremosa, presenta un colore giallo chiaro o bianco. Gli ingredienti che la compongono sono pochi e naturali: tuorlo d'uovo, succo di limone (o poco aceto), olio extra vergine di oliva ed un pizzico di sale. Si consuma fredda e serve come condimento per molte pietanze. In particolar modo per antipasti, carni e pesci. La maionese si trova facilmente sul mercato dei beni alimentari, in vasetti di vetro o in appositi tubetti. Oppure anche in bustine monodose. È comunque possibile effettuare una scelta più economica e salutare. Infatti la maionese si può preparare in casa in tutta tranquillità. Sia a mano che con l'intervento delle fruste elettriche. Tuttavia, esiste un unico rischio nel quale si può incorrere. Infatti, l'emulsione fra l'olio e un liquido (aceto o limone, in questo caso) potrebbe "impazzire", se non ben miscelata. Ovvero, la maionese potrebbe risultare non compatta. Ciò in ragione del fatto che le molecole grasse dell'olio non si amalgamano in modo uniforme con quelle acquose. Il problema è comunque facilmente risolvibile. Una maionese impazzita si può salvare con alcuni accorgimenti. Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • 2 tuorli d'uovo, 200 g di olio evo, il succo di mezzo limone (o 2 cucchiai di aceto di vino bianco), sale e pepe q.b.
37

Usare tuorli d'uovo a temperatura ambiente

Una precauzione fondamentale per evitare la creazione di una maionese impazzita è la temperatura dei tuorli d'uovo. Questi si dovranno estrarre dal frigorifero qualche tempo prima dell'esecuzione della maionese. Per far si che la loro temperatura si abbassi a quella ambientale. In questo modo i tensioattivi, sostanze riduttive della tensione esterna di un liquido, favoriranno la miscelazione.

47

Evitare quantità eccessive di olio

Anche l'uso di troppo olio può compromettere la realizzazione di una perfetta maionese. Infatti, l'eccessiva quantità di molecole grasse inciderebbe negativamente sull'uniformità del composto. Inoltre la lavorazione deve essere energica e continua, sin dall'inizio. In modo tale da ottenere nell'immediato un buon amalgama.

Continua la lettura
57

Riprendere la maionese impazzita

Una buona maionese si prepara versando i tuorli in una ciotola, con poco sale e pepe. Poi, goccia dopo goccia, si unisce l'olio. Contemporaneamente, si frulla di continuo con la frusta. Non appena il composto si addensa, si aggiunge una parte di succo di limone o di aceto. Si prosegue con l'olio e si alterna con il limone (o l'aceto). Il tutto fino ad esaurimento degli ingredienti. Occorre mescolare di continuo ed in modo energico. Se si ottiene una maionese impazzita, nonostante questi accorgimenti, ecco come poterla salvare. Prelevare alcuni cucchiai di maionese impazzita e versarli in una ciotola a parte. Poi montarla, con molta energia, con la frusta. Unendo gradatamente poca acqua o aceto. Non appena addensato il composto, versare man mano l'altra maionese impazzita. Salvare la salsa, in questo modo, risulterà un procedimento facile e ben compiuto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una maionese più leggera, si può usare dell'olio di semi di girasole al posto di quello di oliva. Oppure usarli entrambi, ciascuno al 50% della dose prevista.
  • Per la maionese fatta in casa è possibile anche adoperare un frullatore o un omogeneizzatore elettrici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come farcire i toast

Per un pranzo veloce e sfizioso, o per rendere davvero speciale una colazione salata, i toast sono l'idea golosa e perfetta! Prepararli è davvero semplicissimo e possono essere farciti in moltissime varianti prelibate. A seconda della stagione, o del...
Consigli di Cucina

5 modi per farcire i tramezzini

I tramezzini sono uno spuntino goloso e facile da preparare, particolarmente appropriato per studenti che devono pranzare tra una lezione e l'altra o per dei pranzi leggeri in riva al mare. Si possono inoltre farcire in tutti i modi, in base ai gusti...
Consigli di Cucina

Menù di Pasqua vegano

L'alimentazione vegana riscuote sempre più consensi e in molte famiglie si festeggia la Pasqua, realizzando menù ricchi di gusto. La scelta è ampia e per questa occasione è possibile preparare svariati piatti. Per cominciare si possono proporre degli...
Consigli di Cucina

5 modi per farcire un fish burger

Il Fish Burger è da sempre uno dei panini più amati e più richiesti in fast food e locali simili. Generalmente, nella sua versione classica, è da intendere come un hamburger che però, al posto della carne, incorpori i sapori del mare. Come il Fish...
Consigli di Cucina

Come fare dei club sandwich

I club sandwich vengono usati per dei semplici antipasti freddi e non sono molto difficili da preparare. I club sandwich sono considerati i sandwich più famosi del mondo ed è nativo americano. Infatti questi panini vengono molto usati nelle cucine americane....
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il tacchino avanzato

Durante le festività non solo natalizie ma anche pasquali o durante le grandi cene che spesso si preparano per amici e parenti, spesso il cibo avanzato può essere parecchio. Per non sprecare nulla e per sfruttare degli avanzi di cibo, è possibile sbizzarrirsi...
Consigli di Cucina

Come fare gli hamburger di broccoli

I broccoli possono essere utilizzati per preparare minestre, polpette e addirittura hamburger. Nel dettaglio, all'interno di questa guida, vi illustrerò tutti i passaggi da compiere su come preparare, proprio con i broccoli, un hamburger gustoso e salutare....
Consigli di Cucina

Le 5 ricette per cucinare la bottarga

La bottarga è un ingrediente che si presta a numerose ricette. Possiamo difatti utilizzarla sia in estate che durante l'inverno. I piatti a base di bottarga sono molteplici e spaziano dagli antipasti ai contorni. La bottarga riesce a sostituire il sale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.