Come sapere se un carciofo è maturo

Tramite: O2O 14/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il carciofo è una grossa pianta perenne con foglie lunghe e lanceolate. Appartiene alla famiglia delle composite tubuliflore e si presenta una pianta erbacea. Mentre al raggiungimento della maturazione risulta ramificata. Questo viene coltivata in campi (detti carciofaie), specialmente lungo la riviera mediterranee. È molto diffuso nel nostro paese e compare nel mercato all'inizio dell'autunno. Esistono diverse qualità di carciofi, con spine e senza. Una qualità particolare, piccola, serve per preparare i carciofi sotto'olio. Sono molto versatili e si possono mangiare crudi in insalata. Specialmente se sono giovani e teneri e si prestano ad una infinità di preparazioni. Leggeri e molto digeribili, si possono mangiare a tutte le età. Sono ricchi di sali minerali e fibre. Ovviamente tutto questo va fatto quando il carciofo ha raggiunto la giusta maturazione. Nella seguente guida spiego come sapere se un carciofo è maturo.

27

Occorrente

  • Carciofo
37

L'ortaggio è una pianta versatile, dal gusto delicato e di consistenza croccante. Il carciofo più fresco contiene foglie chiuse, compatte e prive di ammaccature. Il gambo dal gusto leggermente dolce, deve risultare chiaro e poco rugoso. Contengono un buon quantitativo di vitamina A, diverse del gruppo B. Inoltre sono ricche di fosforo e cinarina. Pertanto è bello da vedere quanto buono. Inoltre, è importante ricordare, che è tra le verdure con la più alta percentuale di scarto. A questo proposito, quando occorre preparare qualcosa bisogna calcolare il fabbisogno di ogni persona. Questo fiore dell'orto richiede una cura meticolosa. Infatti, il processo di coltivazione va fatto seguendo le tecniche apposite e va coltivato in grandi aree di terreno. Dal momento in cui si deve riconoscere se è maturo vanno controllati alcuni particolari essenziali.

47

Il modo come sapere se un carciofo è maturo dipende dal suo aspetto. Quindi bisogna controllare e riconoscere il fiore. Questo deve risultare ben chiuso e le foglie devono avere una consistenza rigida. Il colore delle stesse deve riportare delle sfumature lucenti che, piegate verso l'interno debbono spezzarsi. Quindi va controllato sia quando si raccoglie sia quando si acquista. Evitando così, di raccogliere e prendere carciofi poco maturi.

Continua la lettura
57

Inoltre, il cuore del carciofo quando è maturo contiene una peluria detta "fieno". Questa si forma proprio quando ha raggiunto la giusta maturità. Ovviamente quando si decide di cucinarlo va eliminata prima della cottura. Pertanto anche dal momento in cui si decide di acquistarlo si deve controllare se il carciofo ha raggiunto la giusta maturazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per riconoscere un broccolo maturo

I Broccoli sono una grande coltura per principianti! Può essere un po' esigente riguardo la temperatura, ma se si pianta al momento giusto per la vostra regione si ha la possibilità di crescere un grande raccolto! Naturalmente, per crescere dei grandi...
Consigli di Cucina

5 cose importanti da sapere se prepari le conserve in casa

È uso comune di molte persone, preparare in casa conserve o marmellate, utilizzando come materia prima i prodotti del proprio orto o giardino. Niente di meglio di questo procedimento per regalare al nostro palato sapori genuini, proprio come quelli di...
Consigli di Cucina

Pranzo di Pasqua: 5 secondi a base di carciofi

Come ogni anno, si pone il dilemma di cosa cucinare per il pranzo di Pasqua. Ricette facili o complesse? Gustose o veloci? Certamente comunque vorremo sorprendere i nostri commensali e quindi innanzitutto è bene puntare su alimenti della stagione, come...
Consigli di Cucina

Come pulire e cuocere i cardi

Al giorno d'oggi, tra gli ortaggi meno conosciuti e utilizzati in cucina, è possibile citare il cardo, un tipo di carciofo selvatico. Per via del suo sapore amaro, in tempi moderni, il cardo è meno popolare. Una volta era presente nelle famiglie contadine,...
Consigli di Cucina

Come scegliere i meloni gialli

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di passare una giornata al mare e di rilassarsi, e nel contempo c'è qualcosa che col caldo, può ritornare molto utile per idratare il corpo. Con simili temperature infatti, l'ideale sarebbe fare il pieno di...
Consigli di Cucina

Come cucinare i cardi selvatici

In questo articolo vi vorrei parlare di come cucinare i cardi selvatici.Il cardo selvatico viene conosciuto anche con il nome più diffuso di carciofo selvatico.I cardi selvatici non è certamente tra gli ortaggi più utilizzati frequentemente nella nostra...
Consigli di Cucina

5 modi di cucinare il platano

Somiglia tanto ad una banana. Ed effettivamente appartiene alla famiglia delle Musa, la capostipite delle Musa Acuminata e delle Musa Balbisiana, cioè le varietà da cui discende la tradizionale banana. Il platano viene coltivato nelle regioni sub tropicali,...
Consigli di Cucina

Consigli per evitare che i carciofi anneriscano

I carciofi sono tra le verdure più amate in Italia e all'estero. Sono molto gustosi e versatili, infatti possiamo utilizzarli per moltissime ricette. Ricchi di ferro e fibre sono molto consumati anche da chi segue diete vegetariane o vegane. I carciofi...