Come scegliere un buon mango

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il mango è un frutto esotico che viene coltivato nei Paesi con clima tropicale. In base a questa distinzione geografica esistono varie specie di mango, ognuna di esse si differenzia dall'altra per colore, forma e dimensione. Generalmente si può dire che il suo colorito è giallo tendente all'arancione e la sua forma è pressoché ovale, mentre il suo gusto è molto dolce e ricco di vitamine, in particolare la vitamina A e la vitamina C. Per scegliere un buon mango sarebbe opportuno conoscere tutte le varietà, ma siccome questo è alquanto improbabile ci sono delle peculiarità che valgono per qualsiasi tipo. Per aiutarvi e facilitarvi in questo compito abbiamo pensato qualche suggerimento in base al quale vi indicheremo come scegliere un buon mango.

26

Innanzitutto quando ci rechiamo al banco dell'ortofrutta per acquistare qualsiasi tipo di frutto che sia una pesca piuttosto che delle pere oppure come in questo caso un buon mango la prima cosa che facciamo è toccare con mano la consistenza del frutto stesso. In base al nostro tatto possiamo capire lo stato della maturazione del frutto. Se non contate di mangiarlo subito, scegliete un mango che non sia duro ma nemmeno morbido in modo che a casa potrà maturare ancora.

36

Nel tastare il frutto, inoltre osservatelo attentamente; solo così porterete a casa un frutto di ottima qualità. Nel guardare potrete scegliere un buon mango ed eviterete quelli più appassiti che se pur non ancora maturi non raggiungeranno mai il giusto grado di maturazione. Per scegliere un buon mango dovrete prendere quello più polposo e arrotondato e quello che ha una buccia sulla tonalità del rosso o dell'arancione. Anche se sulla buccia sono presenti dei puntini marroni questi sono assolutamente normali e non pregiudicano la qualità del frutto. Fate caso poi ai frutti che sono intorno, se sono marci posatelo e prendetene un altro perché potrebbe comunque essere contaminato.

Continua la lettura
46

Un ultimo indicatore di qualità per scegliere un buon mango è, infine, il suo odore. Mentre lo state acquistando dunque farete bene ad annusare il frutto, soprattutto nella parte vicino allo stelo. Quello è il punto in cui il mango prigione la sua essenza dolce, delicata e fruttata. Al vostro olfatto dovrà risultare un odore che ricordi un po' quello del melone, dell'ananas e a tratti quello di una carota. Il vostro naso vi saprà indicare il buon mango da scegliere, mentre tenderete ad evitare sicuramente quelli dall'odore aspro e alcolico, il che significherebbe che il mango ha oltrepassato il suo limite di maturazione.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete con cura e non avete fretta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per scegliere un buon mango

Il mango è un frutto tropicale dal sapore assai dolce e con al suo interno tante vitamine, come la A e la C, il suo colore va dal giallo all'arancione ed esistono varie specie di questo frutto, infatti se ne contano nel mondo circa un migliaio. Esse...
Consigli di Cucina

Come abbinare la salsa chutney

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come abbinare al meglio la salsa chutney. La salsa in questione ha origini indiane e prevede l'utilizzo delle spezie, nonché della frutta e diversi altri ingredienti di tipo aromatico....
Consigli di Cucina

Come servire degli antipasti esotici

La cultura dell'antipasto, sebbene ampiamente variegata nella nostra nazione, non è una tradizione unicamente italiana. La cucina di tutto il mondo ci offre infatti numerosi esempi di gustosi piatti d'apertura perfetti per stuzzicare l'appetito dei commensali....
Consigli di Cucina

Gazpacho di frutta estiva

Il gazpacho è un tipico piatto spagnolo, la caratteristica, di questo piatto, è quella di servire frutta o verdura frullata rigorosamente crudi, proprio come se fosse una zuppa ma cruda.Il classico gazpacho è quello di pomodoro, pasto fresco, molto...
Consigli di Cucina

Come usare il tofu in cucina

Il tofu è fatto di fagioli di soia, acqua ed un coagulante o agente cagliante. Sostanzialmente insipido, privo di lattosio e colesterolo, viene apprezzato per il suo alto contenuto di proteine e calcio e la sua capacitá di assorbire gli aromi delle...
Consigli di Cucina

Cucina: 5 piatti afrodisiaci

Potresti non credere che alcuni alimenti agiscano sia positivamente che negativamente sui tuoi stimoli e funzioni sessuali, ma non vi è alcun dubbio che diversi cibi, come il peperoncino, la cannella, lo zenzero, erbe aromatiche varie, il mango, la cioccolata,...
Consigli di Cucina

5 succhi da fare con l'estrattore

L' estrattore è un elettrodomestico che consente di ricavare succhi dai vegetali. Lavorando a velocità bassa rispetto ad una centrifuga, le molecole termolabili, come l'acido ascorbico e alcune vitamine del gruppo B, non vengono distrutte e i succhi...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.