Come servire e abbinare il cous cous

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il cous cous è un piatto a base di semola di grano duro cotto a vapore tipico della cucina nordafricana, in special modo di quella marocchina, tunisina ed algerina. Non ha radici certe sebbene tracce della sua presenza lo farebbero risalire addirittura al secolo XI. Può essere considerato a tutti gli effetti un alimento "culturale", alla stregua del pane. Data la sua economicità e la sua capacità di lunga conservazione era ideale per le popolazioni nomadi che ne facevano un grande uso. Venne introdotto in Europa nel corso della conquista araba, e di fatto, sia nella penisola iberica che in Sicilia, terre che caddero sotto il dominio arabo, lo si può considerare un piatto tipico.
Vediamo ora come servire e come abbinare il cous cous.

25

Occorrente

  • - Cous cous
  • - tajine o piatto grande da portata
35

Preparazione veloce con acqua bollente

Come detto il cous cous è il piatto tipico di varie cucine nordafricane: ciascuna di esse lo caratterizza per l'utilizzo di differenti ingredienti. Tradizionalmente si prepara al vapore, ma al giorno d'oggi, lo si può trovare già precotto al supermercato in modo tale da prepararlo in modo molto più veloce, semplicemente versandogli il giusto quantitativo di acqua bollente e lasciarlo riposare per qualche minuto o comunque seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.

45

Disporlo spianato su un grande piatto rotondo

La maniera tipica di servire il cous cous è sicuramente quella di disporlo spianato su di un grande piatto rotondo, con la carne o il pesce e le verdure al centro. Il brodo e le salse, ove presenti, vengono serviti in ciotole differenti in modo che ciascuno possa servirsi a proprio piacimento. Non ci sono piatti individuali. Ogni commensale attingerà con il proprio cucchiaio dal grande piatto rotondo posto al centro della tavola: ciò aumenta sicuramente lo spirito di convivialità e di condivisione. Se però non si è amanti di questo stile, si può sempre optare per servire il cous cous in piccole tajine monoporzione. In questo modo ciascun commensale potrà disporre del suo piatto senza però perdere quel lato esotico di cui il cous cous è portatore.

Continua la lettura
55

Abbinarlo con qualche insalata

Data la consistenza e la ricchezza del cous cous, spesso accompagnato con carne o pesce, probabilmente l'abbinamento migliore è con qualche insalata. Si può restare nell'ambito della cucina nordafricana e preparare, per esempio, un'insalata mechouia, tipica tunisina e caratterizzata dalla presenza di peperoni e uova, oppure una semplice insalata di pomodoro, cetriolo e cipolla, finemente tagliati e conditi con olio, sale e pepe o ancora un'insalata composta da zucchine crude e tagliate a listarella (solo la parte verde dell'ortaggio), cipolla, olive nere denocciolate condite con sale, pepe, olio ed aceto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per un cous cous alla frutta

Il cous cous è un alimento tipico dell’Africa settentrionale e del Vicino-Oriente, ma si consuma anche in Sicilia e in Francia. È costituito da granelli di frumento cotti al vapore, essiccati e macinati. Dal punto di vista nutrizionale è ricco di...
Consigli di Cucina

5 ricette facili con il cous cous

Tipico dell'Africa e delle due più grandi isole italiane, il cous cous è un alimento a base di chicchi di semola di grano duro, cotti a vapore. Le confezioni precotte che troviamo al supermercato ci consentono di prepararlo in 5 minuti, aggiungendo...
Consigli di Cucina

Le migliori ricette con cous cous

Gli scambi culinari internazionali sono ormai diffusissimi e spesso rappresentano un grande aiuto in cucina quando si presentano situazioni particolari. Avete invitati a cena, ma rincaserete tardi e dovete preparare in anticipo qualcosa che non si possa...
Consigli di Cucina

Come servire gli spaghetti allo scoglio

Tra i primi piatti più prelibati e più apprezzati soprattutto nelle stagioni estive, ci sono sicuramente i classici spaghetti allo scoglio. Si tratta di semplici spaghetti conditi con varie tipologie di pesce, che possono essere serviti in svariate...
Consigli di Cucina

5 utilizzi del miglio in cucina

Il miglio è uno dei cereali più versatili che possiamo utilizzare in cucina, ottimo sostituto di riso e cous cous.Per realizzare un buon piatto a base di miglio, è fondamentale preparare il cereale nel modo giusto. Prima di cuocerlo, il miglio va sciacquato...
Consigli di Cucina

Come servire gli antipasti caldi

Preparare un grande ed abbondante pranzo oppure una cena a buffet per amici e familiari può essere molto divertente: chi ama cucinare in modo creativo può, infatti, trovare molto stimolante la preparazione di antipasti sfiziosi, insalate colorate e...
Consigli di Cucina

Come servire i bolliti

Se intendete servire dei bolliti cotti al punto giusto in modo tale che gli ospiti possano apprezzarlo al meglio, è importante attenersi ad alcuni consigli; infatti, si tratta di alcuni accorgimenti legati sia alla scelta dei prodotti che al modo di...
Consigli di Cucina

Come servire un'insalatona

L'insalatona è un piatto leggero e gustoso, adatto per ogni occasione. Per gli amanti della cucina salutare o per chi segue la cucina vegetariana, sarà l'ideale. Oltre ad essere un piatto leggero e fresco, può essere una portata speciale da servire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.