Come servire i gamberetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come servire i gamberetti
16

Introduzione

Esistono tante ricette a base di gamberetti, passando dagli antipasti fino ai secondi, ma spesso non si sa in che modo presentarli a tavola, in particolare se vogliamo fare bella figura con in nostri ospiti. Naturalmente tutto dipende dalla ricetta e anche in questo caso possono essere tanti i modi per servirli, da quelli più semplici a quelli più raffinati. Seguite a leggere questa guida e vi spiegheremo come servire i gamberetti.

26

Occorrente

  • Per il cocktail di gamberetti: 600 di gamberetti, 300 gr di maionese, 1 cucchiaio di salsa worcester, 3 cucchiai di ketchup, foglie di lattuga, coppe in vetro trasparente
  • Per la frittura di gamberetti: 600 gr di gamberetti, farina, carta paglia per alimenti, limone
36

Quando si pensa ai gamberetti si pensa subito al cocktail di gamberetti, ovvero un antipasto a base di gamberetti accompagnati da una salsa a base di maionese. Altro modo per preparare i gamberetti sono la classica frittura, un piatto che piace veramente a tutti. Ma iniziamo con i gamberetti in salsa rosa. La prima cosa da fare è pulire i gamberetti, eliminando la testa e il guscio ma lasciando attaccata la coda, indispensabile per la presentazione del piatto. Una volta puliti scottateli in acqua bollente per alcuni minuti (3 o 4), scolateli per bene e fateli raffreddare. Preparate la salsa cocktail mescolando insieme la maionese, il ketchup e la salsa Worcester, fino ad ottenere una salsa dal colore rosa. Altro ingrediente fondamentale e la lattuga che va lavata e fatta asciugare.

46

Passiamo alla presentazione dei gamberetti.  Prima versione: Prendete una foglia di lattuga intera e posizionatela all'interno di una ciotolina; adagiate sopra la foglia i gamberetti misti a della lattuga tagliata a listarelle. Mettete sopra due cucchiai di salsa rosa e decorate con un gamberetto. Seconda versione:  Prendete delle coppette di vetro trasparenti e mettete al loro interno della lattuga tagliata a listarelle; versate sopra un po' di salsa e adagiate i gamberetti sul bordo della coppetta con la coda rivolta all'esterno della stessa. Questo secondo modo di servire i gamberetti è un modo molto raffinato che può essere utilizzato per le grandi occasioni, o se volete far colpo sui vostri ospiti.

Continua la lettura
56

Passiamo ora alla frittura di gamberetti. Per realizzare questa ricetta i gamberetti non vanno sgusciati ma semplicemente lavati dopo aver eliminato le zampette. Una volta asciugati passateli nella farina e friggeteli in olio ben caldo. Una volta fritti metteteli su della carta assorbente in modo da perdere l'olio in eccesso.

66

Per servire i gamberetti fritti potete scegliere di servirli dentro ad un piatto da portata con fette di limone disposte tutte intorno, oppure un modo molto carino e quello di servirli all interno di coni di carta. Per far questo basta ritagliare dei quadrati di carta paglia per alimenti e arrotolarla in modo da formare dei coni. Sigillate i coni con una graffetta in modo che non si aprano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare i gamberetti in salsa rosa

I gamberetti in salsa rosa sono un ottimo antipasto da preparare per sorprendere i vostri ospiti. La ricetta è abbastanza semplice, ma non per questo di poco effetto. Grazie al sapore delicato dei gamberetti unito alla cremosità della salsa rosa infatti,...
Consigli di Cucina

5 idee per organizzare una cena a base di gamberetti

I gamberetti, a detta di molti, fanno senza dubbio parte dell'èlite dei crostacei più utilizzati nelle cucine di tutto il mondo. La loro delicatezza a contatto con il palato li presta a numerosi abbinamenti culinari. Come vedremo di seguito, questi...
Consigli di Cucina

Ricetta: riso venere con gamberetti e avocado

È arrivata l'estate e con essa, purtroppo, anche il caldo e l'afa. Cambiano le nostre abitudini e soprattutto, cambia il nostro modo di portare il cibo in tavola. Timballi di riso, minestre, intingoli vari e piatti super-calorici vengono infatti, sostituiti...
Consigli di Cucina

Come servire la frittura di pesce

La frittura di pesce è un piatto particolarmente estivo, che richiede una cottura veloce e non molto impegnativa. Questa ricetta infatti, è facile da preparare e può essere servita come antipasto o secondo. Il punto forte della frittura di pesce è...
Consigli di Cucina

Ricetta: insalata di farro e gamberetti

Per tutti gli amanti della cucina italiana oggi c'è modo di poter preparare e poi gustare una ricetta assai saporita e non di difficile preparazione. Con prodotti nutrienti e pochi passaggi semplici da capire, si andrà a preparare un insalata davvero...
Consigli di Cucina

Come servire gli spaghetti allo scoglio

Tra i primi piatti più prelibati e più apprezzati soprattutto nelle stagioni estive, ci sono sicuramente i classici spaghetti allo scoglio. Si tratta di semplici spaghetti conditi con varie tipologie di pesce, che possono essere serviti in svariate...
Consigli di Cucina

Come servire gli antipasti caldi

Preparare un grande ed abbondante pranzo oppure una cena a buffet per amici e familiari può essere molto divertente: chi ama cucinare in modo creativo può, infatti, trovare molto stimolante la preparazione di antipasti sfiziosi, insalate colorate e...
Consigli di Cucina

Come servire i bolliti

Se intendete servire dei bolliti cotti al punto giusto in modo tale che gli ospiti possano apprezzarlo al meglio, è importante attenersi ad alcuni consigli; infatti, si tratta di alcuni accorgimenti legati sia alla scelta dei prodotti che al modo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.