Come servire le cosce di pollo

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come servire le cosce di pollo
14

Introduzione

Il pollo è uno dei cibi più comuni nel mondo: economico, versatile, gustoso e leggero, si presta a moltissime ricette di ogni tipo, dalle più tradizionali alle più fantasiose.
Numerosi sono i tagli utilizzabili in cucina, dal tenero petto alle alette croccanti, ma un classico intramontabile sono le cosce, amate soprattutto dai bambini.
Ecco quindi in questa guida qualche idea su come servire le cosce di pollo, dal pranzo di tutti i giorni alla cena elegante con gli amici.

24

Con una buona salsa

La ricetta più semplice e leggera per cuocere le cosce di pollo è probabilmente farle lesse o bollite. Sebbene questo tipo di cottura dia l'idea di un piatto insapore e triste, è sufficiente accompagnare la carne con una buona salsa per renderla gustosa ed invitante.
Il pollo deve essere posto in una pentola, coperto di acqua o brodo e fatto cuocere per 45 minuti circa fino a diventare bianco e morbido.
Per la salsa, potete unire burro e maizena, aggiungendo poi parte del brodo utilizzato per cuocere il pollo e del vino bianco secco; unite poi a fuoco spento i funghi champignon ripassati in padella, il succo di mezzo limone, un tuorlo d'uovo e un pizzico di sale e pepe.
Alternativa più classica sono la salsa verde e la salsa tonnata, per un sapore più deciso.

34

Al forno con le patate

Un classico della cucina casalinga sono le cosce di pollo al forno con un contorno di verdure, spesso patate. Si tratta di un piatto tradizionale ma gustoso, gradito a tutti (specialmente ai bambini) e di sicuro effetto, grazie alla pelle dorata e croccante delle cosce.
È sufficiente disporre le cosce di pollo su una teglia foderata di carta forno assieme alle patate tagliate a spicchi, condire il tutto con olio extravergine di oliva, sale, rosmarino e, se è di vostro gusto, un pizzico di paprika, e cuocere a 180° per circa 45 minuti (ricordatevi solamente di preriscaldare il forno e di girare la carne dopo circa 20 minuti).
Servitele in un bel piatto da portata decorando con rametti di rosmarino.

Continua la lettura
44

Impanate e croccanti

Un'idea originale e gustosa per le cosce di pollo è quella di servirle avvolte da una croccante panatura, che delizierà il palato dei vostri ospiti più esigenti.
Preparate le cosce pulendole e togliendo la pelle; preparate poi la panatura unendo al pangrattato le erbe aromatiche che più incontrano i vostri gusti: rosmarino, salvia, aglio in polvere, peperoncino, paprika... Se volete aggiungere una nota di freschezza grattuggiatevi anche la scorza di un'arancia, e ricordatevi di aggiustare di sale.
Cospargete poi le cosce di pollo di olio d'oliva, passatele nella panatura e cuocetele in abbondante olio extravergine per 25 minuti circa, facendo attenzione a girarle piuttosto spesso e a coprirle con un coperchio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come servire la paella

La paella è un tipico piatto di origine spagnola, caratteristico della Valencia. Il termine "paella" significa "padella" e prende il nome dal recipiente nel quale si cucina questo delizioso piatto. È una pietanza a base di riso asciutto con pollo, pesce...
Consigli di Cucina

Come servire il tacchino ripieno

Il tacchino ripieno è uno dei piatti simbolo della cucina americana, e protagonista assoluto del Giorno del Ringraziamento. Anche se questa ricetta può sembrare eccessivamente elaborata e complessa, in realtà è molto semplice. L'importante è seguire...
Consigli di Cucina

5 modi alternativi di cucinare il pollo

Se si vuole preparare un secondo buono e sfizioso, a base di carne bianca, quindi più leggera e meno dannosa per l'organismo umano, rispetto alla più comune carne rossa, non c'è niente di meglio di un bel piatto a base di pollo. Quest'ultimo infatti,...
Consigli di Cucina

Come servire la grigliata di carne

Con la bella stagione e le giornate che si allungano, ci si organizza sempre più spesso per una grigliata tra amici o in famiglia. La protagonista assoluta è principalmente la carne, ma anche il pesce è perfetto per questo tipo di cottura. La carne...
Consigli di Cucina

Come servire i tacos

Per chi ama provare gusti nuovi e forti, magari riproponendo le ricette internazionali, si può sempre cimentare con qualche cosa di nuovo per stupire i propri commensali. Le ricette conosciute sono davvero tante e ve ne sono alcune davvero delioziose...
Consigli di Cucina

Come servire le tortillas

Le tortillas sono delle pietanze originarie del Messico. Per la loro bontà e versatilità, si diffusero presto egregiamente, prima nelle zone nordamericane e poi in tutto il resto del pianeta. Si preparano tipicamente e semplicemente con della farina...
Consigli di Cucina

Come cucinare le ali di pollo nel microonde

Spesso, le ali di pollo non sono considerate con il loro giusto valore, eppure si tratta di un tipo di carne bianca piuttosto versatile, gustosa, saporita ed anche economica. Infatti, con le ali di pollo, è possibile preparare diverse pietanze, ed il...
Consigli di Cucina

Come servire gli antipasti caldi

Preparare un grande ed abbondante pranzo oppure una cena a buffet per amici e familiari può essere molto divertente: chi ama cucinare in modo creativo può, infatti, trovare molto stimolante la preparazione di antipasti sfiziosi, insalate colorate e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.