Come servire le costine d'agnello

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come servire le costine d'agnello
16

Introduzione

Le costine di agnello sono un ingrediente che può essere utilizzato in cucina in moltissime ricette. Grazie alla versatilità di questo alimento, a volte sottovalutato, ed alle sue carni saporite, magre e digeribili è adatto a tutta la famiglia. In questa guida vi diremo come servire le costine d'agnello dandovi la possibilità di portare questo piatto della tradizione italiana sulla vostra tavola di tutti i giorni.

26

Occorrente

  • Costine di agnello ed ingredienti vari a seconda della ricetta scelta
36

Conoscere l'agnello

Con il termine agnello viene definito l'esemplare della pecora fino all'anno di età, infatti quando l'animale al momento della macellazione pesa intorno ai 5/6 kg. Viene definito "da latte" e questo fà si che la sua carne abbia la caratteristica di essere molto tenera e di colore bianco-rosato. Dall'agnello si ottengono vari tagli, ognuno con caratteristiche ed usi diversi, dalla lombata o carrè si ricavano le costole che non vanno cotte troppo a lungo per preservare la loro morbidezza e succosità.
Ci sono moltissime ricette sia nella cucina italiana che in quella internazionale per cuocere le costolette di agnello, in alcune verranno utilizzate unite, per conservarne gli umori, scoprendo soltanto l'osso, in altre ancora verranno separate.

46

Le varie cotture

I vari tipi di cottura vanno dalla cottura alla brace a quella al forno, dalla frittura alla cottura in padella o sulla griglia. Possono venire cotte semplicemente così come sono oppure dopo averle marinate o arrotolate nella pancetta. Molto apprezzata è anche la cottura in umido oppure l'accompagnamento a salse o glassature. Il loro sapore si sposa molto bene con varie spezie tra cui il rosmarino e la menta, ma anche al miele ed alle fragole con cui creare contrasti agrodolci.
Oltre alle varie tipologie di cottura e accostamenti con altri ingredienti, le costine di agnello si prestano ad essere servite accompagnate a vari tipi di contorni. C'è il classico abbinamento con le patate, sia arrosto che sotto forma di purè, oppure con i carciofi con cui legano perfettamente. Possono inoltre essere servite con affianco tutta una serie di ortaggi a seconda della stagione in cui ci si trova.

Continua la lettura
56

Vari modi di servire l'agnello

In base al tipo di cottura a cui si sottopongono si avranno diversi modi di servire le costine di agnello. Dal semplice vassoio in acciaio su cui verranno disposte ordinatamente una accanto all'altra leggermente sovrapposte ed accompagnate ad esempio da fettine di limone nel caso della cottura arrosto fino all'impiattamento singolo su un letto di tenera insalatina. Un modo originale se volete servirle per un buffet è quello di rivestire l'osso con la carta di alluminio, in questo modo i commensali saranno agevolati nel tenerle in mano. Oppure specialmente nel caso vengano fritte possono essere messe in coni fatti con la carta paglia per frittura. Se viene cotto il carrè intero può essere ricavata una corona dall'effetto molto scenografico oppure può essere presentato incrociando le ossa di due carrè. Un altro modo abbastanza comune di servire le costolette di agnello è quello in cui ne vengono disposte tre con le estremità incrociate rivolte verso l'alto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare la carne delle costine rosea
  • Servire le costine ben calde
  • Sperimentare nuove ricette usando la vostra creatività

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come servire i bolliti

Se intendete servire dei bolliti cotti al punto giusto in modo tale che gli ospiti possano apprezzarlo al meglio, è importante attenersi ad alcuni consigli; infatti, si tratta di alcuni accorgimenti legati sia alla scelta dei prodotti che al modo di...
Consigli di Cucina

Come servire un'insalatona

L'insalatona è un piatto leggero e gustoso, adatto per ogni occasione. Per gli amanti della cucina salutare o per chi segue la cucina vegetariana, sarà l'ideale. Oltre ad essere un piatto leggero e fresco, può essere una portata speciale da servire...
Consigli di Cucina

Come servire il tacchino ripieno

Il tacchino ripieno è uno dei piatti simbolo della cucina americana, e protagonista assoluto del Giorno del Ringraziamento. Anche se questa ricetta può sembrare eccessivamente elaborata e complessa, in realtà è molto semplice. L'importante è seguire...
Consigli di Cucina

Come servire e accompagnare il riso

Il riso è un tipo di pasta che può essere servito sia come primo piatto che come ingrediente per preparare dei gustosi secondi. Si può servire anche freddo o come piatto unico con verdure e carne, ma è davvero eccezionale nei dolci. Quindi il riso...
Consigli di Cucina

Come servire un timballo farcito

Servire un timballo farcito è molto semplice data la fattura stessa del piatto. Chiaramente la difficoltà aumenta in base alla tipilogia, cioè se fatto con una base di pasta, di riso o di patate. Come vedremo con pochissime semplici mosse arriveremo...
Consigli di Cucina

5 modi per servire l'anguria

Con l'avvicinarsi della bella stagione e dei primi caldi è bene ricercare e servire alimenti freschi e ricchi di liquidi e sali minerali, fondamentali per affrontare in maniera salutare le giornate di caldo. Nel periodo che va da maggio a settembre infatti...
Consigli di Cucina

Come servire la paella

La paella è un tipico piatto di origine spagnola, caratteristico della Valencia. Il termine "paella" significa "padella" e prende il nome dal recipiente nel quale si cucina questo delizioso piatto. È una pietanza a base di riso asciutto con pollo, pesce...
Consigli di Cucina

Come servire la frittura di pesce

La frittura di pesce è un piatto particolarmente estivo, che richiede una cottura veloce e non molto impegnativa. Questa ricetta infatti, è facile da preparare e può essere servita come antipasto o secondo. Il punto forte della frittura di pesce è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.