theWOM

Come si conserva il rosmarino

Di: Team O2O
Tramite: O2O 27/09/2021
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come si conserva il rosmarino

Il rosmarino è un'erba aromatica nativa del Mediterraneo, molto amata ed apprezzata soprattutto in cucina, per insaporire patate, arrosti, l'abbacchio, l'agnello, etc... Oltretutto gli oli essenziali contenuti nel rosmarino hanno incredibili proprietà antibatteriche e antifungine. Pare anche che il rosmarino sia utile per alleviare il mal di testa e per stimolare la memoria ed i ricordi. Se avete una bella piantina di rosmarino e desiderate conservarlo dopo averlo raccolto, in modo tale che vi duri a lungo, vediamo insieme come si conserva il rosmarino.

24

Congelare il rosmarino

Posizionate il vaso in un luogo asciutto e buio come un armadio da cucina, dispensa o anche nel congelatore. In particolare, se desideriamo congelarlo, dobbiamo tagliare il rosmarino fresco, posizionarlo nelle vaschette per il ghiaccio e aggiungere dell'acqua prima del congelamento. Questi cubetti di ghiaccio al rosmarino possono essere utilizzati in salse e zuppe. Per utilizzare il rosmarino per condire un insalata o piatti con poco liquido contenuto, posizionare il cubetto in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente fino a quando si scioglie, poi dovrete filtrare con un colino .Aggiungere alla ricetta come richiesto. Se preferite, potrete anche congelare il rosmarino direttamente nei sacchetti per congelare gli alimenti.

34

Aromatizzato con l'aceto

Un altro metodo efficace per conservare il rosmarino consiste nel versare una piccola quantità di aceto in una ciotola pulita per poi aggiungere i rametti di rosmarino. Poi collocate la ciotola al sole per due settimane, scuotendola leggermente ogni giorno o in modo da mescolare i sapori delle erbe (se desiderate aggiungerne altre). Questo aceto aromatizzato è ottimo in marinate per la carne ed il pollame, per condire insalate e molte altre ricette che richiedono aceto.

Continua la lettura
44

A caldo

Potete anche scegliere un metodo a caldo; si tratta di mettere le foglie tritate di rosmarino in una ciotola con dell'aceto o del sidro di mele e schiacciare con un cucchiaio di legno. Poi portare sul fuoco e riscaldare ma non far bollire. Schiacciare il rosmarino per liberare gli oli e lasciare raffreddare. Una volta raffreddato, aggiungere un'altra tazza di aceto e versare in un grande vaso e mettere il coperchio. Posizionare su una finestra soleggiata e scuotere ogni giorno o in modo da distribuire i sapori, per due settimane. Al termine filtrare ed aggiungere un rametto di rosmarino nella bottiglia per la decorazione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare la panna da cucina

La panna, ingrediente soffice e prelibato, rappresenta la parte grassa del latte. Si ottiene dal latte fresco e, nelle grandi aziende, viene prodotta mediante un processo che si dice centrifugazione. Durante tale passaggio, le molecole di grasso si separano...
Consigli di Cucina

Le migliori spezie da abbinare al pesce

Le spezie e le erbe aromatiche, vengono da sempre utilizzate nelle cucine di tutto il mondo per condire ed amplificare i sapori dei vari alimenti. Occorre tuttavia fare una distinzione fra le erbe aromatiche, utilizzate in foglia e generalmente fresche,...
Consigli di Cucina

Le migliori spezie da abbinare alla carne

La carne è uno degli alimenti base della nostra dieta mediterranea. Si posiziona in cima alla piramide alimentare e quindi da consumarsi con moderazione. Molto consigliata la carne bianca, es tacchino pollo e coniglio, rispetto alla rossa, vitello maiale...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...
Consigli di Cucina

5 condimenti per gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate sono gustosi, morbidi e soffici. Un bel piatto di gnocchi di patate è la pietanza perfetta per un pranzo in famiglia, una cena tra amici e persino per un simpatico aperitivo. Gli gnocchi di patate, infatti, accontentano facilmente...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

10 ricette di sale aromatizzato

Il sale viene adoperato in cucina fin dai tempi più antichi. Questo è un condimento che rende i piatti molto appetitosi. Ma si deve adopere senza esagerare. Il consumo massimo di sale dovrebbe essere pari a un cucchiaino giornaliero. Esistono diversi...
Consigli di Cucina

Mousse per tartine: 10 ricette

Quando si avvicina il periodo di Natale, molto spesso si preparano moltissime ricette e moltissimi antipasti da servire in tavola per tutti gli amici e tutti i parenti. Uno dei classici antipasti che viene preparato per Natale, è quello a base di tartine...