theWOM

Come si cucina la paella

Di: Team O2O
Tramite: O2O 27/09/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come si cucina la paella

La paella è il piatto spagnolo per antonomasia, tanto da essere diventato un simbolo della Spagna, insieme alle corride e alla movida. Il piatto prende il nome dalla pentola nella quale viene tradizionalmente cotto, ossia la paellera, una casseruola bassa e molto ampia, con i manici. La preparazione classica della paella viene fatta all'aperto, sulla brace, ma è buonissima anche se preparata a casa. Le ricette sono numerose: ogni zona della Spagna ne ha una, che deriva dalle usanze culinarie di quella zona: per esempio è molto nota la valenciana, con il coniglio e dei particolari fagioli bianchi.


È molto frequente anche la versione ?solo pesce?, specie nelle zone più vicine al mare, ma, una delle più amate qui in Italia, è quella a base di carne e pesce, estremamente ricca, gustosa e colorata. L'unico inconveniente è che è un piatto che richiede molta attenzione e pazienza.. ma alla fine, si viene ripagati al 100% della fatica!

26

Occorrente

  • 1 kg di Riso
  • ½ pollo
  • ½ coniglio
  • ½ kg di gamberi
  • 1 kg di cozze
  • 1 kg di vongole
  • ½ kg di seppie o calamari
  • ½ kg di piselli
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 2 pomodori maturi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla
  • Brodo Zafferano q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b
36

Preparare gli ingredienti

Per prima cosa, si preparano tutti gli ingredienti. Si lava, si asciuga e si taglia a tocchetti la carne di pollo e coniglio, e la si ricopre di sale e pepe. Quindi si passa a pulire i calamari o le seppie e a sgusciare i gamberi, togliendogli la testa. Si fanno poi aprire le cozze e le vongole, immergendole nell'acqua, in una casseruola; in seguito, si potrà utilizzare il loro brodo per il riso, dopo averlo opportunamente filtrato.


Si mettono dunque i peperoni in forno per farli seccare e poterli successivamente spellare più facilmente; si sbucciano i piselli, si tagliano i pomodori a piccoli pezzi, e si trita finemente la cipolla.
A questo si mette una padella antiaderente, con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, sul fuoco e si fa rosolare la carne.

46

Cuocere il condimento

Quando le carne si è rosolata, si toglie la carne dal fuoco e nello stesso olio si fanno appassire la cipolla e i peperoni, tagliati a listarelle. Dopo una decina di minuti, si aggiungono le seppie o i calamari e i piselli, ed i pomodori tagliati a pezzetti, si fa far sfumare il tutto con il bicchiere di vino bianco. Appena questi ingredienti sono quasi cotti, si aggiungono i gamberi, le cozze e le vongole, si aggiunge anche la carne precedentemente cotta.

Continua la lettura
56

Completare la paella

Da ultimo, si mettono il riso e lo zafferano, e, a questo punto, bisogna iniziare ad usare il brodo dell'acqua delle vongole e delle cozze, per evitare che il riso si attacchi; aggiustare il tutto di sale, se necessario. Quando il riso è cotto, ossia dopo circa 15 minuti, si spegne il fuoco e si guarnisce con il prezzemolo. Il piatto è pronto.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Preparare una perfetta paella valenciana

La paella alla valenciana è probabilmente la più tipica ricetta spagnola ed è adatta a qualsiasi stagione, sia in estate che in inverno. Tantissime sono le sue variazioni ma la vera "valenciana" è cucinata esclusivamente con pollo, verdure e coniglio....
Primi Piatti

Ricetta: paella mista

Tra i piatti della cucina europea ci sono tante delizie da provare. Soddisfare il palato non è un'impresa facile ma esistono ricette davvero squisite che rendono grazia all'arte culinaria. Una di queste arriva direttamente dalla Spagna e si tratta della...
Primi Piatti

Come preparare la vera Paella

Il piatto Spagnolo da gustare per eccellenza, mentre si sorseggia un bicchiere fantastico di sangria è la paella. Esso è un termine spagnolo che in italiano vuol dire "padella". La storia della paella, in realtà, risale all'epoca delle massaie, che...
Primi Piatti

Panna da cucina fatta in casa: ricetta

Uno degli ingredienti più golosi - ma anche tra i più "discussi" - che si utilizza in cucina è la panna: questo composto cremoso a base di latte aiuta ad amalgamare gli ingredienti di un piatto e rende tutto più fluido ed omogeneo. Per gli chef stellati...
Primi Piatti

Come usare la vaniglia in cucina

La vaniglia è una spezia molto profumata, usatissima in tanti dolci. La vaniglia nasce come una stecca, da cui poi vengono ricavate le essenze. L'odore della vaniglia è buono e delicato, per questo si presta molto ai dolci di ogni tipo. Non è raro...
Primi Piatti

Come usare la cannella in cucina

Le spezie sono un valido aiuto in cucina. Infatti le spezie sono ricche di elementi benefici molto utili al nostro corpo e sono anche ricche di sapore. Grazie alle spezie è possibile cucinare dei piatti sani e leggeri, perfetti per chi ama i sapori decisi...
Primi Piatti

5 primi piatti con la panna da cucina

L'arte culinaria può definirsi tale in quanto offre l'opportunità di mettere in pratica fantasia e creatività di chi la ama. Detto ciò, va altresì aggiunto che a volte basta un solo ingrediente per preparare dei primi piatti unici, semplici da elaborare...
Primi Piatti

Come usare la menta in cucina

Ogni cuoco, professionista e non, deve imparare come usare la menta in cucina. Come le altre erbe aromatiche, la menta rappresenta quel tocco in più, in grado di personalizzare qualunque piatto. È facile da reperire e da usare, l'importante è farci...