DonnaModerna

Come si fa la salvia fritta in pastella

Di: Team O2O
Tramite: O2O 26/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

La salvia è una pianta aromatica, graziosa con i suoi fiori violacei, profumata, ma soprattutto è un grande jolly in cucina.
Infatti, il suo impiego in ricette di vario tipo è davvero ampio.
Tra le ricette più sfiziose, c'è sicuramente quella che la vede in versione fritta.
Allora, vediamo insieme come si fa la salvia fritta in pastella

24

Quali ingredienti ci occorrono?

Si tratta di una ricetta davvero semplice e per nulla impegnativa, nemmeno dal punto di vista degli ingredienti da reperire.
Infatti, devi avere in cucina solamente:
-una quarantina di foglie (mi raccomando, grandi e belle verdi!) di salvia
-200 ml di birra (deve essere fredda, quindi prima dell'utilizzo per la ricetta, tienila in frigorifero)
-100 grammi di farina tipo 00
-un pizzico di sale (per la quantità di sale, fai pure a tuo piacimento, infatti è soggettivo e va a gusto personale, a seconda se le preferisci più o meno salate)
-olio di semi di girasole: questo servirà per la cottura in padella.

34

Come si fa la salvia fritta in pastella

Veniamo al dunque, cioè all'esecuzione della ricetta che è davvero semplice e ti ruberà solo una mezz'ora del tuo tempo.
Anche per questo motivo, se anche tu non hai troppo tempo libero da trascorrere in cucina, questa ricetta è un ottimo compromesso tra rapidità e grande risultato, da abbinare un aperitivo oppure per arricchire gli antipasti se hai ospiti a casa.

Per prima cosa, devi lavare bene le foglie di salvia con abbondante acqua fresca corrente, successivamente mettile su un vassoio ricoperto da carta assorbente e falle asciugare.
Il secondo passaggio consiste nel versare la farina in una ciotola dove poi devi aggiungere la birra fredda, tolta dal frigorifero, versandola lentamente e massaggiandola con una frusta manuale.
Devi continuate a mescolare finché non ottieni una pastella omogenea, senza grumi.
Ora puoi aggiungere il sale a tuo piacimento.
Nel composto così ottenuto, puoi inzuppare le foglie di salvia, che nel frattempo saranno asciugate.
Metti l'olio di semi di girasole nella padella; dopo un paio di minuti, quando quindi l'olio avrà raggiunto la temperatura da frittura (se hai un termometro da cucina, puoi verificare esattamente la temperatura che dovrebbe essere precisamente di 170 gradi), immergi nell'olio le foglie di salvia. Quando la foglia assume il colore dorato, vuol dire che è pronta e puoi toglierla dalla padella.

Continua la lettura
44

Due piccoli suggerimenti pratici

Il primo, più che un consiglio è un must, ovvero la salvia fritta in pastella va servita immediatamente, cioè calda.
Il secondo suggerimento riguarda invece la possibilità di sostituire la birra con acqua gassata.
Infatti, puoi preparare la tua pastella anche con acqua gassata se non ami la birra. In questo caso però, siccome l'acqua, a differenza della birra, non contiene lieviti, otterrai una frittura della pastella meno gonfia. Francamente, quella realizzata con la birra è più sfiziosa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la pastella con la birra

La pastella è un composto di base grazie al quale si possono cucinare fritture dolci e salate, secondo i gusti e le occasioni. È una preparazione a base di uova nella quale si friggono fiori di zucca, carne, funghi e altro, attraverso la cottura con olio...
Antipasti

Come si fa la mozzarella fritta

Tra i piatti sfiziosi e perfetti da mettere in tavola durante un aperitivo o una cena con gli amici c'è la mozzarella fritta. Questa pietanza risulterà golosissima e ancora più saporita se preparata con ingredienti freschi e di ottima qualità!La ricetta...
Antipasti

Ricette per pastella da frittura

La pastella da frittura costituisce un elemento fondamentale per donare ad ogni alimento fritto la giusta croccantezza e doratura. La frittura da sempre rende ogni cibo più buono e appetibile e la realizzazione di una buona pastella è importante se si...
Antipasti

Come fare la zucca fritta

La zucca, uno degli ortaggi più usati nella cucina mediterranea, è la regina indiscussa dell'autunno e di Halloween. È versatile e si presta per ogni tipo di preparazione, dall'antipasto al dolce. Il gusto delicato e il colore acceso la rendono ideale...
Antipasti

Torta fritta con salumi

Ammettiamolo, ci sono ricette che fanno venire l'acquolina in bocca ma sono proibitive. Uno strappo alla regola però ci sta, e io vi propongo una buonissima torta fritta con salumi che delizierà il vostro palato di ghiottoni. La torta fritta con i salumi...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure per...
Antipasti

Come preparare la pastella al nero di seppia

La pastella è un alimento molto facile e veloce da realizzare. Questo ingrediente è un elemento indispensabile in cucina se si ha intenzione di preparare dei piatti a base di frittura. Esistono diverse tipologie di preparazione della pastella, è possibile...
Antipasti

Come preparare la pastella per i fritti

È ormai risaputo che l'alimentazione giornaliera deve essere sempre varia, ricca di frutta, verdura, pesce e carne. Anche il fritto ricopre un ruolo importante nel metabolismo umano. Non bisogna però abusarne, in quanto la frittura è ricca di colesterolo,...