DonnaModerna

Come si fa la Tiella barese

Di: Team O2O
Tramite: O2O 11/09/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Il piatto pugliese riso patate e cozze è molto famoso nella gastronomia italiana ma non tutti sanno che, specie a Bari, tale ricetta va chiama Tiella barese.

Un primo piatto dalle note tanto saporite quanto delicate, scandite dal gusto deciso delle cozze, a quello più neutro di riso e patate.
Il risultato è una vera e propria esplosione di bontà, ideale da servire durante un pranzo estivo, magari accompagnato da un bicchiere di buon vino bianco.

Il consiglio per ottenere un risultato quanto più vicino possibile alla ricetta tradizione è quello di munirsi di una pentola di coccio per cuocere la tiella barese al massimo della temperatura e usare patate a pasta gialla che contengono più amido.

Vediamo dunque, qui di seguito, come si fa la tiella barese e quelli che sono gli ingredienti che costituiscono questo gustosissimo piatto, i procedimenti e le modalità di cottura.

24

Ingredienti per 6 persone

? 300 gr riso Arborio;
? 1 kg cozze;
? 40 gr cipolla;
? 150 gr pomodori ciliegino;
? 500 gr patate a pasta gialla;
? Sale q.b.;
? 50 gr pecorino romano;
? Prezzemolo q.b.;
? 100 ml olio extravergine di oliva;
? 200 gr acqua delle cozze (filtrata);
? 400 gr acqua;
? 3 spicchi d'aglio.

34

Preparazioni preliminari

Per preparare la tiella barese occorre dapprima pulire bene le cozze, filtrare la loro acqua e mettere da parte.
Dopodiché si potrà procedere col tagliare patate, cipolla, pomodori ciliegini, tutti uniti in un recipiente e conditi con sale, olio e, a piacere, pepe.

Continua la lettura
44

Procedimento e cottura

Una volta che gli ingredienti principali saranno affettati e conditi, potranno essere inseriti nel fondo della pentola di coccio, iniziando prima con le cipolle e continuare, poi, con le patate, i pomodorini, cospargendo tutta la superficie di formaggio, prezzemolo e, infine, aggiungendo le cozze.
Il riso andrà versato proprio su quest'ultime, aggiungendo poi un altro strato di patate con i pomodori e il prezzemolo e infine versare l'acqua semplice, unitamente a quella delle cozze precedentemente filtrata; se occorre, aggiustare di sale.

Per la cottura si potrà propendere alla potenza massima se si dispone della pentola di coccio, altrimenti non sforare i 200° C.
Tutto il composto andrà cotto per circa 1 ora, dopodiché si dovrà lasciare la tiella in forno spento per almeno un'altra ora, al fine di rendere più compatto il composto e privo dei liquidi in eccesso.

A questo punto la nostra tiella barese è pronta per essere servita e potrà essere gustata con un fresco vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le orecchiette pugliesi fatte a mano

A volte la denominazione dei piatti gastronomici prende origine dal loro aspetto. È il caso delle orecchiette, un formato di pasta corta sagomata come delle piccole orecchie. Tipiche della regione Puglia, è impossibile non ricondurle in abbinamento alle...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai broccoli e ricotta

Le lasagne sono un primo piatto gustosissimo, adatto ad ogni genere di occasione. Possiamo preparare questo piatto nella sua versione classica, ma possiamo anche sperimentare degli abbinamenti nuovi e ugualmente deliziosi. Se siamo degli amanti di questo...