DonnaModerna

Come si fa lo sformato di cavolfiore

Di: Team O2O
Tramite: O2O 08/11/2022
Difficoltà:facile
14

Introduzione

Come si fa lo sformato di cavolfiore

Una ricetta semplice, sfiziosa e salutare: lo sformato di cavolfiore è tutte queste cose insieme. Gli ingredienti sono facili da reperire e la sua preparazione molto semplice, cosa che permette anche a chi non è bravo ai fornelli di sentirsi un vero cuoco d'esperienza. Seguendo attentamente questa ricetta su come si fa lo sformato di cavolfiore, utilizzando le dosi corrette di ingredienti, sarà possibile creare uno sformato che sazierà la fame di 4 persone sia a cena che a pranzo. Inoltre, è ottimo anche per le persone vegetariane.

24

Ingredienti dello sformato di cavolfiore

Le dosi di materie prime per 4 persone sono:

- 800 grammi di cavolfiore;
- 3 uova di media dimensione;
- 500 grammi di patate pelate;
- 400 grammi di mozzarella, va bene anche quella a panetto;
- 100 grammi di grana padano DOP;
- Spezie a piacere: pepe nero, sale e noce moscata;
- Infine, a piacere, può essere utilizzato il pangrattato, il burro, il prezzemolo e olio EVO.

34

Come si fa lo sformato di cavolfiore: la preparazione

Per prima cosa, bisogna tagliare il cavolfiore eliminandone le foglie esterne. In seguito, bisogna lessarlo all'interno di acqua bollente per almeno 20 minuti affinché diventi morbido. In questo caso, bisogna scolarlo e metterlo a riposare. Nello stesso tempo, mettere a lessare le patate fino a quando non si ammorbidiscono del tutto. Una volta che sono pronte, le patate vanno schiacciate in una ciotola e poi unite a uova e spezie e il cavolfiore, girando con un cucchiaio fino ad ottenere un'amalgama completa e omogenea.

In seguito, tagliare a fette la mozzarella. Più questa sarà fine e maggiormente filante risulterà il composto finito. In seguito, imburrare una pirofila spolverando con il pangrattato. Versare la metà della purea del cavolfiore sul fondo della stessa, livellando con il dorso del cucchiaio, con la mozzarella. Compiere l'operazione per tutti gli strati e terminare l'ultimo con un giro d'olio EVO, pangrattato, grana e le foglioline di prezzemolo tritate, se utilizzate. In questo modo lo sformato di cavolfiore è pronto per essere cotto.

Continua la lettura
44

Cottura dello sformato di cavolfiore

La pirofila pronta deve essere informata a 200 gradi per 25 minuti, all'interno di un forno statico precedentemente riscaldato. Il segnale indicatore che il composto è pronto è dato dalla formazione della classica crosticina dorata.

Una volta cucinato, lo sformato di cavolfiore dà il meglio di sé consumato in poche ore. In ogni caso è possibile conservarlo per almeno 3 giorni all'interno del frigorifero, riscaldandolo prima del consumo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare uno sformato di zucchine con fonduta

Lo sformato di zucchine è conosciuto anche con il nome di "flan" secondo la terminologia francese. Insieme ad una buona fonduta, realizzata con un delizioso formaggio, si presta a diventare un ottimo antipasto o, in alternativa, può essere servito anche...
Antipasti

Come preparare lo sformato di riso in foglie di vite

Volete sorprendere parenti e amici con una ricetta originale? Ecco a voi la ricetta per preparare un goloso sformato di riso avvolto in foglie di vite. Si tratta di uno sformato particolarmente ricco e gustoso. Se volete servirlo c ome piatto unico, accompagnatelo...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Sformato di zucchine e provola

Lo sformato di zucchine e provola è un classico piatto della cucina italiana, molto saporito e al tempo stesso leggero. Inoltre, è di facile preparazione, sia per quanto riguarda la reperibilità di tutti gli ingredienti, che per la praticità nella realizzazione....
Antipasti

Come si fa lo sformato di verdure

Ricetta facile e veloce, adatta a vegetariani, vegani ovvero onnivori, come fare lo sformato di verdure è una domanda che molti si pongono visto che la particolare preparazione dello stesso, che richiede tempi mediatamente lunghi di cottura, permette...
Antipasti

Cavolfiore con salsiccia e mozzarella al forno

Il cavolfiore è un alimento tipico dell'inverno ed è molto consigliato in varie diete, poiché ha ottime capacità nutritive ed è pieno di elementi che fanno bene alla salute. Tuttavia, soprattutto il cavolfiore bianco ha un sapore molto particolare e spesso...
Antipasti

Come preparare le rosette di cavolfiore alla curcuma

Spesso il cavolfiore viene considerato un ingrediente povero e privo di ogni attrattiva. Il suo gusto è invece molto delicato e si presta benissimo a delle lavorazioni particolari. Ad esempio possiamo arricchirlo con delle spezie inedite, valorizzandone...