DonnaModerna

Come si fa lo sformato di verdure

Di: Team O2O
Tramite: O2O 17/04/2022
Difficoltà:media
15

Introduzione

Come si fa lo sformato di verdure

Ricetta facile e veloce, adatta a vegetariani, vegani ovvero onnivori, come fare lo sformato di verdure è una domanda che molti si pongono visto che la particolare preparazione dello stesso, che richiede tempi mediatamente lunghi di cottura, permette di trasformare dei salutari e spesso poco apprezzati ortaggi in un piatto perfetto per l'inverno, dal sapore sorprendente, in grado di soddisfare grandi e piccini, oltre ad essere perfetto anche per cene più eleganti e ricercate. La ricetta per lo sformato di verdure di seguito è molto leggera e si adatta perfettamente a diverse esigenze.

25

Ingredienti dello sformato di verdure

- Melanzane, 100 grammi;

- Zucchine, 160 grammi;

- Peperoni 300 grammi;

- Patate, 200 grammi;

- Formaggio tipo scamorza, 250 grammi;

- Parmigiano Reggiano o altro grattugiato, 100 grammi;

- Mollica di pane grattata, 150 grammi;

- Vari condimenti come sale e pepe a piacimento, olio EVO quanto basta.


Con questi ingredienti per lo sformato di verdure è possibile riempire una teglia delle dimensioni di almeno 20x15, idonea ad almeno 4 persone.

35

Preparazione sformato di verdure

Innanzitutto è fondamentale lavare e tagliare a fette tutti gli ortaggi. Non c'è un ordine specifico e la forma desiderata è quella giusta. Naturalmente, tutti gli ortaggi vanno tenuti integri della buccia in modo da massimizzare il sapore e la consistenza una volta cotti. Quando le verdure sono tagliate, mettetele a riposare mentre affettate il vostro formaggio, avendo cura però di non tagliarla più sottile delle verdure. In seguito tirate fuori la vostra pirofila e cospargetela con olio - o burro, se vi aggrada - spolverando sopra del pangrattato. In seguito passate a creare i vari strati di verdure, condendo con sale e pepe come se fosse una lasagna, spolverando anche il formaggio grattugiato, fino all'esaurimento degli ingredienti o avendo raggiunto il massimo livello della pirofila. L'ultimo strato va coperto abbondantemente con olio, formaggio e pepe in modo da dare al piatto una perfetta gratinatura. Una volta finito siete pronti ad infornare.

Continua la lettura
45

Cottura dello sformato di verdure

Inserite la pirofila in un forno che avete precedentemente riscaldato a 180 gradi, selezionando la modalità statico e lasciando il tutto a cuocere per almeno 70 minuti, controllando di tanto in tanto la gratinatura, aggiungendo l'olio se l'impasto vi sembra troppo secco. Quando è cotto, basta passare una lama sulle pareti della teglia per sformare e servire.

55

Consumazione e conservazione dello sformato di verdure

Una porzione di sformato equivale ad un pasto completo, soprattutto se accompagnato da fette di pane, mentre può al contempo rivelarsi molto gustoso come accompagnamento per carni o aperitivo. Nel caso in cui avanzi, lo sformato può tranquillamente conservarsi in frigorifero per vari giorni ed essere consumato anche freddo. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Come preparare lo sformato patate e radicchio

Ecco a voi un antipasto sfizioso che può essere servito anche come secondo piatto vegetariano e può essere preparato con largo anticipo se non avete molto tempo a disposizione: lo sformato patate e radicchio. Si tratta di una gustosa alternativa alle...
Antipasti

Come preparare lo sformato di zucca

La zucca è un ortaggio autunnale abbastanza apprezzato nel periodo di Halloween. Essa è ricca d'acqua e povera di zuccheri per cui è un alimento appropriato per chi segue una dieta in quanto stimola la diuresi. In cucina la zucca viene impiegata per condire...
Antipasti

Ricetta: sformato di spinaci e mozzarella

La presente guida spiegherà, fornendo istruzioni passo per passo, come preparare lo sformato di spinaci e mozzarella, una ricetta semplice da realizzare e veloce da portare sulla tavola.ub">Questa torta salata sarà una valida soluzione per tutti quei...
Antipasti

Ricetta: sformato di cicorie

Stanchi delle solite verdure bollite o dei soliti antipasti a base di spinaci? Potreste provare a realizzare lo sformato di cicorie, facile e dal sapore unico. La ricetta è molto semplice e potrà esservi utile per far apprezzare ai vostri figli un'altra...
Antipasti

Come preparare uno sformato di zucchine con fonduta

Lo sformato di zucchine è conosciuto anche con il nome di "flan" secondo la terminologia francese. Insieme ad una buona fonduta, realizzata con un delizioso formaggio, si presta a diventare un ottimo antipasto o, in alternativa, può essere servito anche...
Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande...