DonnaModerna

Come si fanno i carciofi alla romana

Di: Team O2O
Tramite: O2O 19/04/2022
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come si fanno i carciofi alla romana

Piatto tipico della capitale questa ricetta è un contorno che non può mancare sulle tavole di tutti gli italiani in primavera. Tuttavia, questa preparazione può essere utilizzata come base per realizzare anche un sugo con i carciofi. La ricetta nasce nel Lazio e la sua storia si perde nel tempo. Sicuramente legata alle tradizioni contadine questa ricetta veniva utilizzata come sostituto della carne, che non era nelle possibilità di tutti. Per fare questa ricetta si utilizza il carciofo romano chiamato anche mammola, le cui caratteristiche sono la mancanza di spine e la forma più tondeggiante rispetto ad altre specie. Ma adesso vediamo come si fanno i carciofi alla romana e cosa occorre. Non si tratta di una ricetta complicata, tra preparazione e cottura questo piatto si realizza in meno di un'ora.

24

Ingredienti per 4 persone

Carciofi: 4
Mentuccia o menta: un mazzetto
Aglio: 1 spicchio
Sale e pepe nero: q.b.
Olio evo: 100 ml
Acqua: 250 gr per la cottura
Limoni: 1

34

Preparazione

Versate dell'acqua in un recipiente e spremere dentro il succo di un limone, avendo cura di passare il limone anche sulle mani prima di cominciare a pulire i carciofi, questo serve per evitare che diventino scuri tagliandoli. Cominciare a pulire i carciofi togliendo le foglie esterne con le mani, con un coltello togliere la parte marginale del gambo e poi pelarlo, eliminare anche la parte superiore del carciofo a circa 2/3 centimetri dal bordo. A questo punto, aprire delicatamente il carciofo con le mani e con uno scavino o un coltello piccolo eliminare la parte centrale. Fatto questo immergete gli ortaggi nell'acqua, posizionando un peso sopra per non farli tornare a galla e intanto preparare il condimento. Su un tagliere posizionate la mentuccia o la menta e l'aglio e tritatelo con un coltello, aggiungere poi il sale e il pepe. A questo punto si possono togliere i carciofi dall'acqua, battendoli sul piano del lavello per eliminare l'acqua e favorire l'apertura. Quindi siete giunti al momento di farcirli uno per volta con il mix appena creato, poi, per dargli più gusto massaggiarli esternamente con sale e pepe.

Continua la lettura
44

Cottura

Intanto che si preparano, i carciofi vanno messi in un tegame a testa in giù, quindi scegliere la pentola in base alle dimensioni dei carciofi, che devono stare vicini e non rovesciarsi nella pentola. Versate nella pentola sia l'acqua che l'olio, i quali andranno a coprire i carciofi fino alla base del gambo. Quindi, coprite con un coperchio e far cuocere per circa ½ ora, quando saranno cotti si capirà dalle foglie ormai tenere che si possono tirare via facilmente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: zucchine alla romana

Le zucchine sono delle verdure ricche d'acqua e sali minerali che non devono assolutamente mancare sulle nostre tavole. L'apporto vitaminico che ci fornisce questo ortaggio è davvero enorme e possiamo beneficiarne gustandole in diverse varianti. Generalmente,...
Antipasti

Ricetta: strudel di carciofi e funghi

Lo strudel è una pietanza ottima per ogni occasione. Si può preparare con della semplice sfoglia, ma la ricetta originale richiede una pasta specifica. Ovviamente, l'impegno e maggiore e i tempi sono più lunghi. Mentre per la farcitura si possono adoperare...
Antipasti

Come fare le sfogliatine ai carciofi

Cari lettori, state cercando un antipasto sfizioso ma saporito e, soprattutto, facile da preparare? Queste sfogliatine ripiene fanno proprio al caso vostro. Delicate e gustose sono perfette per un aperitivo con gli amici o con la dolce metà in vista...
Antipasti

Carciofi gratinati al forno con ripieno di scamorza e speck

I carciofi non sono difficili da reperire e solitamente si possono trovare in qualsiasi supermercato ben rifornito; quando la primavera si avvicina, spesso e volentieri sono anche in offerta ad un prezzo stracciato. I carciofi sono abbastanza facili da...
Antipasti

Creare 5 antipasti rapidi con i carciofi

I carciofi sono ricchi di sali minerali e di vitamine, nonché importanti risorse per l'acquisizione di ferro, e possono essere utilizzati per realizzare antipasti gustosi e salutari. Si può utilizzare il cuore del carciofo, i gambi, combinandoli con...
Antipasti

Come fare la marmellata di carciofi

Succede abbastanza spesso di voler invitare a casa nostra degli amici, ma non avere proprio idea sulle ricette di cucina da servirgli. In queste occasioni, trovare le preparazioni giuste che riescano a soddisfare anche i palati esigenti sembra davvero...
Antipasti

Carciofi ripieni in padella

I carciofi sono uno degli ortaggi più amati e consumati in questo preciso periodo dell'anno. Il loro sapore dolce ma nello stesso tempo deciso, forte e particolare, li rende perfetti per creare tantissime ricette di ogni genere, da servire in tavola...
Antipasti

Come preparare i carciofi fritti

I carciofi fritti sono una vera e propria goduria per il palato. È quasi impossibile badare alla linea se ne abbiamo davanti un bel piattone: uno tira l'altro! Come tutti i i cibi fritti è consigliabile consumarli con moderazione. Ma si tratta pur sempre...