DonnaModerna

Come si fanno i funghi trifolati

Di: Team O2O
Tramite: O2O 24/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Una ricetta molto apprezzata, specialmente nel periodo invernale, è quella dei funghi trifolati, molto ghiotta e ottima sia come piatto unico che come accompagnamento. Se accompagnati dal pane o da polenta, infatti, permettono di creare gustose e rivoluzionare bruschette.
Fate attenzione a seguire questa ricetta nei minimi dettagli per dare vita ad un piatto sfizioso e veloce, pieno di gusto che tutti a tavola vi invidieranno.

24

Ingredienti per i funghi trifolati

Le quantità per cucinare un abbonadante piatto di funghi trifolati adatti fino a 6 persone sono:

Funghi, almeno 800 grammi (soprattutto porcini ma vanno bene anche champignon e finferli);

Aglio, uno spicchio in camicia;

Prezzemolo quanto basta;

Burro, almeno 30 grammi;

Olio EVO, 50 grammi o due cucchiai da caffè;

34

La preparazione dei funghi trifolati

La preparazione del composto dei funghi trifolati è molto importante visto anche che gli stessi, se freschi, sono fatti di terriccio o radici. Eliminate la parte terrosa dei funghi passandoli sotto l'acqua corrente, facendo però attenzione in quanto questi assorbono molta acqua e rischiano così di danneggiarsi.

Dopo averli puliti, tagliate i funghi a cubetti o a vostro piacimento mentre, nel frattempo, mettete sul fuoco una padella antiaderente in cui far sciogliere la vostra noce di burro, aggiungendo inoltre l'olio e lo spicchio d'aglio in camicia, avendo però cura di tagliarlo a metà. In questa fase, i funghi vanno gettati tutti insieme, in modo da garantirsi una cottura uniforme.

Quando i funghi sono ben rosolati, date qualche salto in padella tenendo il fuoco vivace per alcuni minuti, avendo inoltre cura di mescolare in continuazione per evitare di farli rapprendere. A fine cottura, aggiungente prezzemolo, pepe e sale, aggiustando a piacimento.

Quando i funghi son pronti potete servirli caldi o freddi in base all'uso necessario: sono ottimi in entrambi i modi.

Continua la lettura
44

Come conservare i funghi trifolati e come servire

Nel caso in cui non vogliate consumare tutti i funghi trifolati, questi vanno posti in frigorifero e conservati per un massimo di tre giorni prima che vadano a male o perdano il loro sapore. A tavola vanno serviti come un gustoso accompagnamento al secondo, ovvero per fare un aperitivo durante le sere d'estate con tutti i vostri amici più fidati. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare I Finferli Trifolati

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come preparare I Finferli Trifolati. I finferli non sono altro che dei funghi piuttosto diffusi e ideali da utilizzare in cucina non soltanto durante la preparazione di primi piatti...
Antipasti

Come fare le frittelle ai funghi

Le frittelle con i funghi sono una ricetta facile e veloce da preparare e possono essere gustate accompagnate da un buon contorno di patate o carote lesse. La cottura, inoltre, non impiega un tempo elevato e la difficoltà è davvero minima, bastano soltanto...
Antipasti

Come pulire e conservare i funghi porcini

Questa guida vi insegnerà come pulire e conservare i funghi porcini. Il boleto, così viene chiamato in tante parti d'Italia, è la preda più ambita dal raccoglitore di funghi. Questa specie è la più venduta in assoluto grazie alla compattezza e bontà delle...
Antipasti

Ricetta: strudel di carciofi e funghi

Lo strudel è una pietanza ottima per ogni occasione. Si può preparare con della semplice sfoglia, ma la ricetta originale richiede una pasta specifica. Ovviamente, l'impegno e maggiore e i tempi sono più lunghi. Mentre per la farcitura si possono adoperare...
Antipasti

Ricetta: tortino ai funghi

Una delle ricette più stuzzicanti da poter preparare quando si hanno ospiti in casa, è il tortino ai funghi. Questa ricetta è perfetta soprattutto per gli amanti dei funghi. La preparazione del tortino ai funghi non richiede molto tempo, anzi è una delle...
Antipasti

Come cucinare i funghi porcini secchi

I funghi porcini, così saporiti e prelibati, sono spesso l'ingrediente principe di risotti e secondi a base di carne. Il profumo sprigionato da un porcino fresco è inebriante, difficilmente confondibile. Per poter avere sempre a disposizione tutto il...
Antipasti

Come cucinare i funghi ripieni

In questa guida vi spiegherò brevemente come cucinare i funghi ripieni. Sicuramente saprete che coi funghi si possono cucinare davvero tantissime prelibatezze. Di sicuro una più gustosa dell'altra. Ma in questa guida vedrete come preparare la ricetta...
Antipasti

Ricetta: bignè di funghi

Tra i numerosi piatti che possiamo realizzare con impegno e creatività, alcuni sono veramente molto buoni e gustosi come per esempio i bignè di funghi. Per preparare questa ricetta occorrono dei gustosi funghi porcini, vediamo come bisogna fare per preparare...