DonnaModerna

Come si fanno le pizzelle fritte

Di: Team O2O
Tramite: O2O 01/09/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Conosciute anche come montanare, le pizzelle fritte sono perfette da servire come antipasto, aperitivo oppure spuntino, ma come si preparano? Scopriamole insieme!

24

Ingredienti per venticinque pezzi circa

- 700 grammi di farina;
- Mezzo litro d'acqua a temperatura ambiente;
- 4 grammi di lievito di birra fresco sbriciolato;
- Venti grammi di sale fino;
- 720 grammi di pomodori pelati tipo San Marzano;
- Venticinque foglie di basilico;
- Uno spicchio d'aglio;
- Olio extra vergine d'oliva;
- Sale;
- Origano;
- Settanta grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato;
- Olio di semi di girasole.

34

Procedimento

1. Inizia a preparare l'impasto delle pizzelle versando una piccola quantità dell'acqua all'interno di un bicchiere per far sciogliere il lievito di birra sbriciolato.
Per fare questo aiutati con un cucchiaino. Lascia riposare.

2. Versa il 30% della quantità di farina in una ciotola in vetro e aggiungi a filo l'acqua restante e il sale.

3. Inizia a impastare con le mani, aggiungendo gradatamente altra farina e la miscela a base di lievito di birra.

4. Continua a impastare, aggiungi l'ultima parte di farina e lavora l'impasto fino a renderlo liscio, elastico e omogeneo.

5. Colloca l'impasto all'interno di una ciotola in vetro pulita, copri con un canovaccio pulito e lascia lievitare per quattro ore in un luogo privo di correnti d'aria come il forno a microonde oppure il forno spento.

6. Stendi l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e dividilo in tante porzioni da cinquanta grammi cadauna, aiutandoti con una bilancia e un tarocco.

7. Con i pezzi di impasto forma delle palline, coprile con un telo e lascia lievitare per un paio d'ore, sempre lontano dalle correnti d'aria.

8. Mentre le pizzelle lievitano, versa i pelati in una ciotola e sfilacciali con una forchetta.

Continua la lettura
44

9. Versa un filo d'olio d'oliva in una pentola, fai soffriggere lo spicchio d'aglio non sbucciato e rimuovilo non appena assume una colorazione dorata.

10. Aggiungi i pelati, aggiusta di sale, unisci una presa abbondante di origano e fai cuocere a fiamma dolce per mezz'ora, mescolando di tanto in tanto.

11. Passate le due ore di lievitazione delle palline d'impasto, fai scaldare l'olio di semi di girasole in un'ampia padella e porta a una temperatura pari a 180° C.

12. Aiutandoti con le mani, appiattisci ogni pallina e bucherella leggermente il fondo della pasta, in modo da non farla gonfiare durante la cottura.

13. Colloca tre-quattro pizzelle alla volta nell'olio caldo e schiaccia il centro con un cucchiaio per creare una cavità.

14. Fai dorare le pizzelle su ambo i lati, scolale con una schiumarola e adagiale su un foglio di carta assorbente.

15. continua così fino a esaurire le palline d'impasto.

16. Versa un cucchiaio di sugo di pomodoro su ogni pizzella, una foglia di basilico e una spolverata di Parmigiano grattugiato.

17. Servi subito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare delle pizze fritte con lievito istantaneo

La pizza è uno dei piatti principali della cucina italiana. Nasce nel lontano XIX secolo a Napoli ma nel corso degli anni ha avuto una diffusione fino a toccare anche le parti più remote del pianeta. È infatti quasi impossibile recarsi in una qualsiasi...
Pizze e Focacce

Come si fanno le pizzette di zucchine

Se amate il sapore della pizza e ne volete proporre in tavola una versione rivisitata a basso tenore calorico, le pizzette di zucchine light fanno proprio al caso vostro. Sono un ottimo antipasto vegetariano da proporre in tavola per pranzo o per cena...
Pizze e Focacce

Come si fanno i mini calzoni al forno

Tra le tante prelibatezze che si possono cucinare in casa un posto speciale è occupato dai mini calzoni al forno. Parliamo di una ricetta sfiziosa, adatta a qualunque tipo di contesto e ideale per aperitivo, snack o cena, questo snack svolterà davvero...
Pizze e Focacce

La vera pizza fritta napoletana.

Esiste un detto sulla città di Napoli: "vedi Napoli e poi muori". Da questa breve frase si capisce quanto Napoli colpisca il cuore di chi la visita; essa è un città piena di bellezza, ma tra le tante meraviglie partenopee, chi la visita sicuramente riserva...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta siciliana...
Pizze e Focacce

Come farcire i saltimbocca

I saltimbocca sono una sorta di panini tipici del napoletano. Si tratta di pagnottine dalla forma oblunga e schiacciata, realizzati con l' impasto della pizza. Non vi è trattoria, pub o pizzeria in Campania (ma anche in altre zone d' Italia) dove queste...
Pizze e Focacce

Come guarnire una focaccia

Se in casa avete realizzato delle focacce ed intendete guarnirle in un modo diverso dal solito, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise che troverete nei passi successivi. Grazie a questi consigli, le vostre focacce le potrete guarnire in...
Pizze e Focacce

Come non far bucare i panzerotti

Ogni regione d'Italia ha un piatto o un prodotto tipico che si tramanda da generazioni. Tra le ricette e i prodotti più consumati di sempre possiamo trovare i panzarotti, un alimento molto apprezzato da tutti noi, ma anche dagli stranieri che vengono...