DonnaModerna

Come si fanno le sarde in saor

Di: Team O2O
Tramite: O2O 08/10/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Le sarde in saor sono una ricetta tipica della cucina veneta. Sono solite essere preparate in occasione della festa del Redentore, che si celebra in tutto il Veneto nella terza domenica di luglio, in memoria della fine della peste di fine Cinquecento. In realtà, questo delizioso antipasto viene consumato durante tutti i dodici mesi dell'anno, in particolare all'interno dei bacari di Venezia, meglio ancora se accompagnate da uno spritz ghiacciato. In questo articolo vi spieghiamo come si fanno le sarde in saor, illustrando prima di tutto gli ingredienti che occorrono per realizzarle, dopodiché ci occuperemo della preparazione della ricetta, con tutti i passaggi da seguire per ottenere un risultato con i fiocchi.

24

Gli ingredienti della ricetta delle sarde in saor

Iniziamo dunque dagli ingredienti che occorrono per la preparazione della ricetta delle sarde in saor, l'antipasto forse più famoso della cucina veneta. Innanzitutto procuratevi 1 kg di sarde, insieme a 1 kg di cipolle bianche e 50 grammi di uvetta. In aggiunta a questi, serviranno anche due foglie di alloro, olio extravergine di oliva e sale q.b. Per la frittura, invece, occorrono 750 ml di olio di semi di arachidi e farina q.b. Dovete aspettarvi un piatto appetitoso e al tempo stesso freddo, dal gusto tipico agrodolce, ideale soprattutto in estate, sia a pranzo che a cena. Se possiamo, vi consigliamo di mangiare le sarde non subito ma trascorsi uno o due giorni dalla loro preparazione, visto che avranno il tempo di amalgamarsi per bene con gli altri ingredienti risultando così ancora più sfiziose.

34

La preparazione della ricetta delle sarde in saor

Passiamo ora alla preparazione della ricetta delle sarde in saor, l'antipasto tipico della cucina veneta. Preparate per prima cosa le sarde, lavandole per bene sotto l'acqua corrente. Il secondo passaggio consiste nel tagliare le cipolle a fette sottili, quindi fatele appassire su una padella riscaldata in precedenza e su cui dovrete aggiungere un filo di olio extra vergine d'oliva. Ora aggiungete l'uvetta, un pizzico di sale e l'aceto, mescolando per bene in modo che gli ingredienti possano amalgamarsi il più possibile. Fate quindi cuocere per altri 10 minuti circa.

Continua la lettura
44

Dopo aver profumato con alcune foglie d'alloro, proseguite nella cottura per altri 20 minuti. Nel frattempo passate le sarde nella farina, quindi friggetele in olio di semi bollente fino a quando non diventeranno dorate. Ora non vi resta che sistemare le sarde sopra un primo ripiano di cipolle, quindi copritele con un altro strato di cipolle e cospargete il tutto con i pinoli. L'ultimo passaggio prevede di trasferire le sarde in saor in frigorifero per almeno sei ore prima di servirle a tavola.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare le sarde

Le sarde, pesce molto usato in cucina, sono tra le specie più diffuse nel mar Mediterraneo. Le sarde, dato l'elevato contenuto di omega 3 e di altre sostanze nutritive, vengono consigliate da nutrizionisti e cardiologi. Le sarde sono il pesce protagonista...
Pesce

Come preparare le sarde sott'olio

Se hai intenzione di deliziare il palato dei tuoi commensali con una prelibatezza realizzata con le tue mani prosegui la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un piatto dal sapore di mare che farà la gioia degli amanti del pesce che...
Pesce

Come pulire le sarde

Se decidiamo di preparare un secondo piatto veloce e a base di pesce, possiamo cucinare le sarde; infatti, sono un alimento ricco di Omega 3 e proteine, quindi adatto anche per chi segue una dieta. È un pesce pescato prevalentemente nel Mar Mediterraneo,...
Pesce

Come fare la parmigiana di sarde

È sicuramente piacevole preparare un buon piatto che possa piacere a tutti gli ospiti che saranno seduti alla vostra tavola. Per preparare una cena o un pranzo gradevole da passare in compagnia di amici, è possibile realizzare una squisita parmigiana...
Pesce

Come preparare le sarde con le patate

Se avete intenzione di rinnovare la lista dei piatti che usualmente preparate, e cercate una ricetta per preparare un secondo a base di pesce, che sia di rapida preparazione ed allo stesso tempo gustoso e soddisfacente. Allora potrete affidarvi con successo...
Pesce

Come fare le sarde alla brace

Il mare da sempre affascina la fantasia dell'uomo, sfidandolo e attraendolo con i suoi misteri abissali. Dal mare però non arriva solo il richiamo verso nuove avventure, ma anche un'importante fonte di sostentamento. Il pesce è infatti un alimento prezioso...
Pesce

Come si fanno i gamberoni al guazzetto

Il guazzetto di pesce è un piatto gustoso, ottimo sia per l'inverno che per l'estate. Per il guazzetto possono essere utilizzati diversi tipi di pesce e crostacei, ma oggi vedremo in particolare come si fanno i gamberoni al guazzetto. Una pietanza per...
Pesce

Come si fanno i polipetti affogati

I polipetti affogati sono un piatto tipico della tradizione napoletana, facilissimi da preparare in casa. Si tratta di una pietanza molto simile al polpo alla luciana, anch'esso di origine partenopea, ma con alcune differenze. Il polpo alla luciana, infatti,...