DonnaModerna

Come si mangiano i semi di lino

Di: Team O2O
Tramite: O2O 17/12/2021
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come si mangiano i semi di lino

I semi di lino (Linum usitatissimum) sono prodotti da una pianta e sono noti soprattutto per l' utilizzo in cosmesi, soprattutto nella cura dei capelli. Questi semi infatti, bolliti in acqua calda, producono una sorta di gel, che può essere utilizzato per attenuare le rughe e soprattutto per rinforzare i capelli e tenerli in piega, sono in molti infatti quelli che lo utilizzano al posto del tradizionale gel per capelli. Il gel di semi di lino inoltre, può essere utilizzato in sostituzione delle uova, ideale quindi per coloro che sono a dieta o sono intolleranti alle uova. Questi piccoli semi, molto utilizzati in ambito alimentare, soprattutto in epoche passate, sono anche molto utilizzati per la cura di infiammazioni come la cistite e stitichezza, inoltre migliorano la salute dell' organismo, rafforzando il sistema cardio- circolatorio, immunitario e prevengono la formazione dei tumori. I semi di lino hanno un elevato quantitativo di sali minerali, proteine, acidi grassi e mucillagini (utilissime in caso di stipsi). Vediamo nel dettaglio allora come mangiare i semi di lino.

25

Aggiungeteli alle pietanze

Potete consumare i vostri semi di lino semplicemente aggiungendoli ad altre pietanze, potreste ad esempio consumarli mescolati ad uno yogurt, ad una purea di frutta, o spolverizzati su di una ricca insalata, o ancora mescolati con legumi ed altri cereali da servire a zuppa, ricordatevi però di masticarli per liberare le preziose sostanze racchiuse nel guscio di questi semi.

35

Macinare i semi

Se i vostri commensali sono scettici e non amano ingerire questi semi, potreste macinarli preventivamente, per poi unirli mescolati alle altre pietanze. I semi di lino sono venduti anche in forma liquida, pertanto se li acquistate così, sarà ancora più semplice mescolarli ad altre pietanze.

Continua la lettura
45

Mescolateli all'impasto del pane

Un altro modo per utilizzare questi deliziosi semi dal retrogusto di nocciala è mescolarli all' impasto del pane, oppure utilizzarlo solo sulla superficie del pane da infornare, in questo modo i semi tostandosi in forno, conferiranno al vostro pane una gradevole consistenza croccante.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come mangiare i semi di zucca

I semi di zucca sono sfiziosi alleati di benessere che generalmente vengono tostati prima di essere consumati. Sono molto comuni sulle tavole italiane, specialmente nel Meridione e possono essere facilmente integrati nelle diete perché sono piccoli e...
Consigli di Cucina

Semi di chia: come utilizzarli in cucina

Mangiare semi di chia quotidianamente può essere un grande aiuto per l'organismo ed il metabolismo. Essi sono considerati un alimento dai grandissimi effetti benefici. I semi di chia sono pieni di Omega3 (ne contengono più del pesce e dei semi di lino)....
Consigli di Cucina

Come mangiare i semi di sesamo

I semi di sesamo sono piccoli semi ricchi di olio, benefici, che possono essere sia con la buccia (commestibile) che senza buccia. Con la buccia sono di colore marrone-dorato, mentre senza sono quasi bianchi. Hanno molti benefici e sono ottimi da inserire...
Consigli di Cucina

5 modi per utilizzare i semi di papaya

La papaya è un frutto originario del Centroamerica che contiene calcio, fibre, fosforo, papaina, ferro, niacina, tiamina e molte vitamine. Cristoforo Colombo lo chiamava "il frutto degli angeli". In Messico la papaya era considerata portatrice di fertilità....
Consigli di Cucina

Come preparare i semi di zucca salati

Quando sentiamo la necessità di un momento di pausa dagli impegni quotidiani, perché non concederci uno spuntino stuzzicante e goloso? Per evitare di cedere alla tentazione di snack calorici come le patatine fritte, lasciamoci ispirare da qualcosa di...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di zucca

La conservazione dei semi di zucca è un'operazione piuttosto comune e molto semplice da effettuare, che permette di rinnovare anno dopo anno il ciclo riproduttivo della stessa pianta. Con una sola manciata, inoltre, è possibile ottenere un grande numero...
Consigli di Cucina

Come mangiare i semi di girasole

I semi di girasole sono degli alleati di benessere, molto gradevoli da mangiare e ottimi per degli spuntini lungo il corso della giornata. Inserirli nell'alimentazione giornaliera è semplice perché sono molto facili da consumare, ma ovviamente dato...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di girasole

I semi di girasole sono degli ingredienti naturali molto versatili. Utilizzati in cucina, si rivelano utili anche per la produzione di olio, cosmetici e preparati. Possiedono interessanti proprietà nutrizionali e sono in grado di apportare benefici alla...