Come si prepara la crema di riso al latte

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete voglia di un tocco di dolcezza per rallegrare i vostri pomeriggi? Cercate qualcosa di fresco e gustoso per la merenda dei vostri bambini? Niente di più facile che preparare la crema di riso al latte. Si tratta di una ricetta facile e molto veloce da cucinare che può essere servita anche come dessert al termine di un pranzo o una cena in compagnia di amici e parenti. In genere viene presentata in pratiche cocotte o coppette e si può decorare la superficie con scaglie di cioccolato, cocco in polvere, frutta fresca e molto altro. In questa guida vi spiegheremo come si prepara la crema di riso al latte in poche e semplici mosse.

25

Occorrente

  • 500 ml di latte
  • 300 gr di riso
  • 250 gr di panna fresca
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • Maraschino
35

Cottura del riso

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di riso migliore per ottenere un dolce perfetto. Il consiglio è di utilizzare quello che serve in genere per preparare le minestre o le insalate, in quanto è più rapido nei tempi di cottura. Quindi prendete una pentola, riempitela con acqua corrente ed aggiungete un pizzico di sale. Versate dentro il riso e ponete la casseruola sul fornello. Quando l'acqua arriverà a bollire, lasciate cuocere ancora per almeno 5-6 minuti. Assaggiate il riso e appena vi sembrerà cotto, scolatelo e passatelo sotto l'acqua del rubinetto per raffreddarlo e rimuovere l'amido in eccesso.

45

Cottura della crema

Adesso riprendete il riso raffreddato, mettetelo di nuovo nella pentola ed aggiungete le bacche di vaniglia, il latte ed un goccio di maraschino. Se non lo avete in casa, potete sostituirlo anche con altri liquori a base di frutta oppure potete non utilizzarlo se il dolce è per i vostri bambini. Ora rimettete la casseruola sul fuoco e lasciate andare la cottura lentamente. Mescolate con un cucchiaio ogni tanto fino a quando non sarà evaporato il latte. Noterete che la consistenza sarà sempre più densa ed a questo punto versate dentro ancora del latte, metà della panna liquida e lo zucchero semolato.

Continua la lettura
55

Assemblaggio finale ed impiattamento

Continuate ad amalgamare per bene, lasciate cuocere ancora per 5 minuti fino a che la crema vi sembrerà della giusta consistenza. Adesso spegnete il fuoco, togliete le bacche di vaniglia e fate raffreddare per bene il tutto. Nel frattempo, mettete il resto della panna fresca in una ciotola e montatela a neve con uno sbattitore elettrico. Quindi trasferitela nella crema ormai fredda e mescolate con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Non resta che spostare la crema di riso in delle coppette o delle cocotte per servirle. Come tocco finale, potete decorare le porzioni spolverando della cannella, del cacao in polvere o delle scaglie di cioccolato ma potete guarnire anche con qualche pezzo di frutta fresca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Crema pasticcera con latte di cocco

La crema pasticcera è un utilissimo elemento in pasticceria, molto buona da sola, ma ancor più buona per farcire i dolci. L'aggiunta del latte cocco, farà in modo che la nostra crema sia ancor più gustosa, dando un tocco di freschezza, esoticità...
Dolci

Crema di latte al sambuco

I dolci al cucchiaio, se non hanno la giusta morbidezza, possono risultare poco gradevoli al palato, trasformando un momento di piacere in una parentesi da dimenticare. La crema di latte ha una consistenza, incredibilmente, spumosa e soffice. È un dolce...
Dolci

Come fare il rotolo all'arancia con crema al latte

Il rotolo all'arancia con crema al latte è un dessert leggero, saporito ed estremamente profumato. È ottimo da presentare come fine pasto ad una cena. È perfetto per una merenda golosa o per accompagnare un tè con le amiche. La delicatezza della pasta...
Dolci

Budino al cioccolato con latte di riso

La cucina moderna è stata sicuramente condizionata dall'accessibilità. Infatti sempre più persone scelgono uno stile alimentare vegetariano o vegano, altre persone soffrono di allergie o intolleranze che non consentono loro di mangiare tutti gli alimenti...
Dolci

Crema di latte con datteri freschi: ricetta

Una ricetta davvero molto semplice è quella della crema di latte con datteri freschi. Grazie alla consistenza densa della crema, potete sfruttarla in diverse occasioni. Gustosa sul gelato, insolita sui formaggi, eccezionale su una fetta di pane tostato....
Dolci

Come preparare la crostata di crema al latte

Avete mai pensato di preparare una versione diversa della solita crostata? Ecco a voi la crostata con crema al latte e pan di Spagna. È una torta abbastanza semplice da preparare anche da parte dei meno esperti ai fornelli. Piace sempre a tutti e può...
Dolci

Come preparare i cupcake con farina di riso alla crema di burro e lamponi

Ho sempre fatto i cupcakes per i bambini per i loro compleanni. Io non sono tanto un fan del processo di creazione e decorazione di torte a strati, ma amo follemente i dolcetti. Infatti, per questo motivo, secondo me i cupcake sono i dolci che stanno...
Dolci

Ciambellone al latte di riso

Da sempre il ciambellone è il dolce principe delle cucine casalinghe, perché semplice da realizzare, gustoso e con il sapore tipico delle ricette delle nostre nonne. Anche se la ricetta originale prevede la presenza di svariati ingredienti calorici,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.