DonnaModerna

Come si preparano i tartufi di cioccolato

Di: Team O2O
Tramite: O2O 14/01/2023
Difficoltà:media
15

Introduzione

Molto semplici da realizzare, i tartufi di cioccolato sono dei dolcetti golosi che possono essere decorati in maniera differente per creare un gusto sempre nuovo.

Ma come si preparano i tartufi di cioccolato? Vediamolo insieme in questo post.

25

Gli ingredienti

Per la preparazione dei tartufi di cioccolato avrai bisogno di pochissimi ingredienti. Ti basteranno infatti i seguenti:

- 150 grammi di cioccolato fondente;
- 150 grammi di cioccolato al latte;
- 150 ml di panna liquida oppure 100 di panna montata;
- Cacao amaro in polvere;
- Eventuali decorazioni.

35

La scelta della panna

Per la realizzazione dei tuoi tartufi di cioccolato per prima cosa devi decidere quale panna utilizzare. Puoi infatti optare per la classica panna liquida per dolci, oppure per quella da montare.

Nel primo caso dovrai scaldare la panna in un pentolino e poi, successivamente, aggiungere la cioccolata dopo averla scaldata a bagnomaria, come vedremo in seguito.

Se invece preferisci utilizzare la panna montata, allora dovrai prima lavorare il cioccolato e solo successivamente aggiungerai la panna.

La scelta della panna porta a una differenza non solo nel gusto, ma anche nella consistenza dei tuoi tartufi: per questo, se opti per la panna montata, ti consigliamo di utilizzarne di meno. I tuoi tartufi risulteranno leggermente più soffici ma ugualmente buoni.

Continua la lettura
45

Sciogliere la cioccolata

Il secondo passo da compiere è quello di sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Se hai blocchi di cioccolato di dimensioni grosse ti può convenire prima tagliare dei pezzi più piccoli in modo che questa fase della preparazione non ti richiederà troppo tempo.

Puoi tranquillamente mettere insieme le due tipologie di cioccolato, quello a latte e quello fondente, che andranno poi mescolati delicatamente per ottenere un composto unico.

55

Creare i tartufi

Una volta che la cioccolata è completamente sciolta, lasciala raffreddare leggermente e poi unisci la panna mescolando delicatamente con una spatolina. Lascia poi riposare un'ora circa il composto in frigo, in modo che la tua pasta di tartufo si rassodi e possa essere lavorata meglio.

Dopo un'oretta puoi iniziare a preparare i tuoi tartufi: con un cucchiaino prendi un po' di pasta di tartufo e crea delle palline. Puoi rendere le tue palline di tartufo più omogenee lavorandole con le mani.

I tartufi classici potranno poi essere rotolati nel cacao amaro, ma puoi scegliere anche di decorare i tuoi tartufi in altro modo, ad esempio con granella di nocciole o di pistacchio, con scaglie di cocco, con biscotti sbriciolati, con diavoletti colorati o in tutti i modi che preferisci.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i tartufi cioccolato e mandorle

I tartufi cioccolato e mandorle sono dei dolcetti molto raffinati e golosi da servire con il caffè o un liquore; sono meno impegnativi di una torta ma altrettanto ricchi e possono essere serviti anche come post dessert per chi è davvero amante del cioccolato....
Dolci

Tartufi siciliani alla panna

Siamo alla ricerca di un dolcetto facile, economico e veloce da preparare ma non vogliamo deludere i nostri ospiti e magari neanche il nostro palato? Allora, i tartufi siciliani alla panna sono il dessert perfetto che strabilierà il palato di grandi e...
Dolci

Tartufi al cocco e ricotta

I tartufi al cocco e ricotta sono dei pasticcini morbidissimi che si possono preparare in pochissimo tempo. Essi si possono preparare per un buffet oppure si possono mangiare dopo cena come piccola pasticceria. Inoltre, i tartufi al cocco e ricotta sono...
Dolci

Come fare la ganache al cioccolato

La ganache è un miscuglio di cioccolato, utilizzato per la preparazione di torte, tartufi e anche di mousse. Realizzarla è abbastanza semplice, quindi non è necessario essere abili nell'arte culinaria ed in particolare nella preparazione di manufatti...
Dolci

Bicchieri di cioccolato bianco

Il primo termine che viene in mente quando si pronuncia dessert risulta generalmente cioccolato. Le preferenze al riguardo non sono oggettive. A qualche individuo piace esclusivamente il cioccolato fondente (almeno il 60% di cacao), mentre altre persone...
Dolci

Come si preparano i biscotti Occhio di bue

I biscotti Occhio di Bue sono tra i pasticcini più apprezzati da grandi e piccini. Possono essere realizzati in diverse modalità, con il classico ripieno a marmellata, oppure con cioccolata nera o bianca, con la Nutella o ancora, con il miele.Ma come...
Dolci

Ricetta: pere ripiene di amaretti in salsa di cioccolato

A chi non piace il nettare degli Dei? Da che mondo è mondo tutti abbiamo apprezzato la sua bontà. Non solo, a meno che non ci siano problemi di intolleranze o allergie, qualche patologia che ci vieta gli zuccheri, i medici sostengono che il cioccolato...
Dolci

Come fare i riccioli di cioccolato

Quando si preparano dei dolci in casa, anche l'occhio vuole la sua parte. Se si decide per esempio di preparare una torta, è fondamentale riuscire a fare le opportune decorazioni. I riccioli di cioccolato sono una di quelle guarnizioni in grado di dare...