Come sostituire l'uovo nelle ricette vegane

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Preparare una ricetta richiede più impegno e creatività di quanto ci si possa aspettare. Lavorare ai fornelli infatti richiede parecchia attenzione a diversi ambiti, per cui è fondamentale adottare le giuste metodiche affinché si possa raggiungere quanto prima e in maniera ottimale il risultato finale, ovvero una pietanza gustosa, sana e genuina. Il discorso potrebbe complicarsi quando ci si deve approcciare al mondo vegano, per il quale è fondamentale utilizzare solo prodotti che non siano di origine animale. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare brevemente come poter sostituire un ingrediente molto diffuso nelle ricette tradizionali, così da poter preparare una ricetta vegana. Vedremo per l'appunto come poter sostituire l'uovo nelle ricette vegane.

24

Prima di tutto dobbiamo quantificare il sostituto di 1 uovo, nel caso la ricetta ne richiedesse più di uno basta moltiplicare la quantità per il numero richiesto. Se l'uovo è utilizzato come legante nei composti salati lo sostituiamo con con 1/4 di tazza di salsa di pomodoro concentrato o con purea di patate, quindi se dobbiamo preparare polpettoni o ripieni vegetali basta aggiungerli al composto. Se invece dobbiamo realizzare un dolce che necessita di poca lievitazione, come ad esempio pasta frolla andremo ad utilizzare purea di banana o mela o prugna, indicate specialmente x la preparazione di pani a lievitazione veloce, muffins, torte, pancakes, tuttavia la purea di frutta appesantisce il composto che ha bisogno di un pizzico di lievito o bicarbonato per assicurare una corretta lievitazione. Se si necessita invece di un legante veloce possiamo rimpiazzare l'uovo con 1/4 di tazza di tofu schiacciato, praticamente privo di sapore ed ideale in moltissime ricette.

34

È possibile sostituire le uova anche per tutte quelle ricette dolci che richiedono tanta lievitazione, come la torta margherita, il cui impasto deve risultare soffice e spumoso in modo da poter inglobare aria e garantire morbidezza come risultato finale. In questo caso procediamo nel seguente modo: sciogliere 1 cucchiaio di semi di lino in 3 cucchiai di acqua oppure 2 cucchiai di acqua + 1 cucchiaino di olio + 2 cucchiaini di lievito.

Continua la lettura
44

Nel caso in cui sia necessario lavorare l'albume separatamente, troviamo un valido aiuto nell'utilizzo di agar agar, un alga rossa facilmente reperibile nei negozi alimentari naturali e biologici, procediamo sciogliendola con un cucchiaio d'acqua, poi facciamo bollire a fuoco lento per due minuti ed una volta raffreddato il tutto sbattiamo di nuovo; l'agar agar è anche usato con ottimi risultati come sostituto di colla di pesce, quindi per la preparazione di budini o aspic, un cucchiaino di agar agar equivale a 8 fogli di colla di pesce. Quando invece l'uovo è richiesto come lucidante di prodotti da forno o panini usiamo latte di soia o un misto di acqua e malto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le brioches vegane

La dieta vegana è un regime alimentare che "mette al bando" ogni tipo di prodotto di origine animale, a differenza della dieta vegetariana, in quella vegana non sono ammessi formaggi, uova, latte e miele. Quindi questa dieta comporta delle rinunce, ma...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
Dolci

5 crostate vegane da provare

L'articolo che produrremo nei prossimi cinque passi costituirà semplicemente una guida dedicata alla cucina vegana. Ormai tantissime persone si stanno avvicinando a questa scelta alimentare, sia per motivi etici che per scelta semplicemente alimentare....
Dolci

Come preparare la glassa senza uovo

La glassa generalmente è un composto denso, che può essere bianco o colorato, e che viene utilizzato per coprire e dare regolarità a dolci e biscotti. La sua preparazione è abbastanza semplice e necessita di soli tre ingredienti: acqua, zucchero a...
Dolci

Ricetta per le cupcakes vegane

Uova e latte sono gli ingredienti principali per preparare le cupcakes tradizionali. Purtroppo però gli stessi ingredienti che rendono questi piccoli gioielli della pasticceria qualcosa di unico, impediscono a tutti i vegani di poter godere di queste...
Dolci

Come fare un uovo di Pasqua alle nocciole

Anche se la Pasqua è ormai passata, possiamo sempre trovare il modo di rendere la prossima festività più divertente ed originale, creando delle decorazioni nuove, o realizzando alcuni dolci tipici della tradizione. Come ad esempio l'uovo o la colomba.Cosa...
Dolci

Come fare l'uovo di Pasqua con riso soffiato

Amato soprattutto dai bambini sia per il cioccolato che per la sorpresa, l’uovo è il dolce simbolo della Pasqua. Di solito lo si trova già confezionato nei supermercati e viene anche prodotto artigianalmente da maestri cioccolatieri. Forse non tutti...
Dolci

Come farcire l'uovo di Pasqua con il gelato

Nel periodo pasquale si sa, non mancano mai le uova di cioccolato. Spesso possiamo anche creare delle particolari ricette con il cioccolato che ci rimane, per ottenere dei dessert particolari ed originali. Nel dettaglio, vediamo come farcire l'uovo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.