DonnaModerna

Come sostituire la carta forno

Di: E. P.
Tramite: O2O 02/05/2022
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come sostituire la carta forno

Tra famiglia, casa e lavoro non sempre riusciamo a trovare il tempo di cucinare. Spesso ricorriamo a prodotti e impasti pronti, da infornare e sfornare in pochi minuti. Pensiamo, per esempio, alla pasta sfoglia con cui confezionare ottime torte salate. Tutto ciò che dobbiamo fare è stendere la pasta su una teglia con della carta forno. Potremo farcirla con gli ingredienti che più amiamo e cuocerla in pochi minuti. Ma a volte sorge qualche piccolo imprevisto. Non abbiamo più carta forno e per comprarla è ormai tardi! E allora: come possiamo sostituire il prodotto mancante? Di seguito, alcuni metodi molto efficaci.

26

Occorrente

  • Burro e farina.
  • Olio extravergine di oliva.
36

Strati di burro

Un primo consiglio utile è quello di evitare di sostituire la carta da forno con la carta di alluminio. L'alluminio non è la scelta migliore per la cottura nel forno ed è facile che si attacchi al cibo. I residui di carta di alluminio potrebbero diventare pericolosi per la nostra salute. Perciò in base alla ricetta che intendiamo preparare possiamo sfruttare delle alternative. Per un dolce come il ciambellone o la base di una torta la soluzione è semplice. Possiamo tranquillamente sostituire la carta forno con uno strato di burro. Dovremo interamente coprire la superficie della teglia. Per migliorare la resa stendiamo sul burro uno strato di farina. Il risultato sarà ottimale.

46

Olio d'oliva

Sostituti di burro e farina sono i grassi vegetali. Il primo pensiero va naturalmente all'olio di oliva. Questa è l'alternativa migliore per i piatti salati. Se stiamo preparando un pasticcio o una torta salata, l'olio di oliva sarà perfetto. Basterà stendere un lieve strato che ricopra ogni angolo della teglia. Naturalmente il consiglio è quello di usare dell'olio extravergine di oliva. Altrimenti si potrebbe alterare il sapore e la qualità del piatto.

Continua la lettura
56

Nessuna protezione

Alcune volte i cibi da cuocere in forno non richiedono la protezione della carta. In alcuni casi, quindi, possiamo rinunciare totalmente all'alternativa. È il caso dei legumi secchi o di alcuni semi oleosi da tostare, come le mandorle. Se abbiamo a che fare con questi alimenti possiamo stare tranquilli. Ricordiamo alcuni consigli utili per chi utilizza il primo metodo (burro e farina). Al termine della cottura dovremo prestare attenzione all'estrazione del dolce. Aspettiamo che la torta o il ciambellone raffreddino del tutto. Il questo modo l'impasto si compatterà ed eviteremo di rovinarlo con l'estrazione dallo stampo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dovessimo esagerare con le dosi di olio, asciughiamo via l'eccesso con della carta assorbente da cucina, lasciando la teglia comunque ben unta.
  • Molti impasti confezionati presentano un foglio di carta forno utilizzabile. Tuttavia spesso potremmo romperlo o trovare delle crepe. In tal caso eliminiamolo e usiamo le alternative.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come si fodera una tortiera con carta da forno

Siete molto abili nella preparazione di dolci e torte? Bene, sicuramenti in molti si saranno accorti della vostra abilità a faranno a gara per farsi preparare da voi una bella torta di compleanno, anniversario, matrimonio e chi più ne ha più ne...
Dolci

Come fare i fichi caramellati al forno

Grazie allo zucchero e alla cottura in forno, è possibile certamente consumare i fichi anche durante l'inverno. Il procedimento è piuttosto semplice e i tempi di preparazione non sono eccessivamente lunghi. Per fare delle conserve di fichi caramellati...
Dolci

Come si fanno le zeppole di San Giuseppe al forno

In questo articolo vedremo come si fanno le zeppole di San Giuseppe al forno. Si tratta di un dolce tradizionale per festeggiare la festa del papà; ossia delle ciambelle guarnite con crema pasticcera e amarene sciroppate.L'originale ricetta napoletana...
Dolci

Come preparare le pesche sciroppate al forno

Un dessert dall'irresistibile bontà e dal gusto avvolgente, da concedersi durante la stagione estiva per concludere con dolcezza un pasto leggero consumato all'aperto, vede come indiscusse protagoniste succose e profumate pesche. Si tratta delle prelibate...
Dolci

Come fare le pesche ripiene al forno

La ricetta delle pesche ripiene al forno ha una storia abbastanza interessante. Essa infatti è legata ai ritmi tradizionali della campagna. Le pesche ripiene al forno venivano preparate nel giorno di ferragosto quando le nonne le portavano nei grandi...
Dolci

Ricetta: mele al forno con miele e noci

Una golosità gradita da tutti, adulti e piccini, sono le mele al forno. Dolce tradizionale conosciuto ed amato da più generazioni, indispensabile nel periodo invernale per portare in casa l'atmosfera calda e rassicurante del focolare domestico. Come...
Dolci

Come preparare le ciambelline di mele al forno

Le ciambelle rappresentano senza dubbio uno dei dolci storici della tradizione culinaria di molte regioni italiane. Preparate in tanti modi diversi e con dimensioni che possono differire anche di molto, le ciambelle sono un alimento molto apprezzato da...
Dolci

Cucina romana: come preparare la pajata al forno

Cucina romana: come preparare la pajata al fornoLa pajata (in romanesco) o pagliata (in italiano) è un ingrediente utilizzato tipicamente nella tradizione culinaria popolare romana. Si tratta della prima parte dell’intestino tenue del vitellino da...