Come sostituire le uova nella pasta frolla

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vi piace cimentarvi nella realizzazione di gustosi dolci ma non avete a disposizione le uova oppure preferite farne a meno perché intolleranti, potete ugualmente creare una pasta frolla friabile e sicuramente più digeribile. In questo caso userete il burro invece delle uova, e per amalgamare i vari ingredienti basta che abbiate a disposizione un frullino manuale oppure elettrico. Premesso ciò, ecco una guida con alcuni suggerimenti su come sostituire le uova nella pasta frolla.

26

Occorrente

  • Farina 300 gr.
  • Burro 120 gr.
  • Lievito per dolci 1
  • Zucchero 150 gr.
  • Vanillina 1 bustina
  • Sale q.b.
  • Latte 80 ml.
  • Marmellata q.b.
36

Amalgamare i vari ingredienti

Prima di fornirvi le indicazioni su come sostituire le uova per preparare la pasta frolla va detto che il lavoro non è difficile, richiede un minimo di tempo a disposizione ed una volta preparato l'impasto non è necessario farlo riposare nel frigo bensì si può utilizzare subito. Premesso ciò, per iniziare amalgamate i vari ingredienti, quindi prendete una ciotola di plastica abbastanza capiente e all'interno versate della farina di tipo 00 che opportunamente avete setacciato in precedenza. Fatto ciò, aggiungete nell'ordine il lievito per dolci e la vanillina, quest'ultima ideale per aromatizzare l'impasto. Infine versate il burro che come già accennato in fase introduttiva sostituisce le uova.

46

Creare un panetto

Una volta ottenuto un composto omogeneo nel robot da cucina o in un frullino a scelta tra quello manuale ed elettrico, versatelo sul ripiano di un tavolo e create la tipica fontana con al centro un foro in cui inserite lo zucchero, del miele grezzo ed un pizzico di sale fino. A questo punto con le mani provvedete a creare l'impasto versando gradualmente del latte. Adesso amalgamate il tutto fin quando non ottenete un panetto di pasta frolla. A questo punto l'impasto adagiatelo su una spianatoia opportunamente infarinata, e lavoratelo ancora creando un cilindro. Fatto ciò iniziate a tirare un pezzetto alla volta di pasta frolla (di circa 3 mm), e poi stendetelo con un matterello e create dei biscotti oppure delle tartine.

Continua la lettura
56

Farcire il dolce

Se invece la pasta vi serve per fare una crostata alla frutta, allora dal cilindro eliminatene soltanto 1/3 che vi servirà per realizzare la tipica griglia delle crostate. Il restante impasto spianatelo invece con un matterello, e poi adagiatelo in una teglia da forno imburrata sul fondo. A questo punto potete farcire il dolce, per cui versate la confettura di marmellata, ricoprite la pasta frolla con le suddette striscette tali da formare una sorta di griglia ed infornatelo a 160 gradi. Trascorsi circa 25 minuti controllate se la cottura appare ben dorata, ed in tal caso estraete la teglia dal forno per far poi raffreddare la crostata e servirla in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per una pasta frolla fragrante

La pasta frolla è un ingrediente gustoso, sano e genuino con il quale è possibile preparare numerose pietanze, dolci oppure salate. Con una buona pasta frolla, infatti, è possibile realizzare una golosa crostata, da farcire con il cioccolato o la marmellata,...
Consigli di Cucina

Come farcire la pasta frolla

La pasta frolla è un particolare prodotto che viene molto utilizzato come base per la preparazione di numerosi dolci. Questo alimento viene prodotto impastando farina e altri ingredienti come uova, zucchero, burro, ecc. Esistono molti modi per riuscire...
Consigli di Cucina

Come sostituire le uova nell'impasto

L'impasto perfetto per una ricetta dolce o salata prevede le uova! Oltre a donare un sapore più gustoso alle nostre ricette, le uova aiutano anche a legare i vari ingredienti tra loro e fungono anche da agente lievitante. Eppure è possibile sfornare...
Consigli di Cucina

Crostate: come evitare che la frolla si bagni

La pasta frolla è alla base delle numerose varianti di crostata che vengono preparate in occasione dei pranzi domenicali, dei compleanni o di ulteriori festività (come, ad esempio, una comunione). Abbastanza spesso, durante la realizzazione di un...
Consigli di Cucina

Pranzo di Pasqua: 5 piatti a base di uova

Le uova sono un alimento sostanzioso e gustoso, ingrediente indispensabile in numerose ricette e dotate di una grandissima versatilità. Con le uova si può fare letteralmente di tutto, grazie al loro sapore neutro e alla capacità addensante e compattante...
Consigli di Cucina

Uova in scadenza: ricette e idee per non sprecarle

Avete dimenticato le uova in frigorifero ed ora sono in scadenza? Niente paura! Spesso ci capita di buttare degli alimenti che potrebbero essere ancora utilizzati. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi suggeriremo delle gustose ricette da realizzare...
Consigli di Cucina

Come fare la frittata senza uova e formaggio

La frittata senza uova e senza formaggio è la versione vegana della più classica preparazione all'italiana, realizzata in molteplici varianti e arricchita da svariati ingredienti. Nel caso della frittata vegana, il classico composto a base di uova e...
Consigli di Cucina

Come preparare le uova al sugo

Le uova sono uno di quegli alimenti che non possono mancare nella nostra cucina, infatti possono essere utilizzate in tantissime preparazioni sia dolci sia salate. Anche quando consumate da sole permettono di dare sfogo alla fantasia, in quanto possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.