Come spellare i peperoni arrostiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte avete rifiutato un piatto - primo, secondo o contorno - a base di peperoni perché essi vi sono spesso risultati indigesti? Quello che forse non sapete è che non il peperone in sé a risultare poco digeribile: è la sua pelle la parte "incriminata". Una volta tolta la pelle il peperone è anzi un ottimo ortaggio, ricco di elementi nutritivi tra cui un'elevata dose di vitamina C. Inoltre i peperoni sono davvero versatili e possono essere utilizzati in molte preparazioni diverse, sia crudi che cotti. Se avete deciso di preparare dei peperoni grigliati o al forno, questa guida potrebbe esservi utile: ecco infatti alcuni suggerimenti su come spellare i peperoni arrostiti.

27

Occorrente

  • Peperoni arrostiti su griglia o al forno
  • Coltello ben affilato
  • Sacchetti di plastica per alimenti
37

Oltre ad essere ricchi di vitamina C, i peperoni - nelle loro diverse specie e nei loro differenti colori - sono anche ricchi di antiossidanti e quindi contribuiscono a mantenersi giovani. Inoltre, privati della pelle, sono facili da digerire e possono essere utilizzati per condire primi piatti oppure come delizioso contorno, da soli oppure in insalata o altre preparazioni, estive oppure invernali. Le metodologie principali per arrostire i peperoni sono due, al forno oppure sulla griglia. In questo modo la loro cottura sarà omogenea e non resterà che togliere la pelle prima di mangiarli. Ecco come spellare i peperoni arrostiti.

47

Sia che abbiate deciso di cuocerli sulla griglia oppure al forno, per spellare i peperoni arrostiti potete scegliere due modalità. La prima è quella più utilizzata in cucina, soprattutto dagli esperti, perché prevede un piccolo trucchetto, ovvero l'utilizzo di un sacchetto di plastica per alimenti. Una volta che avrete verificato la cottura dei vostri peperoni, non dovrete far altro che inserirli ancora ben caldi all'interno di un sacchetto per alimenti, di quelli che si utilizzano anche per surgelare o per cuocere proprio in forno. Chiudete bene il sacchetto e lasciate i peperoni al suo interno per almeno dieci minuti. Quando li tirerete fuori noterete che la pelle sarà quasi sollevata dal filetto di peperone e potrete rimuoverla con estrema facilità, anche solo con le mani.

Continua la lettura
57

Il secondo modo per spellare i peperoni arrostiti è quello più classico, che richiede un po' di pazienza in più: quando i peperoni saranno cotti privateli dei semi e tagliateli a filetti non troppo piccoli. Lasciateli raffreddare su un piano in legno e munitevi di un coltello ben affilato. Utilizzando con attenzione il coltello in senso orizzontale, rimuovete tutta le pelle dei peperoni. Tagliateli poi in parti ulteriormente più piccole o come desiderate utilizzarli per le vostre preparazioni.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre verdure e ortaggi di stagione
  • Preferite sempre le coltivazioni biologiche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come spellare le mandorle al microonde

Frutta secca per eccellenza, le mandorle posseggono innumerevoli proprietà benefiche: esse, infatti, sono ricche di proteine, hanno caratteristiche energizzanti ed anche lassative. Oltre a ciò, contengono la vitamina E, un potente antiossidante che...
Consigli di Cucina

Come spellare i marroni

Il marrone, che differisce dalla castagna soprattutto per il maggior prezzo di vendita, deriva da una serie di innesti che ha portato una varietà di pianta di castagno a produrre ricci con meno frutti, tre o quattro al massimo. Inoltre, grazie sia al...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare i peperoni

C'è chi li ama e chi non li digerisce, chi li metterebbe ovunque e chi li preferisce solo senza la pelle. Di cosa stiamo parlando? Dei peperoni, una delle piante più utilizzate nella cucina italiana ed internazionale. Il peperone appartiene al genere...
Consigli di Cucina

Consigli per non far bruciare i peperoni al forno

Se abbiamo appena acquistato dei peperoni, ed intendiamo cuocerli al forno, bisogna prestare molta attenzione per evitare che possano bruciarsi. L'ideale è pelarli, e ciò significa arrostirli prima su un barbecue oppure su un fornello a gas. Nei passi...
Consigli di Cucina

Come fare i peperoni sott'olio

Esistono tanti modi per conservare le verdure di stagione, per poi poterle gustare durante i periodi in cui al mercato troviamo solo prodotti di importazione estera o provenienti da serre, con costi talvolta esorbitanti. Perché allora non dedicare un...
Consigli di Cucina

Come fare la giardiniera di peperoni

Questa è la stagione ideale per preparare le giardiniere in casa, un modo semplice per conservare le verdure di stagione per poterle gustare durante l'anno. Quasi tutte le verdure si prestano per questo modo di conservazione e in particolare i peperoni....
Consigli di Cucina

10 ricette facili con i peperoni

Il peperone è un ortaggio tipico della cucina mediterranea, dal gusto e dal sapore intenso e avvolgente. Grazie alla versatilità e all'esplosione di colore, il peperone è usato in cucina per la preparazione di ogni tipo di pasto, dall'antipasto al...
Consigli di Cucina

5 modi di farcire i peperoni

Verde, ideale per essere grigliato, rosso e giallo, perfetto per contorni agrodolci e sughetti di accompagnamento, il peperone è il re della cucina nazionale ed internazionale. La sua versatilità consente di impiegarlo in molte ricette, tutte molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.