Come spellare le mandorle al microonde

Tramite: O2O 12/06/2017
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Frutta secca per eccellenza, le mandorle posseggono innumerevoli proprietà benefiche: esse, infatti, sono ricche di proteine, hanno caratteristiche energizzanti ed anche lassative. Oltre a ciò, contengono la vitamina E, un potente antiossidante che attenua il rischio di attacchi cardiaci. Dal sapore dolce ma deciso le mandorle vengono impiegate in cucina in modi differenti. Arricchiscono sia le pietanze dolci che quelle salate dando un tocco in più. A colazione con i cereali, da accompagnamento per insalatone o diverse cotture della carne, esse si adattano a moltissime situazioni diverse. Tuttavia, c'è un unico problema che le riguarda: la spellatura. Ebbene sì, perché la membrana che avvolge questo frutto non è semplice da eliminare. In commercio, esistono confezioni contenenti il frutto senza pellicina. Queste, però, risultano essere molto care e con una piccolissima quantità di mandorle per pezzo. Come fare quindi per averle sempre a disposizione in poco tempo? A tal proposito, ecco una semplice guida su come spellare le mandorle al microonde.

27
Occorrente
  • 200 gr di mandorle
  • 300 ml di acqua
  • 1 contenitore per il microonde
37

Procurarsi un contenitore

Spellare le mandorle al microonde è davvero semplicissimo. La prima cosa da fare sarà quella di procurarsi un contenitore da utilizzare per la cottura nel microonde. Sarebbe comodo uno dai bordi più alti in modo tale da non far strabordare l'acqua al momento della bollitura. Quando tutto l'occorrente sarà a portata di mano, riempire la ciotola con 300 millilitri di acqua dopodiché porre il tutto nel microonde e portare a completo bollore.

47

Immergere le mandorle nell'acqua

Nel frattempo, munirsi di 200 grammi di mandorle: sarà preferibile acquistare quelle con tutta la buccia, poiché risultano essere più fresche. Dopo averle sbucciate, esse presenteranno la classica pellicina da eliminare. Quando l'acqua nel microonde arriverà a bollore, immergere in essa la frutta secca, riportare la teglia nel microonde e cuocere a 650-750 W o a potenza massima, per uno o due minuti.

Continua la lettura
57

Scolare le mandorle

Dopo la cottura, scolare le mandorle: esse andranno poste su un panno di cotone in maniera tale da farle asciugare completamente. Si noterà sin da subito che la pellicina sarà quasi completamente staccata. In questo caso, basterà semplicemente sfregarle un po' ed essa si toglierà facilmente. Per gli amanti del sapore tostato e più deciso, è possibile utilizzare un'altra tecnica: dopo la cottura al microonde, prima di spellare le mandorle, è consigliabile passare i frutti sotto il grill del forno per qualche minuto. In questo modo, esse acquisteranno un sapore più deciso e la pellicina verrà eliminata facilmente senza alcun problema.

67
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 consigli per cuocere i cibi nel microonde

Dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, è naturale essere troppo stanchi per cimentarsi in una ricetta elaborata per la cena in famiglia. Il microonde si rivela, in questo caso, l'elettrodomestico più prezioso e comodo da utilizzare per cuocere...
Consigli di Cucina

Come fare le patate ripiene utilizzando il microonde

Tra le ricette tipicamente autunnali con le quali coccolare e riscaldare il palato, una delle più gustose è senza dubbio quella delle patate ripiene. Le patate ripiene sono un piatto perfetto per l'autunno e l'inverno, da personalizzare con gli ingredienti...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il microonde

Lo yogurt è un alimento sano e nutriente. Grazie alla sua consistenza fresca e cremosa, piace sia ai grandi che ai piccini. Grazie all'alto apporto di fermenti lattici aiuta la digestione e previene le infezioni intestinali, proteggendo il nostro corpo...
Consigli di Cucina

Come preparare i pancake al microonde

Non conosco altro modo di definirli se non elencando prima di tutto svariati aggetivi del tipo: deliziosi, gustosi, belli da guardare e famosissimi in tutto il mondo, i pancake, sono un ottimo (a mio avviso strabiliante) modo di far colazione in vero...
Consigli di Cucina

Come cucinare le ali di pollo nel microonde

Spesso, le ali di pollo non sono considerate con il loro giusto valore, eppure si tratta di un tipo di carne bianca piuttosto versatile, gustosa, saporita ed anche economica. Infatti, con le ali di pollo, è possibile preparare diverse pietanze, ed il...
Consigli di Cucina

Come fare un porridge di avena e mandorle

Il porridge è formato essenzialmente da avena, anche se possono essere altri gli ingredienti da utilizzare, come per esempio, vari cereali schiacciati o macinati e poi aromatizzati con diversi sapori. Si serve caldo nella versione salata di carne e verdure...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare la farina di mandorla

La mandorla è il seme commestibile del mandorlo, che nasce e cresce nei Paesi del Mediterraneo, essendo un albero che sopporta solo i climi caldi. Ecco perché le mandorle sono tipiche delle cucine siciliana e pugliese, ma anche di quella greca e magrebina....
Consigli di Cucina

Come preparare la torta di mele senza forno

Molte persone hanno la convinzione che per preparare una torta, sia indispensabile l'utilizzo del forno. Per tale ragione, in molteplici situazioni, si preferisce rinunciare a realizzare un dolce. In realtà, è possibile offrire ai propri commensali...