Come stufare i piselli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Stufare i piselli in tegame è uno dei modi migliori di assaporare questi gustosi legumi. Molto amati anche dai bambini, che ne apprezzano il sapore dolce, i piselli sono un'importante fonte di vitamina C e di sali minerali essenziali come potassio, calcio, ferro e magnesio. Si tratta di una ricetta abbastanza veloce da realizzare e con cui si può misurare anche chi non ha molta esperienza ai fornelli. Inoltre, grazie all'acido folico, proteggono dai rischi di malattie cardiovascolari e sembra che aiutino anche ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Non possono quindi mancare sulle nostre tavole durante tutto l'anno. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come stufare i piselli.

27

Occorrente

  • 700 gr piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • 100 gr pancetta affumicata
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe
37

Ingredienti

Se decidete di realizzare questa ricetta nei mesi primaverili, potete scegliere di usare i piselli freschi al posto di quelli surgelati. In tal caso, per 4 persone la dose è sempre di 700 gr di piselli sgranati. Per scegliere bene i piselli freschi, dovete verificare che il baccello non presenti ammaccature, ma che sia rigido e di colore verde brillante. Al momento dell'acquisto calcolate però che più della metà del peso è costituito dai baccelli che scarterete, per cui dovrete comprarne almeno 1,5 kg. Sgranateli solo al momento dell'utilizzo, perché altrimenti la buccia diventa dura al contatto con l'aria.

47

Preparazione

Quando la cipolla e la pancetta si saranno rosolate, unitevi i piselli. Mescolate, lasciateli insaporire un paio di minuti e poi versate nel tegame un mestolo di brodo caldo. Portate a bollore e fate stufare il tutto per 15-20 minuti, aggiustando di sale e pepe al termine. Mettete sul fuoco dell'acqua e preparate un brodo di verdure, fatto da voi o con il dado vegetale. Mondate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Tagliate a cubetti la pancetta affumicata o, se lo preferite, sostituitela con prosciutto cotto, crudo o speck. In una casseruola sufficientemente capiente, scaldate 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungete la cipolla affettata e la pancetta, e lasciate soffriggere il tutto a fiamma medio-bassa per alcuni minuti.

Continua la lettura
57

Cottura

Se la preparazione dovesse asciugarsi troppo, aggiungete ancora un po' di brodo. I piselli stufati sono un antipasto versatile, che può essere anche abbinato come contorno a pietanze a base di carne, di pesce o di uova. Il grado di cottura dei piselli dipende dal loro diametro e dallo spessore della buccia; saranno pronti quando avranno una consistenza morbida e cremosa. A cottura ultima, impiattate e servite.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come stufare le verze

Nella cucina italiana le verdure ricoprono sempre un ruolo fondamentale perché non sono utili soltanto nella preparazione di fresche insalate d'accompagnamento ma arricchiscono anche primi e secondi, donando loro un tocco unico, ricco di sapore. La verza,...
Antipasti

Come stufare le patate

In gergo culinario il termine stufare si riferisce ad un metodo specifico di cottura degli alimenti, che consiste nel far andare sui fornelli a fuoco molto basso e per un lasso di tempo prolungato carni o verdure. Solo in un secondo momento, poi, si aggiunge...
Antipasti

Come stufare le carote

Le verdure sono un'alimento piuttosto importante per il nostro organismo, e ci sono moltissimi modi diversi per poterle cucinare e rendere più appetibili. Si sa infatti che il sapore delle verdure non piace proprio a tutti, e si cerca sempre il modo...
Antipasti

Come stufare i crauti

La cucina rappresenta un'arte e cucinare richiede non soltanto molta pazienza e bravura, ma anche un pizzico di fantasia e di manualità (che non guastano mai): infatti, attraverso dei semplici ingredienti (come, ad esempio, i crauti), sarà possibile...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

Come stufare la cipolla

La cipolla è un ortaggio impiegato in cucina in moltissime preparazioni, vista la sua capacità di adattarsi perfettamente ad ogni altro ingrediente. Può essere usata come base di un soffritto, cucinata ripiena, mangiata cruda in insalata, cotta al...
Antipasti

Come stufare le cime di rapa

Le cime di rapa sono un ortaggio con proprietà benefiche per il nostro organismo. Infatti, oltre ad essere saporite e gustose, esse svolgono una funzione remineralizzante, perché ricche di sali minerali (fosforo, ferro e calcio), e disintossicante,...
Antipasti

Ricetta: piselli con asparagi e basilico

I piselli con asparagi e basilico sono una pietanza ideale sia come contorno che come antipasto. Questa ricetta è abbastanza gustosa e semplicissima da preparare. Si tratta di un piatto tipicamente primaverile che unisce il sapore dolce dei piselli a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.