Come svuotare le zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Svuotare le zucchine è una procedura più facile a farsi che a dirsi. E tutto diventa più semplice se si hanno a disposizione degli strumenti appositi come gli scavini. Ma anche i cucchiai andranno benissimo. Quindi sarà utile una buona dose di pazienza per svuotare l'ortaggio. Sopratutto bisogna fare attenzione a non intaccare la buccia esterna. Il motivo che ci spinge a svuotare una zucchine possono essere diverse. Ma in genere tutte si aggirano ad un obiettivo, scavarle per riempirle con qualcos'altro. Di solito si fanno ripiene di carne o altre verdure, oppure si possono usare come cestino contenitore. Ecco allora alcuni pratici consigli su come procedere.

26

Occorrente

  • scavino o cucchiai
36

Le forme

Innanzitutto esistono diversi tipi di zucchine, di forme variabili. Le più semplici da svuotare sono quelle di forma tonda: dopo averle lavate "scalottatele", ovvero tagliate via la parte superiore che potrete scavare a sua volta ed utilizzare come cappello o calotta appunto. Mentre il fondo farà da base. Per scavare l'interno della zucchina potete utilizzare un utensile apposito o un semplice cucchiaio. Se avete uno scavino, asportate pian piano la parte interna del vegetale con movimenti rotatori.

46

La buccia

Se invece avete intenzione di servirvi di un cucchiaio appoggiatevi al piano di lavoro e procedete a scavare in maniera circolare tutt'attorno alla circonferenza, stando attenti a non avvicinarvi troppo al bordo. Dovete lasciare infatti circa mezzo centimetro di spessore intorno altrimenti rischiate di bucare la buccia o che questa si possa disfare durante la cottura, se troppo sottile. Quindi procedete lentamente e con pazienza rimuovendo gli strati di polpa, sempre con la stessa tecnica. Infine svuotate ed il risultato sarà un "contenitore" pronto ad essere riempito con la farcitura da voi scelta. Potete procedere con la cottura con il cappello, che trattiene bene il vapore e quindi permette di preservare meglio gli aromi.

Continua la lettura
56

Le mele

Questo tipo di procedimento risulta un poco complicata se avete a disposizione zucchine dalla forma allungata. Con queste potete procedere in due differenti modi: tagliare le zucchine per lungo, oppure le dividete in due in altezza, in seguito il procedimento per svuotarle è lo stesso descritto sopra. Se si è particolarmente attrezzati, per scavare le zucchine spaccate a metà si può utilizzare anche un apposito attrezzo: uno scavino di forma allungata, utile anche per rimuovere il torsolo delle mele. Altrimenti basta un semplice scavino di forma circolate o un cucchiaino da caffè.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: zucchine ripiene alle mandorle e pomodorini

Le zucchine sono degli ortaggi dal gusto delicato e sfizioso. Questa loro caratteristica fa sì che possiamo prepararle in tantissimi modi. Lessate, fritte, al forno o anche a crudo, le zucchine colorano la nostra tavola e appagano i nostri palati. Un...
Antipasti

Come fare le zucchine crumble alla paprika

Se non avete mai sentito parlare delle zucchine crumble non sapete cosa vi state perdendo. Alcuni le chiamano zucchine sabbiose, e vengono fatte al forno. Qui vi proponiamo la ricetta delle zucchine crumble in padella, un modo facile, pratico e saporito...
Antipasti

Come conservare le zucchine in agrodolce

Le zucchine in agrodolce sono ideali da servire come fresco antipasto o contorno in primavera o in estate. Gli ortaggi migliori per preparare questa pietanza sono le zucchine siciliane, di color verde chiaro, pelle molto fine e più dolci rispetto agli...
Antipasti

Ricetta: zucchine marinate

Le zucchine marinate sono un ottimo antipasto freddo da servire in tavola. La difficoltà di questa ricetta è minima e in aggiunta non richiede abbastanza tempo nel realizzarla. Questa è una ricetta tipicamente estiva, perché prevede la fase di asciugatura...
Antipasti

Ricetta: zucchine alla romana

Le zucchine sono delle verdure ricche d'acqua e sali minerali che non devono assolutamente mancare sulle nostre tavole. L'apporto vitaminico che ci fornisce questo ortaggio è davvero enorme e possiamo beneficiarne gustandole in diverse varianti. Generalmente,...
Antipasti

Come fare le zucchine grigliate

Le zucchine fanno parte della famiglia delle Cucurbitaceae e sono un ottimo piatto per ogni stagione dell'anno. Si possono infatti preparare in moltissimi modi differenti, ma quello che personalmente preferisco sono le zucchine grigliate: un piatto leggero,...
Antipasti

I migliori ripieni per zucchine

La bella stagione ci offre sole, mare e tante golose prelibatezze stagionali! Tra le tante bontà che la natura ci offre, troviamo le deliziose e freschissime zucchine. Oltre ad essere gustose e ottime, le zucchine sono un valido aiuto per combattere...
Antipasti

Ricetta: spiedini di zucchine con crema di noci

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non deliziarli con un rinfrescante aperitivo accompagnato da dei golosi spiedini di zucchine con crema di noci? Una preparazione semplice, veloce ed estremamente sfiziosa! La croccante consistenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.