Come tagliare e servire i salami

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Data l'alta percentuale di grassi, di sale e di spezie, i salami sono un alimento altamente calorico e, in certi casi, possono raggiungere anche le 500 calorie per 100 grammi; per questo motivo sono poco digeribili e producono facilmente irritazioni e infiammazioni gastrointestinali. Tuttavia, le persone sane possono comunqueessere consumati tranquillamente in dosi non eccessive, anzi, in alcuni casi di inappetenza, sono addirittura consigliabili perché il loro sapore stuzzica l'appetito. Nella seguente guida vedremo come tagliare e servire i salami.

26

Occorrente

  • Coltello da cucina
  • Piatto per antipasti o antipastiera a più scomparti
  • Sottoli e sottaceti
36

Non esistono delle vere e proprie regole: alcuni preferiscono tagliare i salami esclusivamente a mano, altri usano l'affettatrice; il consiglio è quello di tagliare i salami a pasta dura e fine a fette sottili leggermente oblique e quelli morbidi a grana grossa a fette più spesse e rotonde. Certi salami piccoli, come i cacciatorini, possono essere affettati obliquamente o addirittura longitudinalmente in modo da ottenere delle fette più grosse. Quelli di grosso diametro possono essere tagliati a macchina a fette piuttosto sottili, oppure a mano a fette piuttosto spesse almeno un centimetro di spessore, per poi dividerle in tanti cubetti.

46

Tutti gli affettati vanno serviti senza pelle, per cui si consiglia di togliere il budello che le avvolge prima ancora di affettarli. Si dispongono quindi con un certo ordine sul piatto di servizio, cercando di accavallare leggermente le fette e di decorare i bordi con dei sottaceti, delle olive o dei ricciolini di burro. In un piatto di affettato misto, ogni salume sarà disposto con ordine e le fette di salame tipo ungherese, di coppa o di mortadella si prestano ad essere anche avvolte a forma di cono, al centro del quale si può collocare un ricciolo di burro, un oliva verde o un acciuga. Inoltre, si possono guarnire i piatti con con dei piccoli ventagli di cetriolini, con rapanelli, sottaceti vari o con spicchi di pomodori a media maturazione.

Continua la lettura
56

In un pranzo rustico o tra amici, si possono presentare tanti tipi di salumi diversi, ancora interi, su un grosso tagliere su cui ogni commensale affetterà quello preferito e nella quantità desiderata; in questo caso, bisognerà disporre in tavola tante ciotole con dei riccioli di burro mantenuti i sodi con acqua gelata e cubetti di ghiaccio. A parte, occorrerà servire in un antipastiera a più scomparti dei cetriolini e delle cipolline sottaceto, delle acciughe sott'olio e dei carciofini.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come servire un antipasto di insalata russa

L'insalata russa, è un ottimo piatto da preparare quando si ha poco tempo o si hanno ospiti improvvisi a casa. Un antipasto davvero ricco di sapori differenti e carico di sfiziose verdurine croccanti da assaporare, riempirà la vostra tavola e vi farà...
Antipasti

5 idee di antipasti freddi da servire in un buffet

Gli antipasti freddi sono ideali per rendere un buffet sfizioso soprattutto nei mesi primaverili ed estivi. Sono tanti gli ingredienti che possono essere sfruttati per stuzzicare il palato con sapori ed aromi differenti prima di passare ai primi e ai...
Antipasti

5 modi per servire la burrata

Se avete una cena tra amici o parenti e volete stupire, questa guida fa al caso vostro. In questa guida vi daremo alcuni suggerimenti su come servire la burrata. La burrata è un formaggio molto simile alla mozzarella ma con un sapore più dolce e burroso...
Antipasti

Come tagliare la cipolla

In cucina si utilizzano tantissimi ortaggi, al fine di dare più sapore ad una portata. La cipolla è uno degli elementi immancabili nelle dispense. La si sfrutta per addolcire ed insaporire il sugo di pomodoro. Con la cipolla si preparano gustosi soffritti...
Antipasti

Come tagliare le verdure a julienne

Il taglio alla Julienne è una particolarissima tipologia di taglio di alcuni alimenti come verdure ed ortaggi, che consiste nell'ottenere dei filetti molto sottili, lunghi quanto dei fiammiferi. Il nome di questa tecnica di taglio deriva dallo chef francese...
Antipasti

Consigli in cucina: come affettare i salumi

Anche quando i ritmi quotidiani sono assolutamente frenetici, non dovete rinunciare a dei pasti sfiziosi e in compagnia di amici e persone care che arricchiscano il vostro tempo. Il miglior modo di preparare velocemente qualcosa da mettere sotto i denti,...
Antipasti

Come comporre un tagliere di salumi e formaggi

Salumi e formaggi fanno parte della vasta tradizione gastronomica italiana. Costituiscono l'antipasto perfetto, l'incipit dei banchetti festivi più tradizionali. Il più delle volte, nel rispetto di usanze antiche, salumi e formaggi si servono su un...
Antipasti

5 antipasti con la pancetta

La pancetta è un salume di suino stagionato. In particolare, viene ottenuto dalle varie parti della pancia del maiale, che vengono squadrate e rifilate, cosparse di sale e spezie e lasciate a riposare per alcuni giorni. Quindi vengono o arrotolate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.