Come temprare le pentole di terracotta nel forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le pentole di terracotta sono perfette per cucinare cibi sani e senza grassi. Prima che vengano utilizzate, è però indispensabile temprarle, dato che la terracotta è molto porosa, e quindi tende a creparsi se messa eccessivamente a contatto con il fuoco. Lo scopo della tempratura è proprio quello di diminuire la porosità del materiale. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò tutti i passaggi da compiere su come temprare le pentole di terracotta nel forno. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • pentola o casseruola in terracotta
  • acqua
  • tre o quattro patate
  • forchetta
  • forno
  • uno spicchio d'aglio
  • bacinella
  • detersivo per i piatti
36

Innanzitutto, temprare le pentole di terracotta nel forno è un'operazione molto semplice e abbastanza veloce. Come prima cosa, lavate bene la vostra pentola o casseruola di terracotta, dopodiché riempitela di acqua, fino ad arrivare ad 1 cm dal bordo. L'acqua dovrebbe essere di temperatura media. Successivamente, prendete tre o quattro patate gialle e sbucciatele. Tagliatele a fette e mettetele nell'acqua della pentola di terracotta. Fatto ciò, preriscaldate il forno ventilato a 180 gradi per una decina di minuti, quindi inserite la pentola nel forno e aspettate che l'acqua inizi a bollire.

46

Dopo circa 15 minuti, aprite il portello del forno e, con l'aiuto di una forchetta, controllate che le patate siano morbide. A questo punto, spegnete il forno. Estraete la pentola di terracotta con le presine, facendo attenzione a non scottarvi. Eliminate sia l'acqua che le patate. Grazie all'amido rilasciato dalle patate, l'odore dell'argilla non sarà più percepibile. Inoltre, i pori della terracotta si restringeranno a dovere. Aspettate che la pentola si raffreddi completamente. In seguito, andrete a fare un'ultima operazione utile a temprare le pentole di terracotta. Sbucciate uno spicchio di aglio e strofinatelo energicamente sul fondo della pentola. I pori della terracotta si chiuderanno in maniera definitiva.

Continua la lettura
56

Esiste poi un altro metodo per temprare le pentole di terracotta con il forno. Riempite una bacinella con dell'acqua, immergete la pentola e lasciatela in ammollo per 24 ore. Successivamente, asciugate per bene tutta la sua superficie. Sbucciate quindi uno spicchio di aglio e passatelo sia all'interno che all'esterno della pentola. Come nella procedura precedente, preriscaldate il forno a 180 gradi per 10 minuti. Inserite la pentola di terracotta e fatela cuocere per un'ora abbondante. Fatto questo, lasciatela raffreddare completamente. Infine, lavatela sotto l'acqua corrente con abbondante detersivo per i piatti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate che le pentole di terracotta apportino il marchio CE, che comproverà la loro idoneità agli standard di sicurezza in vigore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come realizzare delle formine per biscotti con la carta da forno

La carta forno è utilizzata soprattutto in cucina per la cottura di molte pietanze. Lo scopo principale è quello di evitare di far attaccare i cibi e di cucinare senza usare componenti grassi come olio e burro. Durante la preparazione in forno di dolci...
Consigli di Cucina

Consigli per non far bruciare i peperoni al forno

Se abbiamo appena acquistato dei peperoni, ed intendiamo cuocerli al forno, bisogna prestare molta attenzione per evitare che possano bruciarsi. L'ideale è pelarli, e ciò significa arrostirli prima su un barbecue oppure su un fornello a gas. Nei passi...
Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta cottura del pesce al forno

La cottura del pesce al forno è senza dubbio una delle più indicate per questo alimento. Il forno permette di non utilizzare grassi aggiuntivi, donando alla pietanza un sapore gustoso e sano allo stesso tempo. Nonostante sia piuttosto facile e veloce,...
Consigli di Cucina

10 suggerimenti per la cottura al forno

Ogni cuoco deve cominciare da qualche parte, ma la scienza dietro calcolata come la cottura non è sempre semplice e ci vuole un po' di buon senso, per esempio soprattutto i cuochi preferiscono improvvisare in cucina invece di seguire una ricetta alla...
Consigli di Cucina

Come cuocere con il grill del forno

Quando si tratta di cucina non ci sono limiti alla creatività e all'immaginazione. Questi due elementi permisero, nei secoli, di creare tantissime ricette diverse. E non solo: nacquero tanti metodi di cottura, capaci di valorizzare uno stesso alimento...
Consigli di Cucina

Come fare i panini al forno

I panini sono una scelta comune per pranzi o cene veloci ma i panini freddi potrebbero diventare noiosi. Tostare un panino può essere un cambiamento gustoso. È possibile brindare quasi ogni tipo di panino e servirlo tiepido o caldo. Indipendentemente...
Consigli di Cucina

Come cuocere la zucca intera al forno

La zucca rappresenta indubbiamente uno degli ortaggi più conosciuti ed utilizzati durante il periodo autunnale. Si tratta infatti di un alimento che possiede numerose proprietà benefiche che aiutano il corpo e l'organismo. Oltre a ciò la zucca ha un...
Consigli di Cucina

5 consigli per scegliere il forno microonde

In cucina, ogni aiuto dalla tecnologia è il benvenuto. In particolar modo per i meno esperti che hanno poco tempo da dedicare ai fornelli. L'arrivo del forno a microonde fu una piccola rivoluzione. Questa tecnologia permette diversi vantaggi. Accorcia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.