Come tostare le arachidi a casa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come tostare le arachidi a casa

Le arachidi sono molto apprezzate ed usate per effettuare rapidi spuntini o come stuzzichini per aperitivi o antipasti. Trovarle in commercio è piuttosto semplice, ed è possibile trovare anche una squisita variante rappresentata dalle arachidi tostate, oltre al famoso burro molto diffuso in America. Esistono già tostate in commercio, ma è possibile farlo anche per conto proprio, dandogli ancora più gusto e freschezza. Il procedimento è davvero molto semplice da seguire.
L'arachide è una pianta che trova le sue origini nel Sud America, in particolare in Brasile: i suoi frutti sono dei baccelli dall'aspetto piuttosto filamentoso. All'interno di questi baccelli è possibile trovare due semi. Le noccioline americane, ovvero le arachidi tostate, hanno un sapore eccezionale e molto particolare. Da tantissimi anni l'arachide è famosa perché si può tostare. Infatti, vengono utilizzate in tutto il mondo sia per gli antipasti, sia per gli aperitivi. Vediamo dunque come tostare arachidi a casa. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito che vi faciliteranno il compito. Mettiamoci quindi all'opera e prepariamo questo delizioso snack.

27

Occorrente

  • arachidi
  • padella
  • forno
37

Dove trovare le arachidi

Le arachidi non tostate sono reperibili nei supermercati che hanno un grande rifornimento e molto grandi. Le arachidi non tostate non si trovano facilmente, poiché hanno uno smercio minore rispetto a quelle tostate: per questo motivo, è probabile che tu debba cercarle in più di un supermercato. Se la ricerca non dovesse avere esiti positivi, puoi cercare le arachidi non tostate nei negozi dedicati agli animali. In alternativa, puoi trovare in commercio le piantine di arachide da coltivare in casa. L'arachide, per crescere nel migliore dei modi, ha bisogno di alte temperature, simili alle temperature brasiliane, ma è una pianta che si adatta bene anche al nostro clima. Inoltre, può essere coltivata direttamente a terra oppure in un vaso: quest'ultimo deve essere piuttosto largo e molto profondo. Ecco un sito utile alla nostra causa da poter utilizzare nel caso in cui troviamo difficoltà.
https://www.alimentipedia.it/arachidi.html.

47

Far essiccare al sole

È consigliato lasciare innanzitutto le arachidi al sole per almeno una giornata intera: in questo modo potranno eliminare tutta la componente liquida in eccesso. Il metodo migliore per tostare le arachidi in casa è quello di utilizzare il forno, possibilmente utilizzando la funzione di forno ventilato. Mettete le arachidi ancora nel baccello su una teglia da forno e infornate in forno preriscaldato a 160°. La cottura varia dai 10 ai 15 minuti circa: non portare il forno ad una temperatura superiore poiché le arachidi potrebbero assumere un sapore molto amaro. È importante non usufruire di un forno a microonde, perché in questo elettrodomestico le arachidi potrebbero scoppiare. In questo sito sono presenti una serie di utili consigli. http://www.bodybuildingitalia.it/forum/showthread.php?t=902.

Continua la lettura
57

Tostare in padella

Una valida alternativa al forno è la padella: in questo caso, però, è necessario eliminare il baccello prima della tostatura. Metti le arachidi che hai precedentemente sbucciato nella padella senza aggiungere olio o altri condimenti. Per i primi minuti di cottura colloca un coperchio sulla padella, in modo da tapparla. Con questo metodo è necessario attendere circa mezz'ora prima che le arachidi siano tostate. Ricorda di far saltare le arachidi circa ogni cinque minuti per evitare che si attacchino al fondo o che si brucino. Dopo la cottura, sia in forno che in padella, potrai ovviamente aggiungere un pizzico di sale per renderle più gustose. Ricorda di non mangiare una quantità eccessiva di arachidi tostate: infatti, è un alimento ricco di calorie, circa 600 calorie ogni 100 grammi. Le arachidi non tostate sono ricche di vitamine ma, durante la cottura, le arachidi possono perdere una buona parte di queste vitamine. Tostare le arachidi non è particolarmente difficile, e potrà essere fatto davvero in pochissimo tempo, seguendo le indicazioni di questa guida sarà molto più semplici ed avrete inoltre diverse alternative da sfruttare, consentendo così di organizzare qualche snack per un aperitivo tra amici. Sicuramente saranno molto apprezzate. Vi auguro quindi buon appetito e buon divertimento.
A presto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenersi ai passaggi indicati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i croccantini di arachidi

Ecco pronta una buonissima ed interessante guida culinaria, tramite il cui aiuto, poter imparare come preparare una nuova ricetta, con le proprie mani ed anche nella propria cucina. Stiamo parlando del come preparare i famosi ed anche ottimi, croccantini...
Antipasti

Come tostare il sesamo

Il sesamo è una pianta erbacea di durata annuale che ha origine dall'oriente, dove è ancora oggi un ingrediente base per molte ricette. Esistono due diverse varietà, che si distingue per il colore dei semi: possono essere bianchi oppure neri. In Sicilia...
Antipasti

Come fare i crostini alla crema di mascarpone e arachidi

Ci sarà sicuramente capito, almeno una volta, di voler organizzare un aperitivo presso la nostra abitazione con tutti i nostri amici ma di non sapere quale stuzzichino preparare per riuscire a fare bella figura con tutti i nostri invitati. In questi...
Antipasti

Come tostare l'amaranto

Il Sudamerica ed il Messico sono riconosciuti come i produttori mondiali più grandi di amaranto. Questa pianta non a caso ha origini di quelle zone, e la sua coltivazione affonda radici lunghe nella sua storia. È conosciuto infatti che essa veniva coltivata...
Antipasti

5 ricette per un brunch americano

Mangiare come un americano non è soltanto un modo di dire, ma rappresenta in tutto e per tutto uno stile di vita. Al giorno d'oggi, infatti, sempre più persone tendono a scegliere di effettuare i pasti come gli abitanti del nuovo continente. Il brunch...
Antipasti

5 salse vegetariane per crostini

I crostini sono sempre molto graditi sia negli antipasti, che negli aperitivi. Realizzarli è davvero molto semplice, considerando che in commercio esistono molte salse già pronte all'uso. Ma a volte a causa di intolleranze, regimi alimentari diversi...
Antipasti

Come preparare i cardi fritti

I cardi sono degli ortaggi che crescono durante la stagione invernale ed hanno un sapore leggermente amaro simile al carciofo. Vengono molto apprezzati in cucina, soprattutto nella gastronomia siciliana con i famosi carduna 'a pastetta. Si tratta di un...
Antipasti

Come fare i tramezzini con gli scampi

I tramezzini con gli scampi sono facili da preparare e gustosi da assaporare. Puoi utilizzare questa ricetta per creare un antipasto diverso dal solito, un prelibato pranzo al sacco da gustare dove vuoi, a casa o in ufficio. Vediamo insieme, passo dopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.