Come trasformare un'anguria in un cocktail

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

L'anguria costituisce una pianta della famiglia delle Cucurbitaceae e proviene dall'Africa tropicale. Il suo frutto (ovale o rotondo) è voluminoso e potrebbe raggiungere anche i "20 kg". Inoltre, esso ha un interno rosso o raramente giallo ed è pieno di semi (neri, bianchi o gialli).
Le angurie contengono tanta vitamina A e vitamina C, e sono disponibili soltanto d'estate (da Maggio a Settembre). Esse sono molto dissetanti e, nel corso delle calde giornate, riescono a rinfrescare con il loro gusto delicato.
L'anguria è anche un frutto davvero simpatico, per cui avrete l'opportunità di convertirlo in qualcosa di più, come protagonista di una festa. Perché non approfittarne del suo buon sapore e trasformare un'anguria in un cocktail? Ciò è possibile, abbinandolo con gli esatti ingredienti.

29

Occorrente

  • Foglie di menta
  • Limoni o succo d'ananas
  • Rum o vodka
  • Shaker
  • Coppette doppie
39

Per trasformare un'anguria in cocktail, procuratevi innanzitutto la materia prima, ossia il cocomero. In base alla quantità di cocktail che vi serve, scegliete le di questo frutto.
Se volete realizzare un aperitivo per pochi intimi, allora potrebbe bastare anche un'anguria piccola, delle dimensioni di un pallone per intenderci.
Se invece il cocktail si deve realizzare per una festa, prendete un cocomero che sia di almeno una decina di kg.
Per scegliere una buona anguria, dovete battere qualche colpo su di essa con la mano aperta. Se si produce un suono attutito, vuol dire che il frutto è maturo al punto giusto.

49

Una volta preso il cocomero dovete lavorarlo. Cercate di preparare il cocktail almeno 24 ore prima, in modo che si refrigeri in maniera adeguata. Inoltre è importante lasciar miscelare tra loro gli ingredienti e per questo ci vuole minimo un giorno.
Vediamo come fare per lavorare il cocomero. Posizionatelo in modo tale da ottenere due calotte perpendicolari al piano di lavoro. Tagliate via una parte del frutto per riuscire ad ottenere un coperchio non troppo grande.
Provate a mettere il cocomero in piedi. S non rimane eretto da solo, tagliate leggermente anche la base, giusto per spianare il punto d'appoggio.

Continua la lettura
59

Iniziate ora a scavare all'interno del'anguria, aiutandovi con cucchiaio e coltello. Mi raccomando, cercate di lasciare intatta la buccia esterna. Una volta scavato tutto il cocomero, dovrete filtrare la polpa e passarla in un colino. Fate attenzione ad eliminare i semi.
Se intendete servire il cocktail a mò di sangria, lasciate dei pezzi di anguria non troppo grandi. Ora apprestatevi ad aggiungere gli altri ingredienti. Potete adoperare una bacinella per riuscire a miscelare meglio il tutto. Inoltre grazie ad essa potrete mantenere fresco il vostro preparato, soprattutto se non avete un frigo/congelatore a pozzetto in cui conservare il cocomero.

69

Vediamo ora qualche esempio per trasformare un'anguria in cocktail.
Gli ingredienti che dovrete impiegare per realizzare un cocktail "strong", considerando un cocomero di grandi dimensioni, sono i seguenti:
- una bottiglia di vodka liscia;
- una bottiglia di rum;
- un litro di succo d'ananas.
Per creare un cocktail aperitivo abbastanza leggero, invece, dovrete utilizzare la spremuta di 8 limoni, una bottiglia di rum e una decina di foglie di menta fresca.

79

Un tipico cocktail al cocomero si realizza frullando la polpa dell'anguria e passandola attraverso un colino. Fate lo stesso con il cetriolo, in modo di ricavare solo il succo.
Avrete bisogno dei seguenti ingredienti per questo gustoso cocktaill:
- 3 parti di vodka;
- 1 parte Martini dry;
- 1 parte succo di cocomero;
- 1 parte succo di lime fresco;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- 1/2 cetriolo,
- foglie di menta fresca per decorare.
Riempite lo shaker per 1/3 con alcuni cubetti di ghiaccio, unite tutti gli ingredienti e shakerate bene. Versate il cocktail al cocomero nelle coppe e decoratele con piccole fettine di cocomero e foglie di menta. A questo punto potrete servire e gustare questa opera d'arte al bicchiere.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare un liquore all'anguria

La frutta si presta davvero a molteplici utilizzi, anche nella preparazione di liquori. È bene sapere infatti che, aggiunta alla giusta dose di alcool, diventa un liquore gustoso e dissetante. Nella guida che segue vedremo, nello specifico, come preparare...
Vino e Alcolici

Come fare decori da cocktail

Vi piacerebbe preparare dei cocktail per i vostri amici? L'estate è calda e si ha voglia di qualcosa di fresco. Magari per un aperitivo in casa o per accompagnare una grigliata! Per prepararli, ormai le loro ricette si trovano ovunque: libri, internet,...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....
Vino e Alcolici

5 Cocktail con zenzero

I cocktail sono bevande formate da una miscela di più ingredienti. Solitamente si distinguono in cocktail alcolici e cocktail analcolici; mentre alcuni sono consigliati aperitivi, altri sono considerati dei cocktail after dinner, cioè da consumare dopo...
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di rum bianco

C'è chi ama bere un buon cocktail in compagnia di amici in un bel locale, ma c'è anche chi ama realizzarlo in casa attraverso gli ingredienti giusti e i giusti dosaggi. Se siete amanti del rum bianco per esempio, potete realizzare attraverso l'aggiunta...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di rum

Quando si esce con gli amici, per inaugurare il weekend generalmente si brinda con un buon cocktail. Gli amanti delle bevande alcoliche hanno una vasta gamma di opzioni tra le quali scegliere. Coloro che preferiscono invece gustare drink analcolici hanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.