Come usare il bambù in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bambù si adopera principalmente nella cucina orientale ma sta prendendo piede anche in occidente, il desiderio e la voglia di provare e sentire nuovi ed accattivanti sapori. Per capire in maniera più precisa il sapore del bambù possiamo prendere come riferimento i carciofi, il cui gusto è molto simile. Infatti il bambù ha un sapore molto delicato ma contemporaneamente stupisce per la sua straordinaria caratteristica di rimanere croccante, indipendentemente dal tipo di cottura che si utilizza. Quindi il bambù si presta per queste originali proprietà ad una serie infinita di preparazioni che soddisfano tutti i gusti e tutte le esigenze gastronomiche. In questa semplice guida, vediamo quindi come usare il bambù in cucina.

27

Occorrente

  • germogli di bambù
37

Il bambù in cucina si può utilizzare per creare piatti sfiziosi, originali e certamente gustosi. Principalmente bisogna andare alla ricerca del bambù nel " bambusoleto", quando i germogli cominciano a sbocciare in primavera. La raccolta è una fase molto delicata: bisogna stare attenti a non calpestare i cosiddetti "getti". Una volta individuati i germogli, bisogna staccarli alla base, scavando trenta o quaranta centimetri.

47

Dopo la fase della raccolta dei germogli di bambù, bisogna lavarli accuratamente. Dopo questo passaggio, è necessario farli bollire in abbondante acqua. Per addolcire il sapore dei germogli di bambù si consiglia di aggiungere tre peperoncini e mezza tazza di crusca di riso. Per velocizzare la cottura, bisogna tagliare la parte terminale del germoglio e fare un 'incisione dalla punta alla base. È bene ricordare di tagliare solo le guaine, ossia le foglie protettive e non la gemma che proteggono.

Continua la lettura
57

Per cuocere un germoglio di bambù di due etti, occorrono circa venti minuti. Se invece il germoglio è di un chilo, bisogna attendere un'ora. Dopo la cottura, bisogna farli raffreddare nella pentola e poi vanno lavati sotto acqua corrente per eliminare eventuali residui di crusca e schiuma. Dopodichè è necessario aprire in maniera molto delicata l'incisione con le mani, rimuovendo lo strato di guaine e lasciando soltanto quelle più sottili in punta. Dopo questo passaggio, è necessario asciugare le gemme con carta da cucina. Come passaggio finale, bisogna tagliare in modo molto settile le foglie di bambù per poi condirle con olio delicato e qualche goccio di limone. Resterete stupiti per il sapore originale ma delicato. Prendendo come riferimento la preparazione sopra descritta, si può adoperare la fantasia per creare vere e proprie prelibatezze, utilizzando il bambù.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fate attenzione a non calpestare i germogli nella fase della coltura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come usare i germogli di bambù

I popoli asiatici ed in particolare i giapponesi, non rinunciano mai ai germogli di bambù, ovvero dei vegetali commestibili e simili agli asparagi, ideali per un contorno dal sapore particolare e vellutato. In riferimento a ciò, ecco una guida in...
Consigli di Cucina

I 10 utensili che non possono mancare in cucina

Per poter realizzare piatti magnifici e perfetti, anche la cucina, necessita di alcuni particolari utensili indispensabili per diverse realizzazioni di piatti splendidi. Se volete saper quali sono i dieci utensili indispensabili, che non possono mai mancare...
Consigli di Cucina

Zenzero gari: usi in cucina

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Zingiberacee. Il suo rizoma è ricco di innumerevoli caratteristiche antinfiammatorie e digestive. Ma è anche presente in cucina come spezia aromatizzante. Lo zenzero è famoso anche per...
Consigli di Cucina

Metodi per usare pochi utensili in cucina

Quando si sta ai fornelli o, in generale, in cucina spesso usiamo tantissimi utensili anche se non è necessario. Ovviamente non ci facciamo caso perché mentre si cucina prendere un coltello e poi un altro viene naturale, finché non arriva il momento...
Consigli di Cucina

Le 10 spezie da avere in cucina

Le spezie in cucina sono aiuti fondamentali per esaltare il sapore dei piatti o addirittura diventarne le protagoniste principali. La cucina mediterranea ne fa ampio uso, ma anche per sperimentare con piatti da tutto il mondo, è essenziale avere sempre...
Consigli di Cucina

10 trucchi in cucina che tutti dovrebbero conoscere

Molto spesso chi non è molto pratico tra i fornelli, commette degli errori banali in cucina, che possono essere evitati con determinati accorgimenti facili da eseguire. Se siete alla ricerca di una guida specifica che vi possa mostrare 10 trucchi segreti...
Consigli di Cucina

Risparmiare in cucina: trucchi utili e semplici

Risparmiare in cucina è possibile: basta semplicemente osservare delle buone pratiche che avranno un impatto positivo sulle vostre tasche. In cucina, ogni scelta ha una ricaduta sulla gestione dei consumi: dal modo di fare la spesa al supermercato, al...
Consigli di Cucina

10 modi di organizzare le pentole in cucina

Gli appassionati di cucina, così come i professionisti, tendono a collezionare utensili da cucina. Che siano pentole, padelle e ogni sorta di strumento possa sembrargli indispensabili per la cucina.  È vero che alcuni utensili sono davvero indispensabili,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.