DonnaModerna

Come usare il miso

Tramite: O2O 28/01/2022
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il miso è un condimento tipico della cucina macrobiotica. Esso si ottiene dalla fermentazione dei fagioli di soia gialla, del sale marino e dei cereali (in particolare riso ed orzo). Il suo sapore forte è ideale per insaporire minestre, brodi e zuppe. Infatti spesso viene utilizzato in sostituzione del classico dado da cucina. Il miso iinoltre favorisce la regolarità intestinale ed allo stesso tempo rafforza la flora batterica. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come usare il miso. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

25

Occorrente

  • Carote
  • Latte di cocco
  • Pasta di miso
  • Acqua
  • Frullatore
  • Zenzero
  • Sedano
  • Cipolla
  • Olio evo
  • Diakon
  • Tofu
  • Erba cipollina
  • Tegame
  • Zucchero
  • Panna
35

Dolci

Anche se è salato il miso si può utilizzare per la preparazione dei dolci. Esso infatti può diventare un prezioso alleato in alcuni abbinamenti. Ad esempio per un caramello salato dal gusto particolarmente umami. Per questa ricetta all'inizio si deve preparare il caramello scaldando l'acqua e lo zucchero. Una volta che è stato raggiunto il colore dorato bisogna toglierlo dal fuoco ed aggiungere la panna liquida; in seguito si deve mettere un cucchiaio di miso bianco e mescolare. Il composto ottenuto può essere conservato in frigorifero. In alternativa si può gustare al momento sul gelato, sulla panna, sulla torta oppure semplicemente sulla punta di un cucchiaio.

45

Zuppa

Per la preparazione di questa ricetta bisogna pulire e tagliare a pezzetti lo zenzero, il daikon, le carote, il sedano e la cipolla. Successivamente si deve mettere il tutto in un tegame con olio e sale; poi, si deve coprire con acqua. A questo punto va messo il coperchio sul tegame e si lascia sobbollire il tutto per circa 30 minuti a fuoco basso. Quando il brodo è pronto bisogna aggiungere le alghe, ammollate precedentemente in acqua, ed il tofu a cubetti. Infine, si lascia cuocere ancora per 15 minuti. A fine cottura si deve stemperare il brodo di miso nel mirin ed aggiungerlo al resto della zuppa. Quindi si serve con l'erba cipollina tritata.

Continua la lettura
55

Marinatura

La pasta di miso si può utilizzare anche per insaporire le vellutate invernali. Ad esempio si può provare nella vellutata di carote e latte di cocco. In questo caso la prima cosa da fare è quella di cuocere le carote. Successivamente bisogna aggiungere il latte di cocco e l'acqua. Quindi si deve passare il tutto nel frullatore aggiungendo un cucchiaio di pasta di il miso. Quest'ultimo ingrediente dona sapidità ed allo stesso tempo una certa sfumatura orientale al piatto. In seguito bisogna cuocere il tutto ancora per pochissimi minuti, altrimenti si corre il rischio di alterare le proprietà del miso. A questo punto il patto può essere servito
.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Daikon: ricette giapponesi

Il Daikon giapponese è una radice asiatica, denominata anche ravanello cinese o bianco. Il gusto di questa rapa, infatti, ricorda moltissimo quello del ravanello, con una consistenza leggermente più croccante, tipica della carota. Le sue numerose proprietà...
Cucina Etnica

Come preparare il ramen giapponese

Il ramen è una zuppa ricca di sapori e aromi che richiamano l’oriente. Molto diffusa in Giappone, ha origini cinesi antiche e poco conosciute. Anche il significato della parola non è certo: le teorie più diffuse associano il termine ramen al tipo...
Cucina Etnica

5 ricette vegetariane di cucina giapponese

La cucina giapponese è molto varia e complessa, ma estremamente vicina alla cultura vegetariana. Basti pensare al mondo Zen e alle sue preparazioni vegane e vegetariane, come per esempio il "seitan". Quest'ultimo è un alimento ricco di proteine e senza...
Cucina Etnica

10 piatti etnici vegetariani

La cucina etnica, ossia l’insieme dei piatti tipici delle culture e tradizioni gastronomiche differenti dalla nostra, sono una piacevole immersione in profumi e aromi nuovi, delizie più o meno note al palato. Nonché ricette tutte da scoprire e interpretare....
Cucina Etnica

Le 10 migliori ricette peruviane

Se amate sperimentare ai fornelli e siete in cerca di ricette insolite ed originali da proporre ai vostri ospiti, per stupirli piacevolmente e stuzzicarne il palato, la cucina del Perù sarà una fonte preziosa di idee e ispirazioni. La tradizione gastronomica...