Come usare l'estrattore di succo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sempre più persone decidono di acquistare un estrattore di succo per preparare in casa deliziosi succhi di frutta e di verdura. L'estrattore di succo è diverso dalla centrifuga in quanto "mastica" lentamente il frutto o l'ortaggio ricavandone più succo. Con questo meccanismo, inoltre, vengono mantenute intatte tutte le proprietà nutritive e gli enzimi naturalmente contenuti in questi alimenti. Se siete interessati a questo argomento, vediamo insieme come usare l'estrattore di succo in modo corretto per ottenere il meglio da questo apparecchio.

26

Occorrente

  • Estrattore di succo vivo
  • Per la pulizia: spazzolino, panno umido
36

Dopo aver scelto l'estrattore in base alle vostre esigenze, realizzare il vostro primo succo. Ci sono delle regole di base da rispettare quando si usa questo elettrodomestico, per evitare di danneggiarlo o limitarne le potenzialità. Una cosa da sapere è che non tutte le parti della frutta o della verdura si possono immettere all'interno dell'estrattore. In particolare bisogna fare attenzione a togliere preventivamente dalla frutta tutti i noccioli. Queste parti, infatti, sono dure da macinare. Si possono lasciare invece i semi più piccoli, come quelli dell'anguria o della mela, che non danneggiano il macchinario.

46

Un'altra accortezza indispensabile per il buon funzionamento dell'estrattore di succo è quella di tagliare adeguatamente la frutta e la verdura che si voglio frullare, in base alla loro consistenza. Bisogna tagliare a pezzi lunghi e sottili gli alimenti più fibrosi come il gambo di sedano o il finocchio. Questo per evitare che i filamenti non ostruiscano il foro da cui esce il succo. Per scongiurare il rischio di otturazioni è preferibile aggiungere questo tipo di alimenti alla fine. Inoltre, per quanto possibile, si possono togliere i filamenti con un pelapatate o un coltellino prima di tagliarli in pezzi. Per usare l'estrattore di succo ed evitare danni, si devono tagliare in pezzi piccoli gli ortaggi molto duri e con poco succo.

Continua la lettura
56

Uno di questi, ad esempio, è la carota. È necessario inserire quest'ultima in piccoli pezzi sottili, magari alternandola a frutta o verdura più morbida come dei cubetti di mela. In questo modo l'estrattore non farà fatica a "masticare" la carota e non si surriscalderà. Evitate sempre di inserire gli agrumi e le banane con la buccia, mentre non ci sono problemi per la frutta come mele e pere. Con l'estrattore di succo si può preparare anche la salsa di pomodoro in casa. Basta inserire il filtro a maglie larghe e utilizzare pomodori ben maturi compresi di buccia. In ultimo, per garantire la durata nel tempo di questo macchinario, è necessario effettuare una corretta pulizia dopo ogni utilizzo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate sempre di inserire gli agrumi e le banane con la buccia, mentre non ci sono problemi per la frutta come mele e pere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: filetto di merluzzo al succo d'arancia

Il merluzzo è uno dei pesci più usati in cucina. I tipi di cottura del merluzzo sono moltissimi: al cartoccio, al vapore, al forno, in padella e così via. Trattandosi inoltre di carne bianca ricca di fosforo e potassio, dovrebbe far parte della nostra...
Consigli di Cucina

Ricetta: risotto al cocco e succo di limone

Il cocco è un frutto tropicale che sta trovando riscontro nelle cucine di tutto il mondo: con esso si può preparare ogni tipologia di piatto, dagli antipasti ai dolci, per non parlare dei secondi piatti, in particolar modo a base di pesce. Le sue qualità...
Consigli di Cucina

Ricetta: tonnarelli alle noci e succo di limone

Con il sopraggiungere del caldo, si è sempre meno invogliati a perdere tempo nel cucinare piatti molto elaborati. Sono sempre più inoltre coloro che preferiscono acquistare condimenti già pronti. Uno dei piatti che richiede poco tempo di preparazione,...
Consigli di Cucina

Come fermentare il succo d'uva

L'uva di buona qualitá, in particolare quella da coltivazioni biologiche, contiene per sua natura lieviti e zucchero: i 2 elementi necessari alla fermentazione. Anche pane, birra e la frutta in generale fermentano spontaneamente. La fermentazione è...
Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

5 modi di usare l'arancia in cucina

L'arancia è un tipico frutto invernale, che si può reperire durante tutto l'anno. Tutti conoscono le sue proprietà benefiche soprattutto per l'apporto di vitamina C. Questo frutto è anche ricco di sali minerali e acido citrico, indispensabili per...
Consigli di Cucina

Come conservare una spremuta d'arancia

Bere una squisita spremuta d'arancia, soprattutto appena svegli, riesce a dare la giusta carica per affrontare una lunga giornata di intenso lavoro e di forte stress. Grazie al contenuto di grandissime quantità di vitamina C, l'arancia, è in grado di...
Consigli di Cucina

Gli usi del melograno in cucina

La melagrana è un delizioso frutto autunnale dai caratteristici e beneauguranti chicchi color rubino, immancabili protagonisti dei centrotavola natalizi, e dal sapore gradevolmente acidulo che vanta innumerevoli proprietà benefiche, tali da renderne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.