Come usare l'estrattore di succo

Tramite: O2O 04/04/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sempre più persone decidono di acquistare un estrattore di succo per preparare in casa deliziosi succhi di frutta e di verdura. L'estrattore di succo è diverso dalla centrifuga in quanto "mastica" lentamente il frutto o l'ortaggio ricavandone più succo. Con questo meccanismo, inoltre, vengono mantenute intatte tutte le proprietà nutritive e gli enzimi naturalmente contenuti in questi alimenti. Se siete interessati a questo argomento, vediamo insieme come usare l'estrattore di succo in modo corretto per ottenere il meglio da questo apparecchio.

26

Occorrente

  • Estrattore di succo vivo
  • Per la pulizia: spazzolino, panno umido
36

Dopo aver scelto l'estrattore in base alle vostre esigenze, realizzare il vostro primo succo. Ci sono delle regole di base da rispettare quando si usa questo elettrodomestico, per evitare di danneggiarlo o limitarne le potenzialità. Una cosa da sapere è che non tutte le parti della frutta o della verdura si possono immettere all'interno dell'estrattore. In particolare bisogna fare attenzione a togliere preventivamente dalla frutta tutti i noccioli. Queste parti, infatti, sono dure da macinare. Si possono lasciare invece i semi più piccoli, come quelli dell'anguria o della mela, che non danneggiano il macchinario.

46

Un'altra accortezza indispensabile per il buon funzionamento dell'estrattore di succo è quella di tagliare adeguatamente la frutta e la verdura che si voglio frullare, in base alla loro consistenza. Bisogna tagliare a pezzi lunghi e sottili gli alimenti più fibrosi come il gambo di sedano o il finocchio. Questo per evitare che i filamenti non ostruiscano il foro da cui esce il succo. Per scongiurare il rischio di otturazioni è preferibile aggiungere questo tipo di alimenti alla fine. Inoltre, per quanto possibile, si possono togliere i filamenti con un pelapatate o un coltellino prima di tagliarli in pezzi. Per usare l'estrattore di succo ed evitare danni, si devono tagliare in pezzi piccoli gli ortaggi molto duri e con poco succo.

Continua la lettura
56

Uno di questi, ad esempio, è la carota. È necessario inserire quest'ultima in piccoli pezzi sottili, magari alternandola a frutta o verdura più morbida come dei cubetti di mela. In questo modo l'estrattore non farà fatica a "masticare" la carota e non si surriscalderà. Evitate sempre di inserire gli agrumi e le banane con la buccia, mentre non ci sono problemi per la frutta come mele e pere. Con l'estrattore di succo si può preparare anche la salsa di pomodoro in casa. Basta inserire il filtro a maglie larghe e utilizzare pomodori ben maturi compresi di buccia. In ultimo, per garantire la durata nel tempo di questo macchinario, è necessario effettuare una corretta pulizia dopo ogni utilizzo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate sempre di inserire gli agrumi e le banane con la buccia, mentre non ci sono problemi per la frutta come mele e pere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

10 modi per usare il melograno

Il melograno è un frutto appartenente alla stagione autunnale. Dal sapore leggermente acido, è ricco di nutrienti utili al benessere del nostro organismo. Con il suo basso apporto calorico, è adatto a qualsiasi tipo di dieta. Grazie al suo potere antiossidante,...
Consigli di Cucina

Come conservare una spremuta d'arancia

Bere una squisita spremuta d'arancia, soprattutto appena svegli, riesce a dare la giusta carica per affrontare una lunga giornata di intenso lavoro e di forte stress. Grazie al contenuto di grandissime quantità di vitamina C, l'arancia, è in grado di...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la salsa guacamole

Il guacamole, la famosissima salsa messicana conosciuta ormai in tutto il mondo, è una salsa cremosa a base di avocado fresco. La ricetta originale, che risale addirittura ai tempi degli aztechi, prevedeva una semplice purea di avocado, succo di lime,...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di pompelmo

Il pompelmo è uno dei frutti più gustosi che possano essere utilizzati come ingrediente per la realizzazione di meravigliosi cocktail. Esistono diversi cocktail a base di pompelmo. Scopriamo insieme come creare 5 cocktail a base di pompelmo che lasceranno...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di carota

Come ben sappiamo le proprietà benefiche degli ortaggi, come la carota, sono riconosciute da numerosi studi e il loro utilizzo è spesso motivo di dibattito riguardo le regole da seguire per mantenere una corretta dieta alimentare. A tal proposito scopriamo...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di sedano

Siete amanti dei cocktail fai da te e avete voglia di sperimentare la vostra creatività provando e riprovando diverse combinazioni di ingredienti, spezie e quant'altro? Avete mai provato a realizzare un cocktail a base di un elemento sano, naturale e...