Come usare la margarina nei dolci

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per coloro che stanno seguendo una dieta, ma anche per tutti quelli che hanno scelto di seguire uno stile di vita più salutare, rinunciare alla tentazione di mangiare dei dolci può essere molto difficile. Del resto, è impossibile non desiderare di svegliarsi con il profumo di una buona ciambella fatta in casa, oppure rilassarsi preparando plum-cake, torte e crostate. Occorre, dunque, trovare il modo per non dover necessariamente rinunciare al piacere di gustare un buon dolce, senza sentirsi in colpa o temere di avere degli effetti nocivi per la salute e per il proprio peso. Una buona idea può essere quella di sostituire il burro e lo strutto con un prodotto decisamente più leggero e privo di grassi, ma che non modifichi il sapore del dolce preparato. L'alternativa più utilizzata è la margarina, un grasso di origine vegetale che può essere assimilato dall'organismo senza causare ripercussioni a carico del cuore o dei reni. Nei passi seguenti di questa guida ci occuperemo di capire come possiamo usare la margarina nei dolci, per renderli più leggeri e salutari.

24

Per prima cosa, occorre specificare che la margarina, in quanto grasso vegetale, può essere consumata anche dai vegani e da coloro che hanno scelto di adottare uno stile di vita cruelty-free. La margarina, inoltre, conferisce al dolce preparato con essa una consistenza un po' diversa rispetto al burro, ma farà comunque in modo che il dolce possa risultare morbido e saporito. Occorre, tuttavia, prestare particolare attenzione alle dosi, in quanto, solitamente, si tende a convertire il quantitativo di burro nel corrispondente di margarina. In realtà, affinché il preparato possa avere la stessa consistenza e il giusto sapore, sarà necessario aumentare leggermente la dose. Se, per esempio, la ricetta seguita indica di usare 200 g di burro, occorrerà utilizzare 250 g di margarina.

34

Dopo aver compreso come comportarsi con le dosi, diventerà necessario capire per quali tipologie di preparazioni può essere utilizzata la margarina. Dal momento che questo grasso vegetale tende ad addensare gli altri ingredienti presenti nel composto, si rivelerà ottimale nella preparazione di basi friabili, come la pasta frolla, utilizzata come impasto per le crostate o per le ciambelle. Inoltre, se viene usata per la realizzazione di ciambelle, la margarina permette di avere un impasto particolarmente poroso, contribuendo alla lievitazione della pasta e ottenendo, quindi, un dolce soffice che si scioglie nel palato.

Continua la lettura
44

La margarina, a seconda del tipo di ricetta che si segue, può essere utilizzata sia a tocchetti che fusa. Ed è proprio sulla base dello stato di questo prodotto che il risultato finale può essere diverso. Per esempio la margarina a tocchetti è l'ideale per realizzare dolci dall'impasto duro, come i biscotti, mentre la margarina fusa si rivela indispensabile per pasta sfoglia e quella brisè. Ora che avete compreso come può essere utilizzato questo grasso vegetale, potete cimentarvi nella realizzazione di dolci leggeri e salutari. Potete utilizzare le ricette che già conoscete, semplicemente sostituendo il burro con la margarina, oppure potete reperire, anche in rete, delle ricette che prevedono direttamente l'uso del grasso vegetale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare dolci senza latte

L'intolleranza al lattosio è sempre più diffusa, sopratutto tra i giovani. Chi adora i dolci e non può rinunciarvi per colpa del lattosio, deve sapere che esistono tantissime ricette di dolci che non prevedono il latte. In alternativa, esistono anche...
Dolci

Ricetta ravioli dolci con ricotta

Se hai in programma un pranzo importante oppure una cena di lavoro e vuoi stupire i tuoi commensali con un dolce originale prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Nei prossimi passi ti spiegherò in maniera semplice e chiara...
Dolci

3 dolci light con le mele

Come facciamo se uno dei nostri più grandi "vizi" è il buon cibo ma vogliamo restare sempre attente alla linea? Negli ultimi anni l'industria eno-gastronomica ha fatto passi da giganti. Serie televisive, master universitari nell'ambito del food&beverages,...
Dolci

I 10 dolci natalizi più buoni del mondo

Come ogni festa che si rispetti, anche il Natale ha i suoi dolci tipici. Ci sono quelli più famosi e quelli meno conosciuti, ma comunque tutti belli e molto buoni. Ogni regione, città o paesello segue la tradizione, preparando i dolci che la propria...
Dolci

5 dolci con il miele

Il miele è uno dei dolcificanti più utilizzati al mondo insieme allo zucchero, ma rispetto a quest'ultimo ha molte più proprietà benefiche e fa meno male all'organismo. Si può usare perciò il miele, per la preparazione di molti dolci in sostituzione...
Dolci

5 dolci con le mandorle

Le mandorle sono da sempre protagoniste dei dolci della tradizione. Apprezzate in tutta Italia, le mandorle sono ingredienti essenziali di molti dolci tipici siciliani. Torte, biscotti e semifreddi sono solo alcuni esempi di dessert a base di mandorle....
Dolci

Le principali tecniche di decorazione per dolci

Dolci perfettamente curati anche dal punto di vista estetico attraggono maggiormente i palati dei più golosi. Esistono diverse tecniche di decorazione, ognuna adeguata ad una specifica tipologia di dolci. A seconda infatti del dessert, si può decidere...
Dolci

5 dolci senza glutine

Chi l'ha detto che è impossibile realizzare dei dolci senza glutine? È più che possibile. Vi dirò di più i dolci senza glutine sono buonissimi e non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali. Questi dolci nascono per persone celiache. La celiachia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.