Come usare la vaniglia in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La vaniglia è una spezia molto profumata, usatissima in tanti dolci. La vaniglia nasce come una stecca, da cui poi vengono ricavate le essenze. L'odore della vaniglia è buono e delicato, per questo si presta molto ai dolci di ogni tipo. Non è raro inoltre trovare degli oggetti di uso comune che hanno l'essenza della vaniglia, come ad esempio le candele profumate oppure i bagnoschiuma. Inoltre la vaniglia è molto utilizzata nella cucina naturale e vegana, in quando è un elemento totalmente vegetale. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come usare la vaniglia in cucina.

24

Nei dolci

Nelle cucine l'impiego della vaniglia si trova sopratutto nella preparazione di dolci e pasticceria di tutti i tipi. Praticamente è possibile utilizzare questa aroma in qualsiasi ricetta, nelle creme pasticcere, sopratutto per nascondere l'odore delle uova; ma anche nelle torte, nei biscotti e per aromatizzare bevande come latte, cacao e liquori. Sono reperibili sia i baccelli interi, quindi naturali ma anche le essenze chimiche in polvere o liquide, la cosiddetta vanillina. Un esempio di dolce alla vaniglia molto diffuso sono i classici frollini.

34

Essenza o baccelli

Ma come si utilizza esattamente? I preparatici chimici si mescolano tranquillamente nei nostri impasti rendendoli profumati. Mentre se scegliamo di adoperare i baccelli, dovremmo procedere seguendo una procedura delicata.
Il baccello della vaniglia dovrà essere infatti tagliato per la sua lunghezza, con un piccolo coltellino dalla lama sottile, molto delicatamente per evitare che i semini interni vengano recisi, quindi sempre con la punta del coltellino si dovrà grattarli via e farli cadere in un piccolo contenitore o direttamente nell'impasto. Ma anche il baccello può essere utilizzato ad infusione, per aromatizzare le creme. Oppure lo si può mettere in un barattolo insieme allo zucchero per aromatizzarlo. Come state leggendo ci sono molti modi su come usare la vaniglia in cucina.

Continua la lettura
44

La crema alla vaniglia

A questo punto vediamo un modo molto semplice e facile per usare la vaniglia parliamo della crema alla vaniglia. Aprire la stecca della vaniglia e buttare i semi nello zucchero, mentre il baccello andrà lasciato in infusione nel latte, che dovrà essere posto sul fuoco fino al primo bollore. Quindi montare i tuorli con lo zucchero, unire la farina pian piano e aggiungere a filo il latte, mescolare, con il fuoco a fiamma bassa, finché la crema non si addensa. Riporre la crema in un contenitore e farla raffreddare. La si potrà usare per farcire torte o come dessert al cucchiaio. Queste sono idee ma voi potete sbizzarrirsi su come usare la vaniglia in cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Panna da cucina fatta in casa: ricetta

Uno degli ingredienti più golosi - ma anche tra i più "discussi" - che si utilizza in cucina è la panna: questo composto cremoso a base di latte aiuta ad amalgamare gli ingredienti di un piatto e rende tutto più fluido ed omogeneo. Per gli chef stellati...
Primi Piatti

Come utilizzare le spezie in cucina

Le spezie o i mix di erbe aromatiche sono risorse preziose in cucina; infatti aggiungono colore, profumo e sapore alle portate. In alcuni casi, sostituiscono egregiamente i condimenti. Inoltre, agiscono anche da perfetti conservanti naturali e sono facilmente...
Primi Piatti

I 5 primi piatti della cucina sarda

La Sardegna è una delle più belle regioni d’Italia, è conosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze naturali, e per la sua cucina tradizionale ricca di storia e fascino. I primi piatti in particolare sono uno spettacolo culinario per tutti quelli...
Primi Piatti

Come usare la cannella in cucina

Le spezie sono un valido aiuto in cucina. Infatti le spezie sono ricche di elementi benefici molto utili al nostro corpo e sono anche ricche di sapore. Grazie alle spezie è possibile cucinare dei piatti sani e leggeri, perfetti per chi ama i sapori decisi...
Primi Piatti

Come usare la menta in cucina

Ogni cuoco, professionista e non, deve imparare come usare la menta in cucina. Come le altre erbe aromatiche, la menta rappresenta quel tocco in più, in grado di personalizzare qualunque piatto. È facile da reperire e da usare, l'importante è farci...
Primi Piatti

Come usare il broccolo in cucina

Il broccolo può essere consumato sia crudo che cotto. Per mangiarlo crudo è preferibile comprarlo e consumarlo immediatamente, onde evitare che invecchi e diventi poco tenero. Il suo aspetto e colore particolarmente invitante, lo rende adatto per le...
Primi Piatti

Le migliori 10 ricette di cucina orientale

Quando si pensa all'Oriente, non rimanere affascinati è impossibile. Dai raffinati abiti delle geishe giapponesi, passando ai dragoni, simbolo della Cina, fino ad arrivare ai colori e ai profumi della spirituali India. Ecco una guida con le migliori...
Primi Piatti

Come usare i pinoli in cucina

I pinoli sono i semi commestibili di alcune varietà di piante di pino, che racchiudono in pochi millimetri molte sostanze benefiche. In cucina i pinoli vengono utilizzati per arricchire e conferire un aroma particolare a diversi piatti, anche se vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.