Come usare la vaporiera di bambù

Tramite: O2O 13/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Negli ultimi decenni la cucina cinese si è davvero diffusa anche in Italia. I piatti cinesi da preparare in casa, sono davvero moltissimi e tutti molto saporiti. Tra i vari particolari attrezzi che si utilizzano per la cucina cinese, esiste la famosissima vaporiera di bambù. Si tratta di uno strumento davvero molto usato nella tradizione cinese, in grado di cuocere perfettamente i cibi a vapore, conservando tutte le proprietà naturali di ogni cosa che andrete a cuocere. Se avete da poco acquistato una vaporiera di bambù e non avete idea di come utilizzarla al meglio, in questa guida vi mostreremo proprio come usare la vaporiera di bambù.

27

Occorrente

  • Vaporiera in bambù.
37

Riempire la scodella di bambù

Le ciotole di bambù per cuocere a vapore, non sono altro che delle bacinelle che possono essere incastrate tra di loro per cucinare più cibi in una volta. All'interno di queste bacinelle di bambù, sono presenti dei fori per permettere al vapore dell'acqua che bolle di propagarsi all'interno di tutta la vaporiera. Non ci sono limiti per cucinare con la vaporiera di bambù, quindi potrete sbizzarrirvi preparando qualsiasi tipo di cibo da cucinare con una cottura a vapore. Per cucinare con questa vaporiera dovete sicuramente riempire la vostra scodella di bambù, ponendo sul fondo uno strato di foglie di lattuga, di verdura, ma anche semplicemente di carta forno, per impedire al cibo di attaccarsi al bambù a causa del calore.

47

Poggiare il cibo da cuocere a vapore sulle foglie

Una volta che avrete applicato uno strato protettivo formato da carta forno o da foglie di verdure varie, potrete poggiare il cibo da cuocere a vapore sulle foglie. Adesso prendete semplicemente una pentola e aggiungete al suo interno circa 3 dita di acqua. Una volta che la pentola sarà piena, posizionatala perfettamente sul fuoco e attendete il bollore dell'acqua. Cercate adesso di poggiare con estrema delicatezza la vostra vaporiera proprio sopra la pentola incastrandola perfettamente. Cercate di posizionare la vaporiera nel modo giusto, in modo tale da non farla cadere durante il bollore dell'acqua.

Continua la lettura
57

Controllare la cottura del vostro cibo

Se l'acqua comincerà ad asciugarsi notevolmente, aggiungetene un altro po'. Controllate sempre la cottura del vostro cibo fino a quando non raggiungerà la cottura da voi desiderata. Per dare maggior sapore ai vostri cibi, potrete sostituire l'acqua all'interno della pentola, con un brodo a base di verdure, di pesce o di carne. Il fumo e il calore creato dal vapore dall'acqua del brodo, renderà sicuramente molto più genuino e saporito il vostro cibo prelibato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per risparmiare un po' di soldi, potete anche acquistare la vaporiera online.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come usare i germogli di bambù

I popoli asiatici ed in particolare i giapponesi, non rinunciano mai ai germogli di bambù, ovvero dei vegetali commestibili e simili agli asparagi, ideali per un contorno dal sapore particolare e vellutato. In riferimento a ciò, ecco una guida in...
Consigli di Cucina

Come cuocere le pere a vapore

Molto spesso a causa di problemi di salute o per una questione di dieta, è indicato mangiare il cibo cotto a vapore. La cottura a vapore mantiene intatte le proprietà del cibo e crea una cottura perfettamente appropriata per ogni alimento. Un broccolo...
Consigli di Cucina

Bimby: come usare il cestello

La frenesia quotidiana toglie del tempo prezioso da dedicare alla cucina, ed è per questo motivo che sempre più famiglie scelgono di acquistare un elettrodomestico indispensabile come un robot da cucina che sia in grado di preparare qualcosa di buono...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

Pranzo di Pasqua: 5 secondi a base di carciofi

Come ogni anno, si pone il dilemma di cosa cucinare per il pranzo di Pasqua. Ricette facili o complesse? Gustose o veloci? Certamente comunque vorremo sorprendere i nostri commensali e quindi innanzitutto è bene puntare su alimenti della stagione, come...
Consigli di Cucina

Macis: cos'è e come si utilizza

Utilizzare alimenti sani e naturali in cucina è un qualcosa di molto bello in particolar modo se volete arricchire e valorizzare i vostri piatti. Tuttavia, tra i vari alimenti naturali che potete utilizzare ce ne sono alcuni molto buoni che spesso non...
Consigli di Cucina

Come fare l'uva passa

L’uva passa è tra gli ingredienti che si trova più comunemente nelle ricette italiane, usata sia per farcire dolci quali panettoni o biscotti, ma pure per i secondi piatti di pesce, come il baccalà, o per i primi e per l'insalata. Sebbene abbia un...
Consigli di Cucina

Come preparare lo shashlik

Shashlik o shashlyk è un piatto appartenente alla cucina dell'Iran e famoso anche nei paesi dell'aerea dell'europa delll'Est come la Russia, l'Ucraina, la Romani, la Bulgaria, l'Azerbaigian. È un piatto a base di carne e per questo non adatto ai vegetariani...